21°

33°

regio: 35 anni fa

Quella Traviata con pernacchia

Le concitate discussioni nel camerino del soprano Mauti Nunziata prima della sospensione della recita di Traviata (dalle raccolte Gazzetta di Parma)
Ricevi gratis le news
1

Non fu certo l'unica volta. E non fu nemmeno l'unica: a me negli anni '80 capitò di raccogliere in camerino, davanti a telecamera e microfono di Tv Parma, lo sfogo di un tenore (Zambon?) che dopo una contestata Norma definì i loggionisti del Regio "brigatisti"....

Ma quella volta finì anche peggio. Almeno per le sorti dell'opera: una Traviata che non arrivò alla fine, ed ebbe come sottofondo anche una sonora pernacchia durante il terzo atto.

Cronaca di 35 anni fa (allora la stagione lirica nasceva con l'attesissima prima della sera di Santo Stefano e con le repliche negli ultimi giorni dell'anno). La Gazzetta, nonostante il "fattaccio" fosse arrivato a tarda ora, riuscì a imbastire una intera pagina, con firme d'autore. 

Mi piace partire da quella di Paolo Pedretti, indimenticabile collega che curava allora la seguitissima rubrica "Lassù in loggione" temperando la cruda immediatezza del dialetto con la sua innata raffinatezza di cronista. E l'articolo di "pa.p." iniziava ricordando le perplessità suscitate da subito dal cast e dallo stesso direttore Previtali, accusato di avere una bacchetta troppo lenta: "Chilù da Toscanén l'ha ciapè sinc' minud!". Ma le critiche del loggione si erano presto rivolte soprattutto alla protagonista Violetta, ovvero il soprano Elena Mauti Nunziata: "Chilè äd Traviata la n'gh'a ätor che la voza"...

E Antonio Mascolo riferiva della "italianissima pernacchia" e delle polemiche su una contestazione che alcuni definivano "preordinata". Corrado Corti raccontava in "diretta" lo sfogo della cantante, che mentre si rifugiava in camerino urlava "Cafoni !".

Infine, Gian Paolo Minardi anticipava in poche righe il giudizio del critico: "Uno stacco tecnico non adeguato" e "una cappa sempre più incombente". Anche se - aggiungeva "g.p.m." -  "La trivialità non reca certamente un buon servizio a un prestigio musicale del resto abbastanza frusto".

Inutile aggiungere che, dopo quella serata, la Mauti Nunziata non cantò più al Regio. Il suo addio alle scene avvenne negli anni '90 a Brescia: in cartellone, quella sera, proprio Traviata....

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrea

    30 Dicembre @ 10.18

    quella sera c'ero! comunque bei ricordi! ma più che la sig.ra Mauti il bersaglio del loggione fu il tenore Prior in una serata da dimenticare e appunto il Maestro che si beccò un sonoro "Maestro vai a letto! a causa dei supposti tempi lunghi alla fine del terzo atto. Il concertato fu la pietra tombale della serata! non bastò il solito grandissimo Bruson a salvare la nave......si sarebbe rifatto l'anno dopo con un Macbeth strepitoso e con una Dimitrova stellare.....ma quella sera...andò proprio così! comunque sarà la nostalgia....ma guardando lo stato del nostro teatro oggi......io quei tempi li rimpiango..e non poco. auguri a tutti i loggionisti del Regio!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: "Sui migranti il Governo faccia di più"

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

motori

Grande festa al Paletti di Varano per la Formula Sae Italy Gallery

pinzolo

Primo match, D'Aversa: "Bene lo spirito e l'impegno dei nuovi" Video

traffico

Traffico intenso tra gli svincoli Autocisa e A1

coldiretti

Agricoltura: siccità ma anche nubifragi, danni in regione per 150 milioni

1commento

traversetolo

I segreti della trebbiatura a Castione Gallery

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

1commento

Economia

Rottamazione cartelle entro luglio. Tutte le istruzioni Video

Versamenti in banca, tabaccai, poste, web o sportelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori