-1°

viabilità

Collecchio, tutti d'accordo: "I velox sono necessari"

Deterrente: abitantif avorevoli, specialmente nelle frazioni, alla decisione del Comune di acquistare gli speed check

0

 

Il Comune di Collecchio ha stanziato 23 mila euro per l’acquisto di speed check, postazioni dove installare gli autovelox, che verranno collocate sulle strade del territorio nei prossimi mesi. E anche se non saranno subito funzionanti, la loro presenza rappresenterebbe un deterrente forte nei confronti di chi ama schiacciare l’acceleratore. I
punti nevralgici in cui si registra lo sforamento della velocità sono collocati, principalmente, lungo la direttrice della via Spezia: Stradella, Gaiano e Ozzano. Anche la frazione di Madregolo, lungo via Roma tra Collecchio a Ponte Taro, è un punto caldo.
Ad Ozzano e Gaiano è presente un semaforo a chiamata e alcuni attraversamenti pedonali, a Stradella no, mentre a Madregolo è in funzione un semaforo intelligente che scatta quando si superano i limiti.
La gente cosa ne pensa? Le opinioni non sono unanimi a Stradella, mentre a Gaiano la richiesta di un autovelox è sentita come un’esigenza irrinunciabile. Anche a Ozzano la gente p favorevole all’installazione di un autovelox. A Madregolo, nonostante la presenza di un semaforo intelligente, sostengono che il controllo elettronico della velocità rappresenterebbe un deterrente significativo per i possibili trasgressori.
L’assessore alla viabilità Franco Ceccarini ha anticipato che uno speed check verrà installato lungo via Ponte Lupo tra via Spezia e Vicofertile. Una strada dove le proteste sono giunte a più riprese. «La collocazione – ha spiegato Ceccarini – avverrà alla luce dei rilievi dell’ufficio tecnico comunale e del comando di polizia municipale. Sarà anche necessario acquisire le autorizzazioni da parte dei soggetti proprietari delle strade che non sono comunali».
Intanto a Gaiano chiedono a gran voce che venga installato un autovelox come a più riprese chiesto anche dalla consigliera comunale Marzia Bia.
Tullio Bevini e Sergio Armani, pensionati, sono categorici: «ce ne vorrebbero tre di autovelox qui». Luca Molinari, 32 anni, parla di «assoluta necessità, anche alla luce del fatto che un mio amico ha rischiato di essere travolto prima di Natale». Dello stesso parere Raffaele Riva storico proprietario del negozio di alimentari e del bar.
A Ozzano, il tabaccaio Ubaldo Storci, Maria Mollica della lavanderia, Daniele Cocconcelli l’ex barbiere e Ercole Zoni sono per l’installazione del controllo automatico della velocità.
A Ozzano, in centro, tre persone persone sono decedute negli ultimi anni perchè investite mentre attraversavano. Qualcuno suggerisce l'installazione di due semafori intelligenti: uno per chi viene da Fornovo e l’altro per chi viene da Collecchio.
A Stradella le opinioni sono meno omogenee. Alberto Novaretto e Paolo Ranzieri del bar «La paninoteca» sono dell’idea che un autovelox sarebbe utile soprattutto perchè nelle prime ore del mattino, tra le 5 e le 7, sono troppi gli automobilisti che attraversano la frazione a tutta velocità.
Leopoldo Pardini di Parma e Maura Maestri pensano, invece, che ci vorrebbe un attraversamento con segnale luminoso. Giuseppe Rivieri, invece, è per l’autovelox in quanto «è meglio prevenire rallentando la velocità che non intervenire dopo che si è verificata una tragedia».
A Madregolo sono tutti per l’autovelox. Rosanna Loffi, Valeria Benassi e Ildebrando Frambati pensano che sarebbe molto utile. «Anche perché – come spiega Silvano Pelagatti gestore de bar Roma – chi passa da Madregolo ha imparato il trucco del semaforo intelligente e sa come comportarsi, mentre al velox non si scappa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti