-2°

Cinema

Aldo, Giovanni & Giacomo: "Risate in rosa e in verde"

A Natale "Il ricco, il povero e il maggiordomo": tante presenze femminili e film ecosostenibile"

Aldo, Giovanni & Giacomo: "Risate in rosa e in verde"

Il ricco, il povero e il maggiordomo, nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Ricevi gratis le news
0

La data di uscita nelle sale è fissata: 11 dicembre 2014. Il titolo è pronto: «Il ricco, il povero e il maggiordomo». Le riprese sono cominciate da tre settimane. L’attesa inizia già a crescere. Aldo, Giovanni e Giacomo tornano al cinema con una pellicola che si preannuncia ricca di battute esilaranti: i registi (con Morgan Bertacca), sceneggiatori e protagonisti (sempre loro) ci credono ciecamente. La folta schiera di giornalisti, fotografi e operatori dell’informazione ne ha potuto gustare una piccola parte già ieri a Milano (città scelta per le riprese), dove il trio delle meraviglie ha offerto un’anteprima del lavoro che sta svolgendo.
Tante risate nate spontaneamente durante una conferenza stampa mai così spassosa: la complicità di Aldo, Giovanni e Giacomo ha contagiato tutti i presenti che li hanno incalzati di domande sulla pellicola. La trama? Tutto nasce da un incidente tra un ricco broker (Giacomo) e un venditore abusivo in fuga dalle forze dell’ordine durante il controllo della sua licenza (Aldo). Nelle circostanze paradossali che si verranno a creare quando Aldo accetterà di risarcire Giacomo svolgendo alcuni lavori nella villa padronale, emergerà la figura del maggiordomo (Giovanni), cultore delle arti marziali, della filosofia giapponese e amante della caliente Dolores (Guadalupe Lancho), cameriera sudamericana. Un tracollo finanziario scombinerà le carte in tavola portando i tre a convivere in una situazione disagiata fino a quando...
Per sapere che succederà in seguito bisognerà aspettare dicembre anche se Giovanni strizza l’occhio al pubblico: «I tre personaggi coroneranno un sogno comune». La scelta dei diversi ruoli, in questa occasione, non è stata è particolarmente complicata. Continua, infatti, Giovanni: «Aldo ha la tipica faccia da povero: io ho fatto il provino per quella parte ma ha vinto nettamente lui». Interviene poi Giacomo: «Per interpretare al meglio “il ricco“, invece, io ho vissuto due anni a Wall Street».
Quindi Aldo si illumina quando gli fanno notare la massiccia presenza di donne nel cast, tra le quali Giuliana Lojodice, Sara D’Amario e una splendida Francesca Neri: «Finalmente: io spingevo verso questa soluzione dal 2002 quando con “La leggenda di Al, John e Jack” abbiamo avuto solo un’attrice, comparsa per pochi secondi al 75º minuto della pellicola».
A 4 anni da «La banda dei babbi natale», tornano dunque sul grande schermo. Aldo, tuttavia, vuole precisare: «Nel 2013 c’è stata la versione cinematografica dello spettacolo teatrale “Ammutta Muddica” del 2012. Ora siamo solo alla terza settimana di riprese: nessuno ci chieda che progetti abbiamo per il futuro perchè, come dimostrano i fatti, abbiamo delle buone idee solamente ogni biennio». In conclusione: un film brillante quanto la conferenza stampa di “inaugurazione“, varrà sicuramente il prezzo del biglietto. E poi è anche il primo film ecosostenibile (segue il protocollo Edison Green Movie) di Aldo, Giovanni e Giacomo. Starà ai tre assi della comicità riconfermare su grande schermo la loro innata verve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande