22°

quartieri

Quel gigante abbandonato fra via Sidoli e via Zarotto

La zona militare con l'ex caserma «Castelletto» ritrovo di disperati e drogati. Protestano i residenti

L'area militare fra via Sidoli e via Zarotto
Ricevi gratis le news
3

 

C’è un gigante abbandonato fra i quartieri Lubiana-San Lazzaro e il Cittadella, «eppure potrebbe essere preziosissimo» si sfogano i residenti di strada Budellungo.
Al centro del ciclone c’è la storica ex caserma Castelletto - con la rete rattoppata dai cartelli «Zona militare» - che s’intravede da via Sidoli, via Zarotto e strada Budellungo appunto.
Un colosso da oltre 100 mila metri quadrati - di proprietà demaniale - diventato ricettacolo per disperati.
«Poco prima di Natale abbiamo chiamato più volte i carabinieri per dei brutti ceffi che ci dormivano dentro - racconta un pensionato - abbiamo anche scoperto che era diventato un deposito abusivo per ambulanti. All’interno succedono cose strane, a pochi metri dalle nostre case. Ormai abbiamo paura».
E dopo la preoccupazione ribolle la rabbia: «In un momento come questo in cui mancano le case, sarebbe utile uno sforzo da parte del Comune per acquistare almeno in parte il terreno e renderlo abitabile». A onor del vero, la proprietà è demaniale, e l’amministrazione ha ben pochi margini d’azione. «Ma è possibile che nessuno s’interessi a quel che accade lì dentro? Il Comune ha pur sempre il dovere di verificare che non ci siano abusi o giri strani, almeno per la serenità di chi abita lì attorno...».
Difficile replicare, anche perché nella panoramica generale di buchi nella recinzione ce ne sono parecchi. E di «tracce» umane altrettante. Degli antichi fasti dunque rimane ben poco e sulla sorte dell’ex caserma grava una pesante incognita. Per ora rimane lì, alla mercé di chi non ha nulla da perdere e tutto da guadagnare. Un giro di tossicodipendenti è pressoché certo, almeno secondo le testimonianze degli abitanti di questo spicchio di quartiere Cittadella, ma non solo.
«Temiamo che possa diventare - o che sia già - nascondiglio di balordi anche peggiori, magari ladri o spacciatori». Ad ogni modo, fra le tante domande, sembra essere tramontato a tutti gli effetti il progetto di «restyling» della caserma vecchia per accogliere militari nuovi. Nel 2010, infatti, era stata trovata un’intesta tra l’amministrazione e la Difesa, e il comando provinciale dei carabinieri avrebbe dovuto abbandonare il Palazzo Ducale per insediarsi lì. Ma del progetto non se n’è fatto nulla.
«E ora rimane così, una bruttura dimenticata - si sfogano ancora i vicini di casa - che accoglie gente ancor meno bella. In un momento come questo fa male, per l’ennesima volta, vedere un potenziale patrimonio gettato al vento. Capiamo che è proprietà dello Stato, ma il Comune non può fare davvero nulla?». Difficile rispondere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    18 Febbraio @ 12.12

    Una parte potrebbero riservarla ai carabinieri e un'altra a parco pubblico ad esempio. Ci sono già parecchi alberi grandi e belli e sarebbe un peccato abbatterli per costruire l'ennesima inutile palazzina.

    Rispondi

  • giorgiop

    18 Febbraio @ 08.15

    giorgiop

    Il Comune, attraverso il suo cartavelinato sindaco, tiene più a twittare che ad agire.

    Rispondi

  • federicot

    17 Febbraio @ 21.21

    federicot

    un bel centro commerciale!!!! dai!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

4commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

2commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

8commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

4commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...