16°

CALESTANO

Nero di Fragno: re senza eguali di tutta la fiera

Solo al ristorante della tensostruttura gestito dalla Protezione civile superati i 500 coperti

Nero di Fragno: re senza eguali   di tutta la fiera
0
 

Finalmente una giornata di sole e la Fiera del Tartufo di Calestano decolla: dopo i tentennamenti della prima domenica, la giornata di ieri ha messo d’accordo tutti. I numeri sono stati quelli delle grandi occasioni: oltre 500 coperti al ristorante della tensostruttura gestito dalla Protezione Civile, 140 uova al tartufo cucinate, 15 volontari all’opera per tutto il giorno per far provare l’autentico gusto del «Nero di Fragno» a quanti non hanno voluto (o potuto) prenotare nei ristoranti del paese, che hanno registrato il tutto esaurito. Tra i piatti più graditi le polpette al tartufo che erano esaurite già verso le 14, ma anche i primi: chicche e testaroli, ovviamente al tartufo.

Molto variegato il pubblico presente: famiglie, coppie, gruppi di giovani e di anziani provenienti un po’ da tutta la provincia e soprattutto dalla città compreso un gruppo di ragazze che avevano partecipato in mattinata alla maratona di Parma. La bella giornata ha anche favorito tutte le attività all’aperto a partire dall’escursione sul Monte Croce che si è svolta con una quindicina di partecipanti che hanno potuto ammirare i boschi e i panorami sulla val Baganza dall’alto. Anche i banchi di prodotti tipici e locali erano numerosi nelle vie del paese, e l’esibizione del gruppo folkloristico Pavullese (una trentina di elementi in costumi giovani e colorati contraddistinti soprattutto da un grandissimo cappello che svettava nelle vie del paese) ha ravvivato l’atmosfera della festa per tutto il pomeriggio.

Molto frequentate le mostre nella sala Borri: quella del maestro Arnaldo Dini (prorogata fino al 13 novembre), e anche la mostra micologica allestita dal Gruppo micologico Passerini di Parma che esposto oltre 100 specie di funghi. In miglioramento la situazione tartufi, a detta dei tartufini: quello che manca è la dimensione degli esemplari, ma i tartufi ritrovati stanno aumentando. Per la cronaca il tartufo più grosso (196 grammi) è stato trovato nei boschi di Ramiano da Cristiano Bersellini e Euro Giroldini di San Vitale Baganza (con i loro cani Houit e Balù).

Tra le tante e tradizionali golosità della fiera, una novità è sicuramente quest’anno la cioccolata calda che viene preparata in piazza Bastia dall’associazione «le remiganti» recentemente fondata a Calestano per offrire una rete integrativa di cure, terapie e aiuti per i ragazzi con disabilità, dove non arrivano le strutture sanitarie. Sempre in piazza Bastia ha preso il via il laboratorio «Siamo tutti scalpellini» curato da Paolo Sacchi, che porterà alla realizzazione di una scultura che rappresenterà il tartufo; opera che verrà autofinanziata attraverso l’acquisto (da parte di chiunque vorrà contribuire) dei piccoli blocchetti di pietra che andranno a comporre l’opera. Ad aiutare Sacchi ieri c’erano, Filippo Olari ed Emiliano Bronner. La fiera proseguirà per altre 4 domeniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

1commento

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

2commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

2commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

4commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

12commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

TV PARMA

Sembra ieri: 1988 - Ferragosto parmigiano

SPORT

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017