10°

CINEMA

Zalone: «Voglio solo far ridere»

Zalone: «Voglio solo far ridere»
Ricevi gratis le news
0
 

C’era una volta Star Wars: l’attesissimo settimo capitolo della saga, Il risveglio della forza, arrivò in Italia prima di Natale e conquistò il box office arrivando a 22 milioni e dominando tra panettoni e alberi di Natale. Ma all’improvviso la notte di Capodanno arrivò Checco Zalone dalla Puglia e divorò Han Solo e Luke Skywalker in un sol boccone. Certo da «Quo Vado?» ci si aspettava un bel botto (anche grazie alla distribuzione in più di 1.200 sale), ma anche le più rosee previsioni non arrivavano a quello che successe in quel freddo inizio di 2016: oltre 22 milioni in tre giorni con 3 milioni di spettatori e un’impressionate media per sala di 18 mila euro. La favola del box office delle feste è tutta qui: nella storia dell’impiegato pubblico con l’ossessione del posto fisso, tra il «senatore di riferimento» Lino Banfi e la funzionaria aggressiva Sonia Bergamasco che lo spedisce in un posto più «freddo di Roccaraso»

Zalone sbriciola tutti i suoi record: Sole a catinelle nel 2013 nei primi 4 giorni di programmazione aveva incassato 19.179.296 euro con 2.771.755 presenze, Che Bella Giornata nel 2011 nei primi 5 giorni di programmazione 19.008.179 euro con 2.833.725 spettatori. E ora sembra quasi facile battere anche i 52 milioni che fanno di Sole a catinelle il secondo maggiore incasso italiano di sempre (il primo è Avatar 67,7 milioni).

Anche se il protagonista, parlando a Rtl 102.5, chiarisce subito: «Non voglio fare analisi sociologica dell’Italia ma solo far ridere», evidentemente riesce a fare ben di più visto che trascina tutti al cinema. Uno dei primi a correre in sala già il 1° gennaio con tutta la famiglia al seguito è il premier Matteo Renzi. Arriva poi via tweet il grazie del ministro Dario Franceschini («Il successo di Quo Vado? fa bene a tutto il cinema italiano»), via Facebook un appassionato post di Gabriele Muccino e addirittura l’incoronazione sul Corsera di Adriano Celentano («Una medicina allegra e ribelle, un toccasana contro le violenze del cinema internazionale»). Ci sono anche gli indignati e Zalone li ringrazia «perchè fanno scaturire curiosità e quindi la gente va al cinema». «Non puoi essere simpatico a tutti - dice - anzi quando c’è questo consenso quasi plebiscitario, paradossalmente, senti l’esigenza di ritornare a terra e di trovare qualcuno a cui stai sulle balle...».

«Un ringraziamento particolare a Pietro Valsecchi che con la Taodue ha prodotto un film di grande successo e di grande qualità» dice Giampaolo Letta amministratore delegato di Medusafilm. E lo stesso Valsecchi giubila: «Oggi come oggi in Italia se non hai visto Quo Vado? sei out!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video