cinema

I 70 anni di "Sly", da Hell's Kitchen a Rocky & Rambo

I 70 anni di "Sly", da Hell's Kitchen a Rocky & Rambo
0

Ne ha fatta di strada il ragazzino rachitico di Hell's Kitchen, quartiere malfamato di New York. Eppure, giunto alla soglia dei settant'anni, che compirà il 6 luglio, Sylvester Stallone non ha forse ottenuto nella sua carriera tutti i riconoscimenti che avrebbe meritato. Spesso criticato per i suoi film più commerciali e schernito con ben dieci Razzie Awards, i premi americani alle peggiori performance dell’anno, l’attore italo-americano ha saputo regalare al cinema personaggi iconici come Rocky Balboa o John Rambo, fino all’apice del Golden Globe come miglior attore non protagonista e alla candidatura nella stessa categoria agli Oscar 2016 per la sua interpretazione del vecchio e stanco Rocky in "Creed - Nato per combattere". E pensare che l’inizio della sua carriera, dopo studi poco brillanti, era stato davvero in salita, anche per una lieve paresi del lato sinistro del volto che di certo non contribuiva al suo fascino. I primi passi nel mondo del cinema di Sylvester Gardenzio Stallone, detto Sly, nato dal barbiere Frank, figlio di immigrati italiani di Gioia del Colle in provincia di Bari, e dall’astrologa Jacqueline Labofish, figlia di un ebreo ucraino e una francese cattolica, sono assai stentati. Stallone inizia a studiare Arte Drammatica all’Università di Miami, poi torna a New York in cerca di fortuna ma si ritrova con pochi dollari sul conto in banca e una moglie incinta. Da segnalare soltanto le particine in "Il dittatore dello stato libero di Bananas" di Woody Allen e "Una squillo per l’ispettore Klute" di Alan J. Pakula. La svolta arriva nel 1975: dopo aver assistito all’incontro di boxe tra Muhammad Ali e Chuck Wepner, Stallone scrive di suo pugno la storia di Rocky (che uscirà l’anno dopo) e la sottopone ai produttori Irwin Winkler e Robert Chartoff. E’ un successo clamoroso: tre Oscar (ma non a lui) e l’ingresso nel mondo dorato di Hollywood. 
Mentre cavalca l’onda della saga di Rocky (il secondo episodio esce già nel 1979, seguito da "Rocky III", "Rocky IV", "Rocky V", "Rocky Balboa" e, appunto, lo spin off "Creed - Nato per combattere"), Stallone modella l’altro suo personaggio immortale, il veterano della guerra in Vietnam John Rambo, che sarà protagonista in quattro pellicole (l'ultima nel 2008). Anche in questo caso il riscontro della critica è positivo, almeno per il primo "Rambo" (molto meno per gli altri), che nel 2008 la rivista "Empire" ha inserito nella classifica dei 500 migliori film della storia. Nel 1981 un altro ruolo cult: quello del portiere nella partita di calcio tra i prigionieri alleati e i nazisti in "Fuga per la vittoria", diretto da John Huston, uno dei lungometraggi sportivi più amati di sempre, che nel cast annoverava calciatori del calibro di Pelè, Bobby Moore e Osvaldo Ardiles. Seguiranno anni decisamente meno brillanti, con ruoli in film maltrattati dalla critica, come gli action muscoli e pistole "Cobra", "Over the Top", "Sorvegliato speciale"; Cash" o le commedie "Oscar - Un fidanzato per due figlie" e "Fermati, o mamma spara". La rivalità sul grande schermo a colpi di bicipiti con Arnold Schwarzenegger prosegue per tutti gli anni Novanta con "Cliffhanger", "Demolition Man", "Lo specialista" e "Dredd - La legge sono io". Il rilancio, almeno agli occhi della critica, sembra arrivare nel 1997 con il ruolo dello sceriffo Freddy Heflin in Cop Land. Ma è un’illusione: inizia un decennio di crisi con titoli poco memorabili ("La vendetta di Carter", "Driven"), da cui Stallone esce affidandosi alle sue icone (il ritorno, appunto, di Rocky & Rambo) e mettendo insieme le vecchie glorie dei film d’azione nella saga "The Expendables - I mercenari", in cui troveranno spazio Mickey Rourke, Dolph Lundgren, Antonio Banderas, Jean-Claude Van Damme, Chuck Norris, Wesley Snipes, Jet Li, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Mel Gibson, Harrison Ford e Jason Statham. E il futuro? Forse un "Mercenari 4" e il doppiaggio di due film di animazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video