19°

31°

CALESTANO

Nero di Fragno: re senza eguali di tutta la fiera

Solo al ristorante della tensostruttura gestito dalla Protezione civile superati i 500 coperti

Nero di Fragno: re senza eguali   di tutta la fiera
0
 

Finalmente una giornata di sole e la Fiera del Tartufo di Calestano decolla: dopo i tentennamenti della prima domenica, la giornata di ieri ha messo d’accordo tutti. I numeri sono stati quelli delle grandi occasioni: oltre 500 coperti al ristorante della tensostruttura gestito dalla Protezione Civile, 140 uova al tartufo cucinate, 15 volontari all’opera per tutto il giorno per far provare l’autentico gusto del «Nero di Fragno» a quanti non hanno voluto (o potuto) prenotare nei ristoranti del paese, che hanno registrato il tutto esaurito. Tra i piatti più graditi le polpette al tartufo che erano esaurite già verso le 14, ma anche i primi: chicche e testaroli, ovviamente al tartufo.

Molto variegato il pubblico presente: famiglie, coppie, gruppi di giovani e di anziani provenienti un po’ da tutta la provincia e soprattutto dalla città compreso un gruppo di ragazze che avevano partecipato in mattinata alla maratona di Parma. La bella giornata ha anche favorito tutte le attività all’aperto a partire dall’escursione sul Monte Croce che si è svolta con una quindicina di partecipanti che hanno potuto ammirare i boschi e i panorami sulla val Baganza dall’alto. Anche i banchi di prodotti tipici e locali erano numerosi nelle vie del paese, e l’esibizione del gruppo folkloristico Pavullese (una trentina di elementi in costumi giovani e colorati contraddistinti soprattutto da un grandissimo cappello che svettava nelle vie del paese) ha ravvivato l’atmosfera della festa per tutto il pomeriggio.

Molto frequentate le mostre nella sala Borri: quella del maestro Arnaldo Dini (prorogata fino al 13 novembre), e anche la mostra micologica allestita dal Gruppo micologico Passerini di Parma che esposto oltre 100 specie di funghi. In miglioramento la situazione tartufi, a detta dei tartufini: quello che manca è la dimensione degli esemplari, ma i tartufi ritrovati stanno aumentando. Per la cronaca il tartufo più grosso (196 grammi) è stato trovato nei boschi di Ramiano da Cristiano Bersellini e Euro Giroldini di San Vitale Baganza (con i loro cani Houit e Balù).

Tra le tante e tradizionali golosità della fiera, una novità è sicuramente quest’anno la cioccolata calda che viene preparata in piazza Bastia dall’associazione «le remiganti» recentemente fondata a Calestano per offrire una rete integrativa di cure, terapie e aiuti per i ragazzi con disabilità, dove non arrivano le strutture sanitarie. Sempre in piazza Bastia ha preso il via il laboratorio «Siamo tutti scalpellini» curato da Paolo Sacchi, che porterà alla realizzazione di una scultura che rappresenterà il tartufo; opera che verrà autofinanziata attraverso l’acquisto (da parte di chiunque vorrà contribuire) dei piccoli blocchetti di pietra che andranno a comporre l’opera. Ad aiutare Sacchi ieri c’erano, Filippo Olari ed Emiliano Bronner. La fiera proseguirà per altre 4 domeniche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenico Diele

Domenico Diele e la vittima, Ilaria Dilillo

SALERNO

Arresti domiciliari e braccialetto elettronico per l'attore Domenico Diele

4commenti

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Forte pioggia a Parma: rami in strada e traffico rallentato

Gazzareporter

Forte pioggia a Parma: rami in strada e traffico rallentato Foto Video 

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una minorenne

1commento

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  Diretta TvParma

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

meteo

Caldo: (la prossima settimana) ancora temporali al Nord

tg parma

Sicurezza e scuole fra le priorità di Pizzarotti: video-intervista

Nascerà un partito dei sindaci? Pizzarotti è concentrato su Parma ma da Napoli arrivano gli elogi di de Magistris

5commenti

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

50commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

19commenti

coordinamento

Emergenza acqua, riunione in Provincia: "Usate l'acqua in modo responsabile"

3commenti

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

2commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

1commento

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

3commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

festeggiamenti

La Polfer compie 110 anni: fu voluta da Giolitti

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande