-2°

10°

Cinema

«Sapore di te», la voglia di rituffarsi negli anni '80

Vanzina, ritorno al Forte: «Sapore di mare nacque di getto, questo film è più maturo. E ottimista»

«Sapore di te», la voglia di rituffarsi negli anni '80
0

A trent'anni da «Sapore di mare», film cult dei Vanzina che incassò 10 miliardi di lire, arriva oggi nelle sale, distribuito da Medusa, la sua rivisitazione «Sapore di te», ambientata non a caso negli anni Ottanta, periodo chiave per i due fratelli, gli ultimi, per usare le loro parole, «in cui esistevano ancora ottimismo e romanticismo».

I Vanzina tornano dunque a Forte dei Marmi attraverso il racconto di due estati (quelle del 1983 e del 1984) che rendono uno spaccato della società italiana di allora, fatta di craxismo, i primi gemiti di mani pulite, ma anche della Thatcher e dell’imminente caduta del muro di Berlino. Tanti i protagonisti: Luca (Eugenio Franceschini) e Chicco (Matteo Leoni), due compagni d’università, che si innamorano della stessa ragazza; la famiglia Proietti, con Alberto tifoso romanista (Maurizio Mattioli), sua moglie Elena (Nancy Brilli) e la corteggiatissima figlia 17enne Rossella (Katy Saunders); il ministro De Marco (Vincenzo Salemme), socialista napoletano fedifrago e casinaro. E naturalmente non poteva mancare il bagnino (Renato Conticini), che seduce le giovani straniere specie se bionde.
«Trent' anni fa - afferma Carlo Vanzina - con 'Sapore di mare' è decollata la nostra carriera che ha cambiato le nostre vite. Ma rispetto a quel film, che era nato di getto da una nostra emozione, stavolta ne abbiamo fatto uno più maturo ambientato in un’epoca, come appunto gli anni Ottanta, in cui c'era ancora vento di ottimismo». Gli fa eco Enrico: «c'è un bel tasso di romanticismo e sentimenti in questo nostro lavoro e speriamo che i giovani italiani di oggi possano apprezzare un film così ottimista in un momento, come oggi, in piena crisi». Riguardo allo spaccato dell’Italia craxiani in preda ai primi scandali e alla corte di «nani e ballerine», Carlo Vanzina sottolinea: «i riferimenti a quel periodo sarebbero anche più numerosi di quelli che si vedono, ma non volevano far diventare questo film un trattatello di sociologia politica, nè fare l’errore di inseguire un buonismo a tutti costi».
Di Salemme, che definisce «Sapore di te» un film di Natale meno aggressivo, l'ultima battuta, dedicata alla politica di ieri e di oggi: «a parte il fatto che io non mi sono ispirato a nessuno (qualcuno ci ha visto Gianni De Michelis, ndr), dei politici non si può parlare sempre male: ci sono anche quelli bravi che lavorano bene».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto