Inchiesta

La Toscanini ai primi posti fra le orchestre regionali

La Toscanini ai primi posti fra le orchestre regionali
Ricevi gratis le news
1

Un'inchiesta del mensile Classic Voice, in edicola venerdì 12 dicembre, pone la Toscanini ai primissimi posti fra le orchestre regionali con la qualifica di Ico (istituzioni concertistiche orchestrali). L'orchestra che ha sede a Parma è al primo posto per gli incassi registrati nel 2013 (1.489.729 euro) davanti a Pomeriggi Musicali e Haydn; al primo posto per contributi dello stato (2.100.000) e al secondo per contributi degli enti locali (4.060.000) dietro la Siciliana; al secondo per contributi privati (248.283) dopo l'Orchestra della Magnagrecia; al terzo per numero di concerti (114) alle spalle di Haydn e Orchestra di Padova e del Veneto; ancora al terzo per aumento della produttività rispetto al 2012 (13 concerti in più) e per l'organico (52 musicisti). Con una media di 195 giorni lavorativi l'anno, i musicisti della Toscanini sono invece agli ultimi posti di una graduatoria che vede al vertice Pomeriggi Musicali (da 205 a 265 giornate di lavoro) e l'Orchestra della Provincia di Bari (da 247 a 256).

L'inchiesta mette a confronto anche le grandi orchestre sinfoniche italiane con quelle europee e quelle americane. Con 136 concerti in sede nel 2013 la Verdi di Milano batte tutti in Europa per produttività, seguita da Santa Cecilia (103) e Berliner Philharmoniker (93). Nessun paragone, però, con le orchestre americane che hanno bilanci molto più ricchi e un'attività incredibile: la San Francisco Symphony nel 2013 è arrivata a 241 concerti. Le due orchestre sinfoniche italiane sono competitive anche se si considerano i concerti totali (in sede e in tournée): prima è di nuovo la Verdi con 149, seconda la London Symphony con 133, terzi i Berliner con 128, quarta Santa Cecilia con 121 e quinti i Wiener con 120. Il primato della Verdi stride con il mancato arrivo dei finanziamenti statali, denunciato proprio oggi dai vertici dell'orchestra milanese.
Mentre la produttività dei teatri italiani è tra le più basse d'Europa, quella delle principali orchestre sinfoniche colloca l'Italia ai primi posti di una ideale classifica europea. Gli orchestrali delle compagini dedicate al repertorio sinfonico (una quindicina in tutto quelle di livello nazionale e regionale) lavorano molto più delle consorelle dei teatri d'opera: in media 216 giorni l'anno per orchestrale contro 165, pur guadagnando meno (da 57.600 a 43.700 gli stipendi lordi medi dei musicisti delle fondazioni liriche, da 45.500 a 36.100 quelli dei "sinfonici"). Nonostante queste performance gestionali, l'attività sinfonica costa allo stato circa 26 milioni l'anno, contro i 190 delle 13 fondazioni liriche teatrali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    11 Dicembre @ 00.08

    Ma l'Assessore alla cultura è stato informato che a Parma esiste un'orchestra?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS