-2°

contro la lazio

Donadoni rilancia Cassano: "La Coppa può portarci in Europa"

Donadoni rilancia Cassano: "La Coppa può portarci in Europa"
Ricevi gratis le news
1
Donadoni e la Lazio -  "Fa indubbiamente piacere, anche se avere tre o quattro punti in più in classifica era lecito. Comunque quel che è stato è stato: la classifica racchiude la verità del nostro cammino e noi ora cercheremo di andare avanti cercando di incrementare ulteriormente quello che abbiamo fatto fin qui". Alla vigilia della sfida di Tim Cup contro la Lazio, Roberto Donadoni torna sulla più che lusinghiere classifica del Parma in campionato, un settimo posto al giro di boa che rappresenta il traguardo più alto dell’era Ghirardi. La Tim Cup può essere un ulteriore stimolo proprio sulla scia del buon andamento in campionato: "Indipendentemente da questo - sottolinea il tecnico dei ducali - è una competizione a cui teniamo. Ci costa anche sacrificio: giochiamo dopo soli tre giorni dall’ultima gara, andiamo in trasferta. Vogliamo onorarla al meglio e incrementare ulteriormente in termini positivi le nostre prestazioni e il nostro andamento". Ai tifosi piace sognare, la Coppa Italia può essere una porta per entrare in Europa: "Questo è di certo un ulteriore stimolo da tenere in considerazione. Se ci sarà un turn over rispetto all’ultima partita vinta a Livorno sabato? Cambierò nel limite di quel che sono le condizioni fisiche e, dopo aver fatto tutte le valutazioni del cas.o cercherò di dare spazio anche a chi non ha giocato. Ho ancora qualche dubbio". 

Cassano/1 - I dubbi non riguardano Antonio Cassano: "E' giusto che torni titolare, è un giocatore su cui puntiamo ed è sereno. Per vedere dove giocherà però aspettate domani sera...".

Sull'eventuale impiego di Gargano e Paletta: "Hanno cominciato a stare meglio. Per domani sera sono a disposizione, anche nel loro caso vedremo dopo che avrò fatto tutte le ultime valutazioni". Torna invece ad essere convocato per una partita ufficiale Daniele Galloppa: "Ha ripreso a lavorare con la squadra ma gli serve ancora tempo per ritrovare la condizione ottimale. Mi piace però l'idea che sia con il gruppo anche in queste situazioni". Che Lazio aspetta mister Donadoni e il Parma all’Olimpico è presto detto: "Una squadra che può anche avere avuto delle difficoltà, ma che resta sempre una formazione dal potenziale tecnico di rilievo, con individualità in grado di fare la differenza in qualsiasi momento".

Cassano/2 - Roberto Donadoni ai microfoni di Radio Onda Libera parla della situazione di Antonio Cassano, escluso ancora una volta dall'undici titolare nella partita vinta sabato contro il Livorno. Il tecnico ducale assicura che non ci sono attriti: "Il giocatore lo conosciamo tutti. Esterna determinate situazioni e sentimenti. Ma so che vuole fare e dare molto per questo Parma. A noi basta".
 
Il 2014 dei crociati è iniziato nel migliore dei modi: "Il Parma ha cominciato davvero bene il nuovo anno. Penso positivo e credo che il lavoro alla fine paghi sempre. Ora dobbiamo insistere perché la strada è ancora lunga".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dino

    14 Gennaio @ 05.29

    parmigianoreggiano

    Donadoni ha due PALLE DI GRANITO: mettendo Cassano in PANCA ha GALVANIZZATO la squadra, che ha FINALMENTE tirato fuori LE PALLE, e ha mostrato a TUTTO IL MONDO che il Parma deve essere TEMUTO perché può permettersi il LUSSO di trasformare fantantonio in PANCANTONIO. Annunciando infine che Cassano sarà titolare in coppa lo ha OBBLIGATO a dare il MASSIMO DI SE, altrimenti in campionato tornerebbe ISTANTANEAMENTE nelle vesti di PANCANTONIO. Praticamente PALLEDIGRANITO ha fatto SCACCO MATTO in due mosse: GENIALE.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande