-2°

ciclismo

Bettini lascia la Nazionale e va da Alonso

Il tecnico ha chiesto alla Federazione di interrompere il rapporto per poter accettare la sfida del club

Paolo Be4ttini

Paolo Bettini, ct della Nazionale di ciclismo

Ricevi gratis le news
0

Paolo Bettini ha chiesto alla Federazione di  poter interrompere il suo rapporto con la Nazionale per dedicarsi  a un progetto più articolato con un Club professionistico. E'  quanto comunica in una nota la Federazione Ciclistica italiana.   "A fronte della richiesta - si legge - la Federazione è lieta di  assecondare le aspirazioni del C.T. e lo ringrazia per il lavoro  svolto con grande impegno. Il fatto che si sia scelto di  utilizzare Paolo Bettini, formato e valorizzato come tecnico  all’interno del programma federale, in uno dei progetti più  stimolanti per il futuro del ciclismo, è l’ulteriore conferma che  la riforma realizzata in questi anni con il Settore Studi produce  professionalità di alto livello, in grado di collocarsi nel  settore professionistico e di favorirne la crescita qualitativa.  Salutiamo perciò con riconoscenza Paolo Bettini e lo ringraziamo  per le soddisfazioni che ci ha regalato prima da Atleta e poi da  Tecnico nazionale nell’affrontare e favorire una fase di  transizione generazionale particolarmente delicata. Il suo valore  è emerso da ultimo nei Mondiali ospitati in Italia, in Toscana,  sempre particolarmente ardui per la nostra Nazionale. Non a caso,  dopo la vittoria ad Imola, ci sono voluti 40 anni di attesa per  ritrovare l’iride a Varese. Ciò nonostante, la squadra azzurra e  Vincenzo Nibali sono stati, al di là del risultato penalizzato  dallo sfortuna, protagonisti assoluti. A Bettini e agli altri  tecnici l’auspicio di mantenere sempre alto il prestigio della  scuola italiana". 

"Paolo rimarrà legato a noi e ai colori azzurri – ha commentato il presidente della Federciclismo Di Rocco a Sky – e rimarrà legato al progetto che avevamo iniziato col suo ingresso, con una riforma sostanziale. Credo che paolo vada ringraziato e apprezzato per quanto ha fatto e per la concentrazione che ha portato avanti nel lavoro fino ai Mondiali in Toscana. Ora si ritroveranno lui e Alonso, due numeri uno, e credo che da questa unione non potrà non beneficiarne il ciclismo mondiale. Davanti a questo progetto che ci ha manifestato non potevamo che fargli un grande in bocca al lupo", ha concluso Di Rocco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa