19°

29°

Carabinieri

Lite furibonda a Calestano: due in manette per tentato omicidio

Lite furibonda a Calestano: due in manette per tentato omicidio
Ricevi gratis le news
4

A Calestano i carabinieri della Compagnia di Borgotaro hanno arrestato i 58enni cittadini marocchini Allal El Gadi e Abdelaziz Amile, operaio il primo e commerciante ambulante il secondo, entrambi residenti nel centro della Val Baganza. Verso di loro il gip ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio. 

Nel tardo pomeriggio del 31 marzo scorso, infatti, una telefonata al 112 segnalava una furiosa lite a Calestano. I carabinieri hanno raggiunto un condominio della periferia del paese, trovando una furibonda lite fra i componenti di 2 nuclei familiari marocchini, da tempo protagonisti di una controversia per futili motivi, sfociata in vari episodi. Sul posto è arrivato anche il personale del 118. Due persone erano rimaste ferite in seguito a una violenta colluttazione - erano Amile Abdellaziz ed El Gadi Allal - entrambe con ferite al capo. Da qui l’intervento dei loro famigliari.
I famigliari di Amile, in particolare, cercavano di scagliarsi contro El Gadi, venendo immediatamente bloccati dai carabinieri (nel frattempo erano state fatte convergere sul posto altre due pattuglie), che riuscivano ad evitare il peggio, riportando la calma ed evitando conseguenze peggiori.
I due feriti sono stati quindi trasportati al pronto soccorso di Parma e ricoverati per ferite al capo ed in altre parti del corpo, giudicate guaribili in 15 ed in 20 giorni. Ferite lievi per i famigliari di Amile, che si sono fatti medicare. 

I carabinieri hanno appurato che i due stranieri, trovandosi entrambi nel piazzale davanti al loro condominio, avevano avuto un diverbio per futili motivi e, impugnati attrezzi agricoli, si erano colpiti reciprocamente alla testa. Erano quindi giunti due familiari di Amile, che si erano scagliati contro El Gadi. 
A conclusione delle indagini il pubblico ministero Fabrizio Pensa ha chiesto e ottenuto dal gip Paola Artusi un provvedimento di custodia cautelare. Emesso anche un divieto di dimora a Calestano nei confronti di un 35enne e di un 58enne, famigliari di uno dei due arrestati.
Stamane i due uomini sono stati arrestati. L'episodio aveva destato preoccupazione a Calestano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    22 Maggio @ 17.43

    ARRESTATI DUE MESI dopo il fatto ?

    Rispondi

  • filippo

    22 Maggio @ 15.39

    forse litigavano per farci pagare le pensioni....

    Rispondi

  • carmelo

    22 Maggio @ 13.46

    non sono tutti uguali ci mancherebbe ma quando non erano in italia queste cose non succedevano che abbia ragione salvini?

    Rispondi

  • Massimo

    22 Maggio @ 13.37

    E adesso?nessuna punizione e tutto come prima.esseri pericolosi in libertà e sicurezza sempre minore.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

5commenti

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti