-3°

Quartieri Cittadella

Cittadella: tre colonnotti all'ingresso

Per impedire l'accesso alle auto nel parco. Installati a tempo di record dagli operai del Comune

Cittadella

Colonnotti per impedire l'accesso delle auto in Cittadella

Ricevi gratis le news
17

 

Ieri mattina, i podisti antelucani che si recano in Cittadella per il quotidiano allenamento, si sono trovati dinanzi un’ inattesa sorpresa. Infatti, a tempo di record, sono stati installati dagli operai del Comune tre colonnotti in ferro proprio all’inizio del ponte che collega via Passo Buole all’ingresso del Parco in modo tale da impedire l'accesso alle auto.
Anche se le uniche auto che entravano in Cittadella erano quelle di vigili, polizia, carabinieri, guardie giurate, operai del Comune e qualche fornitore per rifornire il chiosco-bar. C'è da augurarsi che i colonnotti installati siano a «scomparsa» per consentire, in caso di emergenza, ai mezzi di soccorso di entrare nel parco azionando un telecomando che faccia abbassare le attuali barriere.
Così dicasi qualora il Comune decidesse di installarne altri simili in via Italo Pizzi. Se fosse in questi termini e con queste modalità, l’iniziativa del Comune, volta ad impedire alle auto l’accesso in Cittadella, sarebbe apprezzabile. Se invece si trattasse di colonnotti fissi, allora le cose cambierebbero molto sotto il profilo della sicurezza per quanto attiene eventuali interventi dei mezzi di soccorso. Esistono, però, ben altre e più urgenti priorità che attendono la fortezza farnesiana come, ad esempio, gli indegni servizi igienici che necessitano di urgenti, improcrastinabili e radicali lavori di ristrutturazione, le piste in terra battuta sui bastioni da sistemare al più presto poiché, dopo le radicali potature di siepi e piante (che le riparavano), in caso di pioggia, si trasformano in paludi fra l’altro disseminate di insidiose buche causate dai mezzi utilizzati per potare le piante.
Inoltre, il pavimento in legno del finto ponte levatoio, in stato di completo abbandono, presenta un serio pericolo per pedoni e ciclisti in relazione alle assi completamente dissestate. Completano il quadro di degrado il portone centrale e le due porte laterali dell’ingresso principale che non si chiudono bene. Infine, l’antico posto di guardia filtra acqua ed umidità da tutte le parti. E’ sufficiente osservare il soffitto del voltone dell’ingresso principale, veramente poco dignitoso, per rendersene conto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • p

    17 Febbraio @ 09.59

    domanda per il genio che ha pensato questa bella magata ma i pompieri e la polizia come fanno ad entrare fanno il giro dall'altra parte in caso di emergenza e se un delinquente o spacciatore scappa in bici o scooter le forze dell'ordine con la macchina si devono firmare.... Sarebbe il caso che qualcuno si desse una sveglia e dia l'ordine di rimuovere questa palese cagata !

    Rispondi

  • FULVIA

    16 Febbraio @ 14.14

    fulvia1965@gmail.com

    facciamo che è ora di trasparenza suvvia, il nome del progettista, funzionario, dirigente ? l'inesperienza si tollera ma ad 1 anno e 1/2 dovreste aver studiato e non fare cagate del genere. è si una cagata!

    Rispondi

  • FULVIA

    16 Febbraio @ 14.14

    fulvia1965@gmail.com

    facciamo che è ora di trasparenza suvvia, il nome del progettista, funzionario, dirigente ? l'inesperienza si tollera ma ad 1 anno e 1/2 dovreste aver studiato e non fare cagate del genere. è si una cagata!

    Rispondi

  • whiteangel

    16 Febbraio @ 13.34

    Purtroppo a mio avviso questi colonnotti non servo a niente... anzi... soldi spesi inutilmente. come la vela in piazza Ghiaia.... i mezzi di soccorso come ambulanza e auto medica non riuscirebbero a passare con conseguente ritardo nel soccorso, le macchine delle forze dell'ordine non riescono a passare e quindi non sarebbero in grado di arrivare tempestivamente a risolvere i problemi... ma ci vogliamo svegliareeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!! pensate che con tre colonnotti si risolvano i problemi? forse prima dei colonnotti guardiamo altri problemi più importanti!!!

    Rispondi

  • Oberto

    16 Febbraio @ 13.05

    polemiche proprio inutili , giusto per aprire la bocca e dare fiato.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

AGROINDUSTRIA

Accordo "salva granai" tra 100 pastifici, 85 molini e oltre 1 milione di imprese agricole

Resta fuori in polemica Coldiretti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento