17°

32°

Calciomercato

Parma, la lunga lista degli esuberi

Faggiano ha il difficile compito di sfoltire l'organico: tre gli addii quasi sicuri.

Parma, la lunga lista degli esuberi
Ricevi gratis le news
0
Per fare mercato in Serie B e in Lega Pro i direttori sportivi hanno bisogno da qualche tempo di una calcolatrice. Il riferimento non è a quanto entra ed esce dalle casse societarie, bensì alla regola delle rose contingentate. In terza serie non sono tesserabili più di 17 giocatori over 23, cui aggiungere un numero illimitato di under.

Una coercizione che ha reso difficili, e anzi fatto saltare, alcune trattative sul finire di agosto e condizionato anche il ricorso agli svincolati. Il Parma, al pari delle altre squadre di Lega Pro, dovrà farci i conti anche a gennaio, quando per tradizione operare sul mercato è più difficile.

Il neo ds Daniele Faggiano, che già si troverà di fronte alla non facile situazione di doversi rapportare a una rosa costruita da altri, partirà dalla “dote” di un over tesserabile in virtù del posto vuoto creatosi dopo la trasformazione di Alessandro Lucarelli in giocatore bandiera e non colmato attraverso il ricorso agli svincolati.

Il Parma ha quindi un jolly da usare, dopodiché ad ogni entrata dovrà corrispondere un’uscita. Già, ma chi saluterà la maglia crociata a metà stagione? I giocatori sotto osservazione sono circa una decina, ma al momento quelli certi di partire non sono più di tre.

A fine corsa sembra giunto Felice Evacuo, come confermato dalla scelta di D’Aversa di mandare in campo Guazzo e non l’ex novarese al posto di Baraye a Lumezzane. Evacuo ha perso le “primarie” con Calaiò e deve scegliersi la destinazione: tantissimi i sondaggi manifestati al Parma, tra i quali quelli di Foggia, Matera e Cremonese, mentre sembra impossibile l'approdo ad una concorrente come il Venezia. Il nodo-ingaggio però frena tutte le trattative e potrebbe far restare in Emilia Evacuo, magari a discapito dello stesso Guazzo: decideranno le offerte.

Addio sicuro, comunque, così come per Crocefisso Miglietta, in coda alle gerarchie di Apolloni prima e D'Aversa poi, e nel mirino del Gubbio, e per Daniele Melandri. “Micio”, poco utilizzato nella prima parte di stagione e chiuso da Mazzocchi rivalutato da D’Aversa, sembra diretto verso il Catanzaro dopo che il Fano, la prima società che si era fatta avanti, si è indirizzata verso lo spallino Grassi.

Quanto agli altri, il più richiesto tra i titolari è Manuel Scavone, che però il Parma non intende cedere. Rimarranno a questo punto Canini, pur protagonista di una prima parte di stagione sotto le aspettative, e il duo Coly-Garufo, ai box da tempo per infortunio.

Bisognerà fare attenzione alle richieste per Messina e Ricci, tra i protagonisti in Serie D ed ora ridotti al ruolo di comparse. Ma si tratta di due under, che quindi non libererebbero posti per il mercato. La loro situazione verrà approfondita nel corso del mercato.

Parma, la lunga lista degli esuberi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti