-4°

viabilità

Collecchio, tutti d'accordo: "I velox sono necessari"

Deterrente: abitantif avorevoli, specialmente nelle frazioni, alla decisione del Comune di acquistare gli speed check

0

 

Il Comune di Collecchio ha stanziato 23 mila euro per l’acquisto di speed check, postazioni dove installare gli autovelox, che verranno collocate sulle strade del territorio nei prossimi mesi. E anche se non saranno subito funzionanti, la loro presenza rappresenterebbe un deterrente forte nei confronti di chi ama schiacciare l’acceleratore. I
punti nevralgici in cui si registra lo sforamento della velocità sono collocati, principalmente, lungo la direttrice della via Spezia: Stradella, Gaiano e Ozzano. Anche la frazione di Madregolo, lungo via Roma tra Collecchio a Ponte Taro, è un punto caldo.
Ad Ozzano e Gaiano è presente un semaforo a chiamata e alcuni attraversamenti pedonali, a Stradella no, mentre a Madregolo è in funzione un semaforo intelligente che scatta quando si superano i limiti.
La gente cosa ne pensa? Le opinioni non sono unanimi a Stradella, mentre a Gaiano la richiesta di un autovelox è sentita come un’esigenza irrinunciabile. Anche a Ozzano la gente p favorevole all’installazione di un autovelox. A Madregolo, nonostante la presenza di un semaforo intelligente, sostengono che il controllo elettronico della velocità rappresenterebbe un deterrente significativo per i possibili trasgressori.
L’assessore alla viabilità Franco Ceccarini ha anticipato che uno speed check verrà installato lungo via Ponte Lupo tra via Spezia e Vicofertile. Una strada dove le proteste sono giunte a più riprese. «La collocazione – ha spiegato Ceccarini – avverrà alla luce dei rilievi dell’ufficio tecnico comunale e del comando di polizia municipale. Sarà anche necessario acquisire le autorizzazioni da parte dei soggetti proprietari delle strade che non sono comunali».
Intanto a Gaiano chiedono a gran voce che venga installato un autovelox come a più riprese chiesto anche dalla consigliera comunale Marzia Bia.
Tullio Bevini e Sergio Armani, pensionati, sono categorici: «ce ne vorrebbero tre di autovelox qui». Luca Molinari, 32 anni, parla di «assoluta necessità, anche alla luce del fatto che un mio amico ha rischiato di essere travolto prima di Natale». Dello stesso parere Raffaele Riva storico proprietario del negozio di alimentari e del bar.
A Ozzano, il tabaccaio Ubaldo Storci, Maria Mollica della lavanderia, Daniele Cocconcelli l’ex barbiere e Ercole Zoni sono per l’installazione del controllo automatico della velocità.
A Ozzano, in centro, tre persone persone sono decedute negli ultimi anni perchè investite mentre attraversavano. Qualcuno suggerisce l'installazione di due semafori intelligenti: uno per chi viene da Fornovo e l’altro per chi viene da Collecchio.
A Stradella le opinioni sono meno omogenee. Alberto Novaretto e Paolo Ranzieri del bar «La paninoteca» sono dell’idea che un autovelox sarebbe utile soprattutto perchè nelle prime ore del mattino, tra le 5 e le 7, sono troppi gli automobilisti che attraversano la frazione a tutta velocità.
Leopoldo Pardini di Parma e Maura Maestri pensano, invece, che ci vorrebbe un attraversamento con segnale luminoso. Giuseppe Rivieri, invece, è per l’autovelox in quanto «è meglio prevenire rallentando la velocità che non intervenire dopo che si è verificata una tragedia».
A Madregolo sono tutti per l’autovelox. Rosanna Loffi, Valeria Benassi e Ildebrando Frambati pensano che sarebbe molto utile. «Anche perché – come spiega Silvano Pelagatti gestore de bar Roma – chi passa da Madregolo ha imparato il trucco del semaforo intelligente e sa come comportarsi, mentre al velox non si scappa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta