19°

34°

Cinema

«Io e lei», la Ferilli e la Buy come una normale coppia in crisi

«Io e lei», la Ferilli e la Buy come una normale coppia in crisi
Ricevi gratis le news
0
 

La Ferilli fa la Ferilli e la Buy fa la Buy, ma in «Io e lei» di Maria Sole Tognazzi, in sala dal 1º ottobre, le due attrici interpretano una coppia lesbo che funziona davvero tra risate e caste scene d’amore.

La Ferilli è Marina, ex attrice che ora lavora nella ristorazione, mentre la Buy è Federica, architetto divorziata, con tanto di figlio adolescente, e nevrotica quanto basta. Le due si amano come una coppia normale tra tv, dolci e noie da consumare. Ma la loro storia d’amore sembra a un punto di svolta. C’è crisi soprattutto da parte di Federica, che aveva scoperto di essere omosessuale solo in età adulta. Da qui tante piccole incomprensioni che mettono in discussione la tenuta della coppia con le modalità classiche di quelle eterosessuali.

«E’ una storia d’amore, una commedia sentimentale, non un film di denuncia - spiega Maria Sole Tognazzi -. Il messaggio che volevo dare è: non stiamo raccontando una storia diversa, ma uguale a molte altre. Certo, tutti i diritti dovrebbe essere uguali. Solo in questo senso è anche film politico».

Mentre sul progetto di questo film spiega la regista: «dopo "Viaggio sola" avevo ancora desiderio di lavorare con Margherita. A Cannes ho poi incontrato Sabrina e mi sono detta "sarebbe bello anche lavorare con lei". Tornata a Torvaianica ho pensato che potevo lavorare con entrambe e poi, facendo zapping, mi è comparsa una scena de "Il vizietto". E questa cosa l’ho vista come un consiglio che mi arrivava dall’alto».

Dice la Ferilli: «Ho sempre cercato di fare le mie battaglie a tutela di qualcosa e il fatto che questo film toccasse un tema come quello dell’omosessualità femminile senza discriminare mi ha convinto. Questo è un Paese che lascia per strada tante coppie di fatto come quelle che non riescono ad adottare. Sono stata su Internet con il mio nickname e sul tema si è scatenato un dibattito. C’è chi diceva non si può dare spazio a tutti i desideri. Se no passava tutto: dalla bigamia fino alla pedofilia. E’ solo l’ignoranza che mette paura. Mio padre quando ha visto il film si è invece commosso». Continua l’attrice romana :«Questo governo di sinistra ha l’obbligo di fare la legge sulle unioni civili che ora è in Senato. Se non lo fanno loro spetta ai cittadini farsi sentire».

«Questo film - sottolinea poi la Buy - non è una bandiera, ma fa capire quello che succede in una coppia omosessuale ed è importantissimo capire che è un grosso egoismo non essere consapevoli dei problemi di chi ha vite diverse da ciò che noi consideriamo normali».

Dagli sceneggiatori Ivan Cotroneo e Francesca Marciano la spiegazione del perchè il film non ha superato l’ultimo tabù, quella di una vera e propria scena di passione tra la Ferilli e la Buy. «Ci ha preceduto un film forte come "La vita di Adele". E poi il sesso non era il fuoco della storia, sarebbe stata una forzatura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bloccata asta oggetti Madonna, tra cui slip usati

musica

Bloccata un'asta di oggetti di Madonna (tra cui slip usati)

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Il papà: voglio riabbracciare Solomon

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

3commenti

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

4commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

1commento

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

PARMA

Famiglie fragili: bando della Fondazione Pizzarotti Insieme per aiutarle

Fidenza

Addio a Crovini, l'artista dei modelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

ROMA

"Mafia Capitale", esclusa l'aggravante mafiosa, 20 anni a Carminati

SPORT

RUGBY

Zebre, fumata "grigia." Il presidente della Fir dà le garanzie

I SEGNI DEL TOUR

Vene in rilievo e muscoli gonfi: le gambe di Poljanski sconcertano il web

SOCIETA'

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel