12°

Calciomercato

Guidolin si sente pronto: "Sì all'Italia"

Il manager dello Swansea si candida come prossimo ct e rivela: "Vicino alla Nazionale prima di Conte".

Guidolin si sente pronto: "Sì all'Italia"
Ricevi gratis le news
0
Francesco Guidolin è pronto per la panchina dell'Italia. L'attuale manager dello Swansea, in un'intervista concessa al Corriere della Sera, ha parlato del suo futuro tra club e Nazionale, candidandosi al dopo Conte.
 
La sua avventura in Premier è più che positiva. L'ex Udinese ha raccontato la sua esperienza in Galles, alla guida dello Swansea: "Qui fino a due anni fa i giocatori si cambiavano in un centro sportivo utilizzato anche da altra gente, mentre ora ci sono due centri di allenamento uno più bello dell'altro. Il popolo gallese è orgoglioso e gentile. E il nostro logo col cigno secondo me è il più bello. Avevo bisogno di nuovi stimoli e qui è tutto nuovo".
 
Il campionato inglese è sempre più terreno di conquista di tecnici italiani, come Claudio Ranieri che comanda la classifica: "Vedo il Leicester con ammirazione, anche per Claudio Ranieri che stimo tantissimo, ma con relativa sorpresa. Li vediamo giocare e capiamo che stanno sognando a occhi aperti: a volte i sogni si possono realizzare, perché se tutti sognano allo stesso modo si uniscono delle forze che sembra che non possano esistere. E invece ci sono e fanno ottenere risultati insperati".
 
Nonostante alleni lontano dall'Italia, un occhio alla Serie A non manca: "Scudetto alla Juventus? È una bella lotta col Napoli e lo sarà fino alla fine. Può bastare un inciampo di una delle due per cambiare l'equilibrio. Sarri ha avuto l'occasione alla quale io ho rinunciato, una delle 6/7 chiamate che ho ricevuto quando ero fermo. Non ho alcun rimpianto e anzi faccio i complimenti a Sarri. Del resto non avevo dubbi, quello dell'allenatore di provincia è solo un luogo comune tutto italiano, sono convinto che avrei potuto fare molto bene anch'io".
 
L'esperienza acquisita negli anni fa di Guidolin l'uomo giusto per la Nazionale italiana: "Sono sottostimato? No. La scelta di non curare molto l'immagine è mia. E due anni fa, prima che si liberasse Conte, penso di essere stato molto vicino alla panchina azzurra, almeno secondo i rumors . Mi piace quando parlano bene di me, perché credo di aver fatto molto bene in carriera: mi sento come quei registi che non vengono premiati a Hollywood, ma piacciono tantissimo a una nicchia.
 
E questo mi gratifica - ha proseguito -. Mi sento molto in equilibrio in questo momento particolare della mia vita. E anche molto tranquillo. Vivo il calcio con grande intensità, senza la quale non sarei diventato il settimo allenatore con più presenze della storia della Serie A. Per quello che ho fatto non devo ringraziare nessuno. E penso di avere l'equilibrio e la lucidità per poter gestire ogni situazione. Anche sulla panchina della Nazionale".

Guidolin si sente pronto:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS