22°

Potature

Cittadella, Legambiente riconferma: "500 alberi ko. E manca davvero un progetto"

Reazioni dopo il sopralluogo della Giunta. "E per la Cittadella dei ragazzi non è prevista la democrazia partecipata?"

Cittadella

Cittadella

Ricevi gratis le news
9

 

"Le cronache del sopralluogo in Cittadella condotto ieri dal sindaco, assieme ad alcuni assessori e consiglieri comunali confermano la lacuna evidenziata da Legambiente: ossia la mancanza di un progetto complessivo". A scriverlo in una nota è la stessa associazione ambientalista. Che prosegue: " Ribadita la condivisione sulla tutela monumentale della Cittadella dobbiamo mestamente prendere atto che per il verde del parco non è stato redatto un progetto e che anche sulla "vocazione" del parco quale "contenitore" le idee non siano tuttora chiare. Diventa, secondo noi, ineludibile che l'Amministrazione Comunale si apra al confronto con la città sul destino della Cittadella e non cali dall'alto decisioni prese "a palazzo". L'architrave di una "Cittadella dei ragazzi" è un'idea suggestiva ma decidere se è quella giusta e con quali contenuti, crediamo possa essere il frutto di un percorso di democrazia partecipata che parta dal consiglio comunale e coinvolga tutta la popolazione interessata. Questo sia per il destino dell'ex-ostello, che per gli spazi del parco".

Riconferma i suoi numeri Legambiente: "Tornando al verde ribadiamo che gli alberi abbattuti in Cittadella sono circa 500. Il criterio seguito da Legambiente per il conteggio è stato considerare "alberi effettivi" tutte le piante con circonferenza del tronco superiore ai 10 centimetri. A nostro giudizio questo criterio, che non si limita alle alberature già sviluppate, è più corretto dal punto di vista ambientale per determinare l'impatto di un intervento, specie quando si tratta di abbattimento e sfoltimento.

Altre considerazioni ci sarebbero da fare sul grado di malattia delle piante. Inizialmente si diceva fossero il 50%, ora, a posteriori, sono diventate ben il 75%. A parte che ogni "malattia" ha un diverso stadio di gravità, va precisato che una pianta malata non necessariamente deve essere abbattuta, ma può essere curata e contenuta.

Ma al di là della contrapposizione sulle cifre, cosa che può apparire alquanto stucchevole, quello che interessa sapere è quante e quali nuove piantumazioni saranno effettuate in Cittadella e quali compensazioni saranno realizzate nel resto della città per pareggiare il conto degli alberi abbattuti. Di questo non risulta niente e riteniamo sia un deficit dell'azione amministrativa.

Invitiamo quindi nuovamente l'Amministrazione Comunale a redigere un progetto per la seconda fase dei lavori ed a presentarlo in un'assemblea pubblica, possibilmente aperta a raccogliere i suggerimenti dei cittadini."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • frail

    11 Febbraio @ 03.55

    Un gran rispetto per le piante, nel 2011 piantumazione, altro lavoro fatto bene? (stessa società). Adesso via tutto. Ma la manutenzione ordinaria si usa farla?

    Rispondi

  • Stefano

    10 Febbraio @ 16.23

    reinard.alfa@gmail.com

    Per quelli che vivono in città e non sanno come funziona in natura, e anche per tutti quelli che sono sempre pronti a criticare qualsiasi cosa si faccia per partito preso ( vedi esempio della rivolta ai tempi delle rotonde ): gli alberi ricrescono, sembrerà strano ma è così. Dalle foto si vedono dagli e non alberi sradicati, pertanto tra qualche anno magicamente li rivedremo. Non buttiamo sempre in politica tutto ma ragioniamo. Non ci sono cose più importanti a Parma che le piante della cittadella? A una prima riflessione me ne verrebbero una ventina....

    Rispondi

  • gigiprimo

    10 Febbraio @ 12.56

    vignolipierluigi@alice.it

    volli, sempre volli, fortissimamente folli! II buon Alfieri dove è andato a parare? poveri alberi e per fortuna a Parma non ci sono giraffe, e l'oca del laghetto, sarà transgenica? certo alcune radici potevano destabilizzare, forse, i muraglioni ?

    Rispondi

  • salamandra

    10 Febbraio @ 09.07

    Mancherà un progetto ma mi sembra che i lavori siano stati fatti bene. Preferisco così che con un progetto e dei lavori fatti da cane.

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Febbraio @ 01.35

    manca solo un progetto, per completare il disastro! Giorgio Ossimprandi

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro