13°

26°

quartieri

Quel gigante abbandonato fra via Sidoli e via Zarotto

La zona militare con l'ex caserma «Castelletto» ritrovo di disperati e drogati. Protestano i residenti

L'area militare fra via Sidoli e via Zarotto
3

 

C’è un gigante abbandonato fra i quartieri Lubiana-San Lazzaro e il Cittadella, «eppure potrebbe essere preziosissimo» si sfogano i residenti di strada Budellungo.
Al centro del ciclone c’è la storica ex caserma Castelletto - con la rete rattoppata dai cartelli «Zona militare» - che s’intravede da via Sidoli, via Zarotto e strada Budellungo appunto.
Un colosso da oltre 100 mila metri quadrati - di proprietà demaniale - diventato ricettacolo per disperati.
«Poco prima di Natale abbiamo chiamato più volte i carabinieri per dei brutti ceffi che ci dormivano dentro - racconta un pensionato - abbiamo anche scoperto che era diventato un deposito abusivo per ambulanti. All’interno succedono cose strane, a pochi metri dalle nostre case. Ormai abbiamo paura».
E dopo la preoccupazione ribolle la rabbia: «In un momento come questo in cui mancano le case, sarebbe utile uno sforzo da parte del Comune per acquistare almeno in parte il terreno e renderlo abitabile». A onor del vero, la proprietà è demaniale, e l’amministrazione ha ben pochi margini d’azione. «Ma è possibile che nessuno s’interessi a quel che accade lì dentro? Il Comune ha pur sempre il dovere di verificare che non ci siano abusi o giri strani, almeno per la serenità di chi abita lì attorno...».
Difficile replicare, anche perché nella panoramica generale di buchi nella recinzione ce ne sono parecchi. E di «tracce» umane altrettante. Degli antichi fasti dunque rimane ben poco e sulla sorte dell’ex caserma grava una pesante incognita. Per ora rimane lì, alla mercé di chi non ha nulla da perdere e tutto da guadagnare. Un giro di tossicodipendenti è pressoché certo, almeno secondo le testimonianze degli abitanti di questo spicchio di quartiere Cittadella, ma non solo.
«Temiamo che possa diventare - o che sia già - nascondiglio di balordi anche peggiori, magari ladri o spacciatori». Ad ogni modo, fra le tante domande, sembra essere tramontato a tutti gli effetti il progetto di «restyling» della caserma vecchia per accogliere militari nuovi. Nel 2010, infatti, era stata trovata un’intesta tra l’amministrazione e la Difesa, e il comando provinciale dei carabinieri avrebbe dovuto abbandonare il Palazzo Ducale per insediarsi lì. Ma del progetto non se n’è fatto nulla.
«E ora rimane così, una bruttura dimenticata - si sfogano ancora i vicini di casa - che accoglie gente ancor meno bella. In un momento come questo fa male, per l’ennesima volta, vedere un potenziale patrimonio gettato al vento. Capiamo che è proprietà dello Stato, ma il Comune non può fare davvero nulla?». Difficile rispondere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nocciolina

    18 Febbraio @ 12.12

    Una parte potrebbero riservarla ai carabinieri e un'altra a parco pubblico ad esempio. Ci sono già parecchi alberi grandi e belli e sarebbe un peccato abbatterli per costruire l'ennesima inutile palazzina.

    Rispondi

  • giorgiop

    18 Febbraio @ 08.15

    giorgiop

    Il Comune, attraverso il suo cartavelinato sindaco, tiene più a twittare che ad agire.

    Rispondi

  • federicot

    17 Febbraio @ 21.21

    federicot

    un bel centro commerciale!!!! dai!

    Rispondi

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Notte "mundial" per il compleanno di Paolo Rossi

Forte dei Marmi

Compleanno: notte "mundial" per Paolo Rossi Foto

Serata al Reset

pgn

Serata al Reset Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

TRAVERSETOLO

La partita che unisce i popoli

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno processate

Chef

Marcolin, da Salso all'Antartide

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione»

Berceto

Lucchi: «I rifiuti? Ce li gestiamo noi»

Parma

Raffica di furti: presi di mira Sporting Club, Decathlon e due appartamenti

6commenti

STALKING

Perde la testa per una ragazza: condannato a un anno

Nigeriano perseguitava una commessa parmigiana dal 2014

4commenti

Anteprima Gazzetta

L'inchiesta: troppi con il cellulare al volante

1commento

Consiglio comunale

Il polo sociosanitario Lubiana San Lazzaro sarà pronto solo fra due anni Diretta

Ricordati Elisa Pavarani e Gian Franco Bellè - Pellacini contro Pizzarotti: "Pensa solo ai problemi del M5S"

ECONOMIA

Laminam, inaugurato lo stabilimento a Borgotaro Video

Rinasce la struttura ex Fincuoghi ed ex Kale

GAIANO

Addio a Leonardo, morto a 42 anni

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

38commenti

Corsie preferenziali

Lungoparma: multe e polemiche

Multe agli "indisciplinati", rabbia dei commercianti

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Sì, ci dimentichiamo
gli assolti

1commento

SONDAGGIO

Lungoparma:
le nuove regole sono utili?

1commento

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Rubate le offerte dei fedeli a San Gennaro Video

MESTRE

Adesca madre di 3 figli sui social e la violenta, arrestato

SOCIETA'

Intervista

Marina Terragni: dalla violenza all'utero in affitto,
lo sguardo di una donna

duomo di Parma

Il re d'Olanda e altri ospiti blasonati al battesimo del principe Carlo Enrico: le foto

SPORT

Bar Sport

"Buon compleanno, Sandro Piovani!": video-auguri 

tg parma

L'appello di Bar Sport: "Il Sant'Ilario a Giulia Ghiretti" Video

1commento

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

L'EVENTO

Un secolo di Bmw a Monza Fotogallery