-2°

Cinema

«Sapore di te», la voglia di rituffarsi negli anni '80

Vanzina, ritorno al Forte: «Sapore di mare nacque di getto, questo film è più maturo. E ottimista»

«Sapore di te», la voglia di rituffarsi negli anni '80
0

A trent'anni da «Sapore di mare», film cult dei Vanzina che incassò 10 miliardi di lire, arriva oggi nelle sale, distribuito da Medusa, la sua rivisitazione «Sapore di te», ambientata non a caso negli anni Ottanta, periodo chiave per i due fratelli, gli ultimi, per usare le loro parole, «in cui esistevano ancora ottimismo e romanticismo».

I Vanzina tornano dunque a Forte dei Marmi attraverso il racconto di due estati (quelle del 1983 e del 1984) che rendono uno spaccato della società italiana di allora, fatta di craxismo, i primi gemiti di mani pulite, ma anche della Thatcher e dell’imminente caduta del muro di Berlino. Tanti i protagonisti: Luca (Eugenio Franceschini) e Chicco (Matteo Leoni), due compagni d’università, che si innamorano della stessa ragazza; la famiglia Proietti, con Alberto tifoso romanista (Maurizio Mattioli), sua moglie Elena (Nancy Brilli) e la corteggiatissima figlia 17enne Rossella (Katy Saunders); il ministro De Marco (Vincenzo Salemme), socialista napoletano fedifrago e casinaro. E naturalmente non poteva mancare il bagnino (Renato Conticini), che seduce le giovani straniere specie se bionde.
«Trent' anni fa - afferma Carlo Vanzina - con 'Sapore di mare' è decollata la nostra carriera che ha cambiato le nostre vite. Ma rispetto a quel film, che era nato di getto da una nostra emozione, stavolta ne abbiamo fatto uno più maturo ambientato in un’epoca, come appunto gli anni Ottanta, in cui c'era ancora vento di ottimismo». Gli fa eco Enrico: «c'è un bel tasso di romanticismo e sentimenti in questo nostro lavoro e speriamo che i giovani italiani di oggi possano apprezzare un film così ottimista in un momento, come oggi, in piena crisi». Riguardo allo spaccato dell’Italia craxiani in preda ai primi scandali e alla corte di «nani e ballerine», Carlo Vanzina sottolinea: «i riferimenti a quel periodo sarebbero anche più numerosi di quelli che si vedono, ma non volevano far diventare questo film un trattatello di sociologia politica, nè fare l’errore di inseguire un buonismo a tutti costi».
Di Salemme, che definisce «Sapore di te» un film di Natale meno aggressivo, l'ultima battuta, dedicata alla politica di ieri e di oggi: «a parte il fatto che io non mi sono ispirato a nessuno (qualcuno ci ha visto Gianni De Michelis, ndr), dei politici non si può parlare sempre male: ci sono anche quelli bravi che lavorano bene».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio