12°

22°

la perizia

"Pantani è stato ucciso"

"Pantani è stato ucciso"
Ricevi gratis le news
5
Marco Pantani è stato ucciso. A sostenerlo è la perizia depositata da Antonio De Rensis, legale della famiglia del ciclista trovato morto il 14 febbraio del 2004: sono state analizzate la posizione del cadavere e la pallina di pane e cocaina trovata accanto.
 
Stando al perito dei Pantani, il professor Francesco Maria Avato, il 'Pirata' sarebbe stato costretto a ingerire la droga che lo ha ucciso. Nessun suicidio, quindi, secondo questa dettagliata tesi.
 
Gli esperti del 4en6 Lab di Brescia hanno analizzato il materiale fotografico e video di quel giorno con scanner ad alta precisione e software professionali e hanno scoperto che la pallina di pane e cocaina non aveva tracce del materiale biologico presente sulla lingua di Pantani. Quindi non poteva essere stata rigurgitata. Secondo quanto riferisce Tommaso Lorenzini sul quotidiano 'Libero', qualcuno potrebbe aver messo lì quella pallina per simulare l’overdose, per "fare credere che Marco mangiasse la coca".
 
Secondo gli esperti di 4en6Lab, il ciclista non morì nella posizione in cui venne trovato, il suo corpo "è stato spostato". E, sostengono sempre gli esperti, "a muoverlo non sono stati gli operatori del 118". E ancora: le mani di Pantani, senza graffi né unghie rotte, nonostante la camera fosse stata distrutta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • VELENOSO

    22 Gennaio @ 12.53

    Non ho mai avuto il minimo dubbio e ora fuori gli ASSASSINI

    Rispondi

    • federicot

      22 Gennaio @ 15.49

      federicot

      non ho mai avuto dubbio che fosse un baro.

      Rispondi

      • Gio

        22 Gennaio @ 20.17

        Giorgio R.

        Lei si sbaglia clamorosamente. Quando vinse il tour de France inoltre stavano già molto addosso a quelli che esageravano o imbrogliavano come la Festina che fu mandata a casa, tutta la squadra, ed è in quel clima che la corsa proseguì. Infatti la corsa appiattì un po' tutti e venne fuori Pantani che vinse meritatamente. E' stato ucciso dalla malavita che non ha voglia di lavorare e NON volevano che vincesse lui perché era troppo facile azzeccarlo il pronostico. Volevano che perdesse a tutti i costi il giro d'Italia. VERGOGNA a chi ha messo in scena una cosa del genere. esseri inetti, ignoranti e cinici proprio perché ignoranti e inetti. Gente che invece di vivere onestamente e lavorando getta fango addosso a un innocente e lo distrugge psicologicamente rovinandogli la carriera un'intera vita, la vita stessa.

        Rispondi

        • federicot

          23 Gennaio @ 11.00

          federicot

          E' stato un baro, come lo sono stati TUTTI i vincitori di tour o del Giro negli ultimi 30 anni ( prima non lo so , ma forse era uguale) . Tutto il resto non mi interessa. Fatti un giro delle squadre di semi professionisti o di junior e chiedi quali sono le condizioni per diventare professionista.

          Rispondi

      • giorgiop

        22 Gennaio @ 17.23

        giorgiop

        Ma per favore......l'hanno fatto fuori e basta. In bicicletta andava troppo forte per chi gestiva le scommesse. Quando uscirà tutto il marcio poi voglio sentire se hai ancora tante certezze.

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: