64 indagati

Infuria la polemica per i "matrimoni" blasfemi davanti chiesa

Matrimoni

Foto di

Ricevi gratis le news
20

64 persone indagate dalla procura di Piacenza per il reato di "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio": sono tutti accusati di aver inscenato goliardicamente dei finti matrimoni e un battesimo cattolico utilizzando dei finti paramenti, fette di salame al posto dell’ostia consacrata, uno spazzolone da gabinetto come aspersorio e altro ancora. Il tutto celebrato sul sagrato di una delle chiese più belle della provincia piacentina, quella di San Genesio nel borgo medievale di Vigoleno.
Le indagini sono state condotte dai carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola comandati dal maggiore Emanuele Leuzzi, e hanno portato alla denuncia a piede libero di 64 persone di età comprese fra i 20 e i 35 anni, originari - oltre che della provincia di Piacenza - anche di Fidenza, Soragna, Busseto e San Donato Milanese.  A rivolgersi ai carabinieri è stato un parrocchiano che aveva scoperto sui social network alcune foto esplicite della messinscena goliardica che, ciclicamente, veniva realizzata davanti alle porte della chiesa. Il lasso di tempo sarebbe compreso tra il 2013 e il 2015.
I carabinieri sono risaliti alle immagini che hanno permesso di identificare buona parte dei coinvolti.
Pare che l’evento blasfemo venisse organizzato con largo anticipo e poi diffuso tramite passaparola, sms o un gruppo chiuso su Facebook per darsi appuntamento per il ritrovo. Dopo un aperitivo in un bar della zona, il gruppo si spostava davanti alla chiesa medievale e inscenava un matrimonio o un battesimo, scimmiottando il rito cattolico.
Il prete - come si vede anche nelle immagini di Facebook - con un paio di corna da diavolo e dei finti paramenti arrivava a bordo di un pick-up e impartiva benedizione con uno scopino da water.
Simulando anche una consacrazione, con una fetta di salame al posto dell’ostia, si fingeva una comunione blasfema. 

Leggi tutte le Top News: 24 ore PARMA - ITALIA/MONDO - SPORT

24 ORE PARMA - Top news città e provincia

24 ORE ITALIA-MONDO - Tutte le flash news 

24 ORE SPORT - Top news

Video Mondo: ecco i filmati più interessanti e curiosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • 1999NA

    18 Aprile @ 23.10

    Quando dal nulla o poco più si crea un caso.Questo è lo specchio del paese Italia, un paese dove giudici, e forze di polizia, perdono, e ripeto perdono tempo(sarebbe meglio presidiare il territorio, visto il numero di furti giornalieri), per una semplice goliardata(ragazzi che per farsi una mangiata in compagnia, usano il pretesto della parodia religiosa( fatti riferiti da persone del posto). Qualcuno poi mi spiega che differenza c'è tra i fedeli cristiani, ed i fedeli, tanto vituperati, mussulmani. Per me nessuna, cambiano i nomi di riferimento, ma l'intolleranza resta la stessa.

    Rispondi

  • Andrea

    18 Aprile @ 23.01

    Bravi questo si che è un problema, da votare state a casa e fate ben gli ipocriti criticando queste goliardie. Che paese....

    Rispondi

  • gigiprimo

    18 Aprile @ 22.38

    vignolipierluigi@alice.it

    Se si sono divertiti continuino pure, lo hanno pubblicato questo filmino in qualche social? Se ci sono i termini paghino, in caso contrario c'è la francescana misericordia che li salva, anche se non ci credono!

    Rispondi

  • Filippo

    18 Aprile @ 22.10

    Ma tutti quelli che commentano dicendo "l'avessero fatto davanti ad una moschea, a dei musulmani, etc." si rendono conto dell'inutilità (per non dire idiozia) del confronto? A cosa serve? A dove porta? Vogliamo una società retrograda, oppure guardiamo avanti? Deve proprio avere una fede malferma, chi si indigna per così poco e magari non per l'attico di Bertone o cose ben peggiori, che evito di ricordare per non fare del facile populismo. Un prete intelligente come Don Moroni, su una cosa del genere si sarebbe fatto una risata!

    Rispondi

  • Alberto

    18 Aprile @ 21.28

    Un detto popolare recita : " scherza coni fanti ma lascia stare i santi". Ora cosa c'è di più sacro di una funzione religiosa ? Celebrata tra l'altro davanti ad una chiesa ? Se avessero scelto un qualunque altro luogo potrebbe essere scambiata per una goliardata. Poi se per caso avessero preso di mira le credenze religiose dei musulmani , cosa sarebbe successo ? Non credo che i carabinieri con tutta la loro buona volontà sarebbero riusciti ad evitare qualche omicidio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande