CINEMA

Casta come Segolene in film francese

Protagonista di una commedia sugli anni di Mitterrand del regista esordiente Castro

Laetitia Casta

Laetitia Casta

Ricevi gratis le news
0

Laetitia Casta come una giovane Segolene Royal, mentre muove i primi passi in politica negli anni della presidenza di Francois Mitterrand: l’attrice francese è la protagonista del primo film del regista Nicolas Castro, una commedia sulla generazione Mitterrand, appena uscito nelle sale di Francia con il titolo 'Des lendemains qui chantent'. E presto sarà Arletty in una fiction per la tv.
«Il mio personaggio è Noemi, una giovane militante socialista che diventa consigliere di Mitterrand - racconta la Casta - E' ambiziosa, idealista, resta fedele a sè stessa fino alla fine. Per interpretare al meglio il personaggio mi sono ispirata a Segolene Royal da giovane». Come Noemi, infatti, anche l’ex candidata socialista alle presidenziali del 2007 contro Nicolas Sarkozy, è uscita dalla scuola di alta formazione francese Ena dove incontrò quello che sarebbe diventato il suo compagno e padre dei suoi figli (nel caso specifico Francois Hollande, l'attuale capo dell’Eliseo). E come Noemi anche Segolene iniziò la sua carriera politica sotto l’ala di Mitterrand che la nominò ministro agli Affari Sociali.
Il film racconta le avventure di quattro ragazzi, Noemi, appunto, Leon (Pio Marmai) e Olivier (Gaspard Proust), due fratelli di cui, in epoche diverse, la bella protagonista si innamora, e Sylvain (Ramzy) il loro amico d’infanzia, e ripercorre un ventennio di storia di Francia dall’elezione presidenziale del 10 maggio 1981 fino alla clamorosa sconfitta del socialista Lionel Jospin nel 2002 (i due sfidanti per l'Eliseo furono quindi il leader di estrema destra Jean-Marie Le Pen e il presidente uscente neogollista, Jacques Chirac.
«Tra i suoi 18 anni e 38 anni, Noemi perde l’entusiasmo e l'ingenuità della giovinezza, si veste in modo differente - osserva la Casta - Alla fine del film è in jeans e camicia: non è più costruita come quando lavorava con Mitterrand: non vive più nell’illusione, è realizzata».
«Nel 1981 avevo tre anni - prosegue l’attrice - Ero piccola ma ricordo la forza dell’emozione di quell'epoca. Mi è piaciuto rivivere attraverso la fiction il percorso della generazione Mitterrand». Per Nicolas Castro, Laetitia Casta è come «le attrici italiane di un tempo, da Sophia Loren a Monica Vitti: molto belle, con una bellezza che lascia spazio alla fantasia». Il suo film sulle speranze deluse della sinistra al potere, mescolando fiction e immagini d’archivo, «è attuale». «Ci sono similitudini con la storia recente - spiega il regista - Ma il mio film non è militante e non ha la pretesa di dare lezioni».
Intanto la Casta sta preparando un biopic per la televisione francese, su Arletty, nome d’arte di Leonie Bathiat (1898-1992), attrice francese culto, protagonista di 'Les enfants du paradis' (Amanti Perduti) di Marcel Carnè con la sceneggiatura di Jacques Prevert, che fu incarcerata per avere avuto una relazione con ufficiale nazista. La fiction sarà diffusa su France 2 entro l'anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

6commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

STORIA

Parma, Reggio e Modena celebrano la Via Emilia

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

GAZZAREPORTER

L'acqua invade la Reggia di Colorno: il video del lettore Andrew

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita la Rugby Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS