-2°

Inchiesta

La Toscanini ai primi posti fra le orchestre regionali

La Toscanini ai primi posti fra le orchestre regionali
Ricevi gratis le news
1

Un'inchiesta del mensile Classic Voice, in edicola venerdì 12 dicembre, pone la Toscanini ai primissimi posti fra le orchestre regionali con la qualifica di Ico (istituzioni concertistiche orchestrali). L'orchestra che ha sede a Parma è al primo posto per gli incassi registrati nel 2013 (1.489.729 euro) davanti a Pomeriggi Musicali e Haydn; al primo posto per contributi dello stato (2.100.000) e al secondo per contributi degli enti locali (4.060.000) dietro la Siciliana; al secondo per contributi privati (248.283) dopo l'Orchestra della Magnagrecia; al terzo per numero di concerti (114) alle spalle di Haydn e Orchestra di Padova e del Veneto; ancora al terzo per aumento della produttività rispetto al 2012 (13 concerti in più) e per l'organico (52 musicisti). Con una media di 195 giorni lavorativi l'anno, i musicisti della Toscanini sono invece agli ultimi posti di una graduatoria che vede al vertice Pomeriggi Musicali (da 205 a 265 giornate di lavoro) e l'Orchestra della Provincia di Bari (da 247 a 256).

L'inchiesta mette a confronto anche le grandi orchestre sinfoniche italiane con quelle europee e quelle americane. Con 136 concerti in sede nel 2013 la Verdi di Milano batte tutti in Europa per produttività, seguita da Santa Cecilia (103) e Berliner Philharmoniker (93). Nessun paragone, però, con le orchestre americane che hanno bilanci molto più ricchi e un'attività incredibile: la San Francisco Symphony nel 2013 è arrivata a 241 concerti. Le due orchestre sinfoniche italiane sono competitive anche se si considerano i concerti totali (in sede e in tournée): prima è di nuovo la Verdi con 149, seconda la London Symphony con 133, terzi i Berliner con 128, quarta Santa Cecilia con 121 e quinti i Wiener con 120. Il primato della Verdi stride con il mancato arrivo dei finanziamenti statali, denunciato proprio oggi dai vertici dell'orchestra milanese.
Mentre la produttività dei teatri italiani è tra le più basse d'Europa, quella delle principali orchestre sinfoniche colloca l'Italia ai primi posti di una ideale classifica europea. Gli orchestrali delle compagini dedicate al repertorio sinfonico (una quindicina in tutto quelle di livello nazionale e regionale) lavorano molto più delle consorelle dei teatri d'opera: in media 216 giorni l'anno per orchestrale contro 165, pur guadagnando meno (da 57.600 a 43.700 gli stipendi lordi medi dei musicisti delle fondazioni liriche, da 45.500 a 36.100 quelli dei "sinfonici"). Nonostante queste performance gestionali, l'attività sinfonica costa allo stato circa 26 milioni l'anno, contro i 190 delle 13 fondazioni liriche teatrali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    11 Dicembre @ 00.08

    Ma l'Assessore alla cultura è stato informato che a Parma esiste un'orchestra?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

cucina

Lo chef Cracco apre un nuovo ristorante a Milano e rivuole la stella Michelin

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per 10 interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

2commenti

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

1commento

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Richieste di rimborso entro il 28 febbraio

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat