23°

MISSIONARIE

Ancora impunito il delitto delle tre suore saveriane

Teresina Caffi, autrice del libro sulla vicenda: «Troppo buio su gran parte dei fatti di sangue nella regione dei Grandi Laghi»

Ancora impunito il delitto   delle tre suore saveriane
0
 

Il 7 e l’8 settembre del 2014 le Missionarie Saveriane Olga Raschietti, Lucia Pulici e Bernardetta Boggian venivano barbaramente uccise nella loro casa a Kamenge, in Burundi, oggi diventata una casa di preghiera.

Sabato pomeriggio – a due anni da quel terribile martirio - al Centro pastorale diocesano «Anna Truffelli» si è svolta la presentazione del libro «Va’, dona la tua vita. Storia, parole, morte di tre missionarie saveriane in Burundi», a cura di Teresina Caffi (Editrice Missionaria Italiana).

Il volume - partendo dai loro scritti e riflessioni - ripercorre le vite delle tre religiose. Per l’occasione sono intervenuti, tra gli altri, Jean-Claude Midende, economista del Burundi, l’autrice e il vescovo Enrico Solmi. Ha coordinato i lavori suor Alba Nani, direttrice del Centro missionario diocesano. Il volume si apre con la prefazione di monsignor Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, per tanti anni impegnato nella Comunità di Sant’Egidio per costruire ponti di pace nei paesi dell’Africa centrale. Segue la presentazione, scritta dalla direttrice generale delle Missionarie di Maria (saveriane) Giordana Bertacchini.

Il primo dei cinque capitoli ripercorre quanto accadde il 7 e 8 settembre 2014 e nei giorni successivi. «Una cronaca - sottolinea l’autrice - in cui non è stato possibile mettere in luce la natura, gli autori immediati e i possibili mandanti dei fatti. Un velo che desideriamo sia sollevato anche per mettere fine all’impunità che copre la maggior parte dei fatti di sangue nei Paesi della Regione dei Grandi Laghi».

I tre capitoli che seguono sono dedicati a ognuna delle tre sorelle. La conclusione vuol essere uno sguardo d’insieme sulla storia e un tentativo di lettura. «Una missionaria - diceva Olga Raschietti - muore volentieri nella sua terra di missione. E poi a me basta esserci, anche se non potrò fare tante cose». «Per la mia vita non temo – - scriveva Lucia Pulici - Ho già avvisato: se muoio lasciatemi là. Ho sempre desiderato morire in Africa per risorgere il giorno ultimo col popolo africano». Una sorta di testamento e di dichiarazione d'amore per il Burundi, Paese simbolo dell’Africa piagata dalla violenza ma anche terra di vitalità e speranza, patria di un popolo indomito in cerca di pace.

Gli scritti di Olga, Lucia e Bernardetta mostrano una vita come cammino, come ricerca, come continuo dialogo interiore con Dio nel desiderio di compiere i suoi voleri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsumg, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio Video

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

3commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Il ministero dà l'ok all'importazione di farmaci per uso personale

1commento

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon