20°

36°

Calciomercato

Romiti: "Il Milan andrà ai cinesi"

L'ex direttore generale della FIAT e attuale presidente della Fondazione Italia-Cina non ha dubbi.

Romiti: "Il Milan andrà ai cinesi"
Ricevi gratis le news
0
L aredazione di “Premium Sport” ha realizzato un’intervista all’ex direttore generale della FIAT e attuale presidente della Fondazione Italia-Cina Cesare Romiti.
 
“La Cina interessata al calcio italiano? Non mi meraviglia, me l’aspettavo, l’attuale presidente della Cina è un tifoso di calcio e la Cina sta attraversando economicamente un periodo che l’Europa ha vissuto nei decenni ‘50-‘60-‘70-‘80, in cui accanto al progresso economico c’era il valore del calcio come attrattiva dell’opinione pubblica. La Cina vuole diventare la prima potenza economica del mondo e ha capito che avere il supporto del calcio è importante per questo. Non so se ci riuscirà ma le ambizioni ci sono. Sono sicuro che faranno delle acquisizioni in Europa, perché hanno la convinzione che il calcio sia un supporto fondamentale all’economia. Loro economicamente sono già entrati in Europa e in Italia e con il calcio vogliono entrarci ulteriormente. Considerano il calcio come uno strumento propagandistico di acquisizione dell’opinione pubblica e quindi sono sicuro che lo faranno. Gruppi cinesi interessati a Milan e Inter? Credo che il Milan sarà venduto non so bene in che percentuale ma il controllo passerà ai cinesi ed è molto probabile che poi si interessino anche ad altre squadre italiane. Nel panorama italiano l’unica squadra invendibile è la Juventus. Le milanesi colmeranno il gap con la Juve grazie ai cinesi? L’Inter e il Milan sono diventati grandi grazie ai loro presidenti, Moratti da una parte e Berlusconi dall’altra. La Juve è diventata grande grazie ad Agnelli ma anche perché è l’unico club italiano che ha una società alle spalle e indipendente dall’andamento sportivo ha dei canoni precisi. La vera forza della Juventus è la società. Cosa direbbe Agnelli della forza della Juve attuale? Noi alla Fiat come azionisti della Juve eravamo abituati alla grandezza dei bianconeri: sta dominando oggi ma è una cosa che faceva anche prima. Io sono nato romanista ma nei 25 anni in cui sono stato a Torino sono diventato juventino: per me la Roma è come la moglie e la Juventus è come l’amante e quando arriva la passione vuoi più bene all’amante che alla moglie. L’avvocato Agnelli era un vero tifoso, leale e convinto. La crisi della Ferrari? Sono stato molto vicino a Enzo Ferrari, ci volevamo bene e mi dispiace molto per la Ferrari di oggi. Con una battuta direi che la Rossa oggi non va bene perché non c’è più Enzo. Non conosco la gestione attuale, dico solo che un tempo eravamo abituati in maniera diversa".

Romiti:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ATTENTATO

Tra i feriti e i soccorritori sulla Rambla a Barcellona

Bassa reggiana

Violenta brutalmente un minorenne: arrestato 21enne richiedente asilo

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti