15°

29°

Cinema

Il Gladiatore-Noe' Crowe benedetto dal Papa

L'attore all’udienza generale in Vaticano insieme ad Aronofsky

Russel Crowe in piazza San Pietro
Ricevi gratis le news
2

 

ROMA – Per Russell Crowe una giornata in Vaticano piena dei suoi compulsivi Twitter. E questo in occasione della benedizione di Papa Francesco che l’attore australiano ha ricevuto all’udienza generale (dove era lontano una decina di metri da Sua Santità, esattamente nel secondo settore). Insomma nessuna udienza privata con il Papa, cosa già ieri smentita dal direttore della Sala stampa vaticana Federico Lombardi. Una presa di distanza che forse nasconde il desiderio del Vaticano di non essere strumentalizzato per il lancio del film 'Noah' di Darren Aronofsky (anche lui oggi a Roma) in cui Crowe interpreta appunto Noè. Un film che rappresenta la vita del profeta e che per questo è stato vietato molti paesi arabi.
"Che privilegio aspettare l’udienza con il Santo Padre": questo il tweet postato intorno alle 13 dall’attore australiano ancora in attesa di un’udienza con Papa Francesco. Su Twitter, Crowe aggiunge anche una foto di piazza San Pietro. Subito dopo, sempre Russell Crowe, posta su Twitter un’altra foto con la scritta 'Backstage in Vaticanò: nell’immagine due guardie svizzere con sullo sfondo il cosiddetto arco delle campane, un passaggio obbligato per chi si reca all’udienza generale.
E ancora, sempre su Twitter, un 'Ciao Roma, tutto il mio amore per la tua luce eterna che cresce dal profondo. Grazie Santo Padre per la tua benedizionè. Poi due foto-tweet rispettivamente con due sacerdoti e due suore sempre in Piazza del Vaticano.
L'incontro di Russell Crowe con il Papa, comunque, era già stato smentito ieri dal Vaticano: "L'incontro non è mai stato in programma, non ne è mai stata data la disponibilità: quindi non si può dire neanche che sia stato cancellato, semplicemente non è mai stato combinato", aveva detto il direttore della Sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi.
Il protagonista del 'Gladiatorè di Ridley Scott, ora alla volta del Brasile, è in giro per il mondo per presentare appunto Noah. Un lungometraggio – che in Italia sarà presentato in anteprima all’apertura del Bif&st di Bari il 5 aprile e arriverà in sala dal 10 con Universal – che non ha mancato di suscitare molte polemiche per la rappresentazione della vita del profeta (destino comune a molti film di argomento religioso come The Passion di Kevin Costner o Le Crociate di Ridley Scott). La proiezione del film è stata infatti vietata in Qatar, Kuwait e Emirati Arabi. E questo per un semplice e antico motivo: il mondo islamico non tollera la rappresentazione di figure sacre in qualsiasi forma d’arte.
Va detto, infine, che l’attore australiano non è affatto cattolico e che anzi nel 2011, sempre con una serie di tweet, aveva sostenuto l’aborto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gherlan

    20 Marzo @ 09.34

    una squallida operazione pubblicitaria, un trappolone in cui la Santa Sede saggiamente non è caduta. Per il resto i filmoni americani, pur molto belli da vedere, non trasmettono alcunché di religioso, è solo un insieme di effetti speciali: la Genesi o la storia di Batistén Panäda fanno lo stesso.

    Rispondi

  • corra

    20 Marzo @ 07.34

    lo reputo uno dei migliori attori e lo dimostrano i film che ha interpretato,è uno dei più eclettici.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti