Calcio

Parma, due quasi omonimi a centrocampo

Affondo per Scavone della Pro Vercelli: più difficile arrivare allo juventino Schiavone.

Parma, due quasi omonimi a centrocampo
Ricevi gratis le news
0

Ancora poche ore e il Parma tornerà a respirare aria di calcio professionistico. La scadenza del 30 giugno dovrebbe teoricamente segnare lo spartiacque tra la fine di una stagione e l’inizio di quella successiva. Non a caso il mercato inizia ufficialmente il 1° luglio, all’indomani della scadenza dei termini per l’iscrizione ai campionati. Tutta teoria, almeno ai grandi livelli, dove da settimane si compra e si vede. Livelli che il Parma vede ancora lontani, dato che le ultime ore del 6° mese dell’anno sono state impiegate per sbrigare le pratiche burocratiche relative alla trasformazione della società da dilettantistica a professionistica e al pagamento delle tasse d’iscrizione.

Ora però il gran valzer del mercato può prendere il via. Come detto più volte, si comincerà con i tanti rinnovi solo da ufficializzare, ma è certo che prima del raduno del 10 luglio verranno chiuse almeno un paio di operazioni in entrata. Il piano è di concludere per un attaccante e un centrocampista, ma dal momento che la pista Evacuo è sempre più complicata (il Novara non lo svincola e il giocatore, pur pronto a dire sì al Parma, fatica a separarsi dalla piazza piemontese), non si esclude che entrambi gli affari riguardino la zona mediana. E curiosamente, potrebbe trattarsi di due quasi omonimi. La trattativa con la Pro Vercelli per Manuel Scavone ha subito un’accelerazione, come confermato dal ds dei piemontesi, l’ex Reggiana Massimo Varini, a Parmalive.com.

In scadenza nel 2018, Scavone, classe ’87, dovrebbe passare al Parma con lo stesso contratto dando tecnica e imprevedibilità al centrocampo: utilizzabile come mezzala o anche trequartista, di fatto si tratta del sostituto di Simone Bentivoglio, sul quale c'è anche l'interesse della Reggiana, e per il quale la trattativa si è arenata. Fiducia anche per Andrea Schiavone: il regista prodotto del vivaio della Juventus, classe ’93, è reduce da una buona stagione al Livorno e potrebbe rappresentare l’alter-ego ideale di Miglietta. In questo caso c’è però da vincere la concorrenza di alcuni club di Serie B, tra le quali la scatenata Spal, già protagonista del colpaccio Antenucci, oltre alle resistenze del giocatore, scettico di fronte a un impiego da non titolare.

Parma, due quasi omonimi a centrocampo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno, tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza"

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

1commento

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS