17°

32°

calcio

Baraye: «Felice per il debutto, ma posso fare meglio»

Baraye: «Sono felice per questo bel debutto  ma posso fare meglio»
0

 

 

 

jfasdlkfòl

fòlkasdf

faòskld

fasdkl

fasdòkl

 

Yves Baraye ride poco. Anche a fine gara, dopo aver segnato due gol. Belli per fattura, importanti per la squadra ed anche per lui. Perché Baraye, dopo aver dovuto saltare i primi due turni di campionato a causa prima di problemi di tesseramento e poi per una vecchia squalifica da scontare, ieri debuttava nel Parma in una gara di campionato. Dal primo minuto. E gli son bastati 180 secondi per festeggiare il suo primo gol in maglia crociata. «Sono contento per il debutto – spiega subito l’attaccante senegalese -, devo migliorare fisicamente. Questa è la prima gara giocata visto che avevo dovuto saltare le altre due. Devo farmi trovare pronto. Io ho fatto una doppietta ma tutta la squadra credo che abbia giocato veramente bene. Per questo sono contento per i compagni e per tutto lo staff».

Come si sente dopo i primi novanta minuti completi?
«Ho fatto fatica ma solo giocando troverò la condizione migliore. Sono contento di questa gara, mi sembra un primo passo importante».

Lei ha giocato la prima parte di gara come trequartista dietro la punta, mentre nel secondo tempo ha agito da centravanti centrale. Dove si è trovato meglio?
«Di solito faccio la seconda punta. Ma sono pronto a fare tutto quello che mi chiede l’allenatore. Sono pronto a fare la punta, l’esterno. E se il tecnico mi fa fare la prima punta io non gioco da fermo, in area. Mi piace giocare da falso nove, sempre a disposizione del tecnico. Dove mi fa giocare, gioco».

Quanto vi ha agevolato segnare subito?
«Ho visto le prime due partite ed abbiamo sofferto un po’. Ma poi abbiamo vinto. Certo, se si entra subito in campo cercando di fare gol, allora tutto è più facile. Se fai gol subito si può stare calmi e giocare tranquilli, anche perché poi possiamo gestire meglio la gara».

In effetti la Fortis è stata costretta a giocare. E l’avete punita severamente.
«Per me è così. Se non fai gol subito, gli dai fiducia. Gli dai coraggio. Se fai gol subito invece gli avversari devono giocare, devono scoprirsi. Così noi, dopo il gol iniziale, abbiamo trovato molti spazi».

E dicevano che lei non segnava.
«Certe volte giocavo per divertirmi. Per fare un paio di dribbling, per provare a saltare l’uomo. Se devo dribblare però dribblo. Se gioco esterno faccio più fatica ad arrivare in porta. Se gioco punta sono più vicino alla porta. Sono critiche che non mi interessano: lascio che sia il campo a parlare».

Per la prima volta il Parma ha giocato in campionato con attaccanti cosiddetti leggeri.
«Forse i difensori fanno più fatica ad avere riferimenti. Poi è anche l’allenatore che sceglie i momenti più giusti».

Il Parma, soprattutto in avanti, ha giocatori di qualità. Difficile scegliere i titolari.
«Così deve essere. Ognuno deve lottare per il posto. E quando uno entra deve dare il massimo. Chi è in campo deve giocare anche per quelli che sono fuori. Devi dare sempre il massimo».

C’era tanta gente di Parma. Ed anche il pubblico di casa vi ha applaudito. E’ stata un bel mercoledì di sport.
«Deve essere così. Il calcio è divertimento, dobbiamo essere tutti uguali. E’ giusto che ognuno tifi la sua squadra ma se in campo si vede qualcosa di bello, è giusto applaudire gli avversari. Noi giochiamo per i tifosi, che ci sono stati sempre vicini. E dovremo dare loro risposte già domenica, al Tardini nella sfida contro l'Altovicentino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione