15°

29°

Cinema

Aldo, Giovanni & Giacomo: "Risate in rosa e in verde"

A Natale "Il ricco, il povero e il maggiordomo": tante presenze femminili e film ecosostenibile"

Aldo, Giovanni & Giacomo: "Risate in rosa e in verde"

Il ricco, il povero e il maggiordomo, nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo

Ricevi gratis le news
0

La data di uscita nelle sale è fissata: 11 dicembre 2014. Il titolo è pronto: «Il ricco, il povero e il maggiordomo». Le riprese sono cominciate da tre settimane. L’attesa inizia già a crescere. Aldo, Giovanni e Giacomo tornano al cinema con una pellicola che si preannuncia ricca di battute esilaranti: i registi (con Morgan Bertacca), sceneggiatori e protagonisti (sempre loro) ci credono ciecamente. La folta schiera di giornalisti, fotografi e operatori dell’informazione ne ha potuto gustare una piccola parte già ieri a Milano (città scelta per le riprese), dove il trio delle meraviglie ha offerto un’anteprima del lavoro che sta svolgendo.
Tante risate nate spontaneamente durante una conferenza stampa mai così spassosa: la complicità di Aldo, Giovanni e Giacomo ha contagiato tutti i presenti che li hanno incalzati di domande sulla pellicola. La trama? Tutto nasce da un incidente tra un ricco broker (Giacomo) e un venditore abusivo in fuga dalle forze dell’ordine durante il controllo della sua licenza (Aldo). Nelle circostanze paradossali che si verranno a creare quando Aldo accetterà di risarcire Giacomo svolgendo alcuni lavori nella villa padronale, emergerà la figura del maggiordomo (Giovanni), cultore delle arti marziali, della filosofia giapponese e amante della caliente Dolores (Guadalupe Lancho), cameriera sudamericana. Un tracollo finanziario scombinerà le carte in tavola portando i tre a convivere in una situazione disagiata fino a quando...
Per sapere che succederà in seguito bisognerà aspettare dicembre anche se Giovanni strizza l’occhio al pubblico: «I tre personaggi coroneranno un sogno comune». La scelta dei diversi ruoli, in questa occasione, non è stata è particolarmente complicata. Continua, infatti, Giovanni: «Aldo ha la tipica faccia da povero: io ho fatto il provino per quella parte ma ha vinto nettamente lui». Interviene poi Giacomo: «Per interpretare al meglio “il ricco“, invece, io ho vissuto due anni a Wall Street».
Quindi Aldo si illumina quando gli fanno notare la massiccia presenza di donne nel cast, tra le quali Giuliana Lojodice, Sara D’Amario e una splendida Francesca Neri: «Finalmente: io spingevo verso questa soluzione dal 2002 quando con “La leggenda di Al, John e Jack” abbiamo avuto solo un’attrice, comparsa per pochi secondi al 75º minuto della pellicola».
A 4 anni da «La banda dei babbi natale», tornano dunque sul grande schermo. Aldo, tuttavia, vuole precisare: «Nel 2013 c’è stata la versione cinematografica dello spettacolo teatrale “Ammutta Muddica” del 2012. Ora siamo solo alla terza settimana di riprese: nessuno ci chieda che progetti abbiamo per il futuro perchè, come dimostrano i fatti, abbiamo delle buone idee solamente ogni biennio». In conclusione: un film brillante quanto la conferenza stampa di “inaugurazione“, varrà sicuramente il prezzo del biglietto. E poi è anche il primo film ecosostenibile (segue il protocollo Edison Green Movie) di Aldo, Giovanni e Giacomo. Starà ai tre assi della comicità riconfermare su grande schermo la loro innata verve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti