15°

29°

il caso

«Aida» al maschile, perché no?

Bianchi del Club dei 27: «Non vedo la necessità ma può starci». Masiero a favore, Cabassi contro

Stefano Bianchi (Aida nel Club dei 27)

Stefano Bianchi (Aida nel Club dei 27)

Ricevi gratis le news
0

 

Chissà cosa ne avrebbe pensato Giuseppe Verdi di un’Aida e un’Amneris interpretate da uomini. I ruoli «en travesti» sono sempre esistiti nell’opera, dall’epoca barocca sino a Richard Strauss. Lo stesso Verdi scelse un soprano per interpretare Oscar, in Un ballo in maschera, e Tebaldo, in Don Carlo, limitando però il ruolo «en travesti» a personaggi marginali. È destinata quindi a far discutere la scelta di Roberta Torre, regista teatrale e cinematografica (suo il film «Tano da morire») che debutta il 19 febbraio al Biondo di Palermo con una rilettura tutta al maschile di «Aida». A interpretare la protagonista sarà l’attore, cabarettista e cantante Ernesto Tomasini. «Mi piaceva l’idea di ribaltare i generi. - ha spiegato la regista in un’intervista a Repubblica – Da un lato i generi musicali: il mio non è un musical, né lirica, ma semmai teatro musicale. E dall’altro le identità di genere, per lavorare, lontano dagli stereotipi maschile o femminile, sugli archetipi, amore, morte, tradimento, ma anche Patria, Stato...».
Diversi i commenti nel mondo della lirica di Parma. «I sentimenti che Verdi esprime nelle sue opere non hanno confini territoriali né di genere - osserva Stefano Bianchi, che nel Club dei 27 porta proprio il nome di Aida - ma credo che questo si capisca già, senza bisogno di ribaltare i ruoli. È un’operazione che forse ci può stare, ma a mio parere non necessaria». A favore dell’esperimento Daria Masiero, soprano residente a Parma che ci ha risposto dall’Australia, dove sta cantando Carmen e dove, nel 2013, aveva vestito i panni della principessa etiope: «Non conoscendo a fondo il progetto non posso esprimere giudizi, però vorrei premiare, a prescindere dal risultato, la volontà della regista di presentare al pubblico qualcosa di diverso che faccia discutere e aprire la mente. Aida è un’opera dai contenuti attualissimi: patria, potere dell’uomo sulla donna, schiavitù (parola ancora in uso, purtroppo) invidia, odio, amore, non avrebbe potuto far migliore scelta».
Di parere diverso Artemio Cabassi, regista, scenografo e costumista, artefice di un’Aida andata in scena al Magnani di Fidenza nel 2012: «Mi sembra una novità molto 'voluta': la regista si arrovella tra concetti e idee senza spiegare veramente il perché della scelta di quest’opera. Certo, in questo momento, in cui si parla molto di omosessualità, può essere interessante affrontare l’argomento ma credo che Aida non sia l’opera giusta, perché in questo modo s’invertono ruoli che sono molto precisi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti