23°

32°

Calciomercato

Pozzi rinnega il Parma

L'ex attaccante della Sampdoria, ora al Pro Piacenza, torna con amarezza sulla breve esperienza in maglia crociata: "Che errore".

Pozzi rinnega il Parma
Ricevi gratis le news
0

Con la maglia del Parma ha giocato le ultime tre partite in Serie A, anzi spezzoni, di una carriera ad alto livello che, per bocca del diretto interessato, è ormai da ritenersi conclusa. Ma ne avrebbe fatto a meno.

Nicola Pozzi è stato una delle promesse non mantenute del calcio italiano. Attaccante prodigio al Cesena e poi acquistato dal Milan, una catena incredibile di infortuni ha finito per condizionarne il rendimento impedendone l’esplosione. Le parentesi più importanti l’attaccante romagnolo, accasatosi da svincolato da poche settimane al Pro Piacenza, nel girone A di Lega Pro, le ha vissute con l’Empoli, dove Pozzi ha giocato per 4 stagioni con la soddisfazione dello storico poker di gol al Cagliari nel dicembre 2007, e alla Sampdoria, dove ha vissuto la retrocessione del 2011 e l’immediata risalita. Dopo l’addio ai blucerchiati, solo delusioni, su tutte il breve passaggio a Parma, tra il gennaio 2014 e il gennaio 2015.

A ricordare con amarezza l’esperienza in Emilia è stato lo stesso Pozzi a "SampdoriaNews.net": "Con il senno del poi accettare il trasferimento al Parma è stata la scelta peggiore possibile. Mi ruppi ancora il crociato e tutto tornò nuovamente in salita. Un’esperienza negativa, come quella vissuta a Vicenza, dove non fui messo nelle condizioni di tornare su buoni livelli. Alla Pro Piacenza ho la possibilità di ripartire con serenità, ho trovato un ambiente umile, familiare, con persone davvero umane. Il mio obiettivo? Non penso più a tornare a grandi livelli, le mie recenti vicissitudini fisiche non me lo consentirebbero. Voglio solo divertirmi, sono contento di quanto ho fatto e ricevuto”.

Va detto che quella di Pozzi al Parma è stata la classica avventura sfortunata, senza responsabilità di nessuno: acquistato l’ultimo giorno del mercato invernale 2014 in cambio di Okaka, Pozzi si ruppe il ginocchio un mese e mezzo dopo, tornando a disposizione solo nel settembre successivo e trovando spazio per appena 55‘, gli ultimi 18’, guarda caso, proprio contro la Sampdoria. Poi l'addio in piena bufera pre-fallimentare e la "storica" cessione al Chievo nel gennaio della grande fuga, per appena 1000 euro. 

Di certo di Parma ha ben altra opinione il suo attuale compagno Riccardo Musetti…

Pozzi rinnega il Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti