17°

30°

Collecchio

Ceccarini: "Troppe buche sulla Cisa. Serve un intervento dell'Anas"

Pessime le condizioni del manto stradale della statale. L'assessore: "Occorrono i fondi per lavori che appaiono improrogabili"

Collecchio

Buche sulla Cisa a Collecchio

0

 

Franco Ceccarini, assessore ai Lavori pubblici e alla viabilità di Collecchio, rivolge un appello all’Anas perché «vengano stanziati i fondi per gli interventi necessari e urgenti lungo il tratto di via Spezia tra Parma e Collecchio».
«La situazione – spiega Ceccarini – è particolarmente incresciosa. In numerosi tratti sono presenti avvallamenti e buche. Nonostante gli interventi di copertura parziale realizzati in alcuni tratti prima dell’inverno, altre buche si sono formate lungo la strada statale a Stradella, a Lemignano e a Pontelupo».
Già in passato l’assessore aveva sollecitato l’Agenzia nazionale delle strade ad effettuare un intervento radicale. La statale, nel tratto tra Parma e Collecchio, è una delle più trafficate a livello provinciale, dopo l’apertura del nuovo ponte sul Taro tra Collecchio, Medesano e Noceto il numero di mezzi che percorre la strada è aumentato.
Nuovi insediamenti abitativi e produttivi sono stati realizzati: si tratta quindi di una via di comunicazione strategica a livello provinciale.
«La situazione – spiega Ceccarini – è peggiorata dopo i mesi di dicembre e gennaio. Il freddo e le piogge hanno infatti inciso negativamente sul manto stradale e si sono formate nuove buche ed avallamenti. Inoltre a Stradella, in caso di piogge, si verificano allagamenti legati alla cattiva manutenzione dei fossi contigui alla strada. E’ quindi molto importante che Anas tenga presente la situazione in vista di un intervento risolutivo e soprattutto che vengano stanziati i fondi per interventi ormai improrogabili».
D’altronde basta percorrere in auto gli 8 chilometri dalla rotatoria della tangenziale di Collecchio fino al confine del territorio comunale - all’incrocio tra la statale, via Balestrieri e via Lemignano nell’omonima frazione - per rendersi conto della situazione.
Le prime buche si incontrano in corrispondenza della casa cantoniera dell’Anas appena fuori Collecchio, in direzione Parma. Più avanti, in località Maretto dove è ormai concluso un nuovo insediamento abitativo, di fianco a villa Gallenga, la situazione non è certamente migliore. Anche all’incrocio tra la statale e la via provinciale per Sala Baganza, poco prima della frazione di Stradella, molti avallamenti sono presenti proprio in corrispondenza delle corsie di accumulo per coloro che provengono da Parma e intendono svoltare a sinistra.
Il quadro è più confortante in corrispondenza del centro abitato di Stradella, dove, per altro è stato effettuato un intervento di asfaltatura di una certa consistenza; peggiora in direzione Parma, all’altezza di Pontelupo dove si trova l’incrocio che porta anche a San Martino.
Lungo la carreggiata nord verso Parma e quella sud verso Collecchio, si segnalano una serie di buche lungo l’asse viario anche in corrispondenza della frazione di Lemignano e dell’incrocio con strada Antolini.
La situazione non migliora fino al confine comunale con strada Balestrieri e via Lemignano. Sono buone, invece, le condizioni del fondo stradale nel tratto della statale che interessa il Comune di Parma, da strada Lemignano, a Baccanelli, alla rotatoria con la Sidel, fino alla rotatoria con la tangenziale di Parma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma-Piacenza 0-0

PLAY-OFF

Parma-Piacenza 1-0, Nocciolini! (La formazione crociata). Traffico in tilt, code in biglietteria (la viabilità)

Il programma dei quarti: tutte giocano alle 20.30. Solo il Pordenone sta ribaltando il risultato

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

tg parma

Ladri e vandali al Palaciti Video

Incursione nella notte al palazzetto. I malviventi mettono tutto a soqquadro , danneggiano uffici e spogliatoi poi fuggono con scarpette da ginnastica e tute

anteprima gazzetta

Il voto a Parma, un "laboratorio" per tutta l'Italia

Nell'edizione di domani: bocconi avvelenati, scherzi pericolosi di ragazzini a Sorbolo e Traversetolo

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

Traversetolo

E sotto il futuro Conad spunta un villaggio neolitico

Lo scavo sotto il Torrazzo porta alla luce 32 strutture e 4 tombe risalenti al V millennio avanti Cristo

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

CICLISMO

Giro, tappa a Rolland. Dumoulin sempre in rosa

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare