19°

COLLECCHIO

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi

Al via il prestito di opere d'arte: le scegli, le carichi in macchina e le porti a casa

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi
0

Si è svolto ieri a Villa Soragna di Collecchio l’atteso appuntamento all’insegna dell’arte con Vittorio Sgarbi e la duplice inaugurazione dell’Artoteca e della Sala delle Ceramiche d’Artista, iniziative presentate dal vicesindaco, Maristella Galli.
Iniziativa poco conosciuta in Italia, l’Artoteca permette al vasto pubblico di accedere al prestito di un’opera d’arte come si fa con i libri. Alla base del progetto l’idea che l’Arte, nello specifico caso contemporanea, sia per tutti: non è necessario acquistare un’opera per provare il piacere di «toccarla con mano». Così come nella Biblioteca di Villa Soragna si prendono in prestito i libri e i dvd, ora si potrà anche scegliere un dipinto, una fotografia, un disegno, tra i più di trenta esposti al secondo piano del Centro Culturale. Basta l’iscrizione alla biblioteca e, su richiesta, due opere sono a disposizione per sessanta giorni a titolo pienamente gratuito. «Il servizio viene a costar meno dell’allestimento di una mostra temporanea», dicono gli organizzatori «L’unico costo vivo per il Comune è infatti esclusivamente l’assicurazione delle opere, circa un migliaio di euro l’anno».
Le opere - ne figurano anche alcune donate direttamente dagli artisti - già sottoposte al vaglio di un apposito comitato scientifico, sono tutte «a misura» di auto. L’operazione è semplice: si sceglie, si carica in macchina e si torna a casa. L’arte è servita.
Ieri è stata inaugurata anche la nuova Sala delle Ceramiche d’Artista ed è stata presentata una scultura inedita di Riccardo Fainardi, frutto di un’importante donazione, fatta dalla famiglia Chierici di Pontescodogna. Si tratta del ritratto del giovane Guido Chierici che l’artista di Collecchio ha realizzato negli anni Quaranta in terra cruda, fino ad ora mai esposto e che è destinata ad essere conservata nella stanza delle ceramiche.
«L’idea di mettere a disposizione di un vasto pubblico, a prezzi accessibili, opere d’arte – spiega Sgarbi - era già stata presa in considerazione da me e Charlie Gnocchi un anno e mezzo fa circa ma non se ne era fatto niente. E’ un’idea da portare avanti e l’Artoteca è un punto di partenza. Speriamo però che quella a disposizione sia arte e non un peggiorativo dell’arte», aggiunge «ma di questo parlerò un’altra volta». Il riferimento all’arte contemporanea, con cui Sgarbi, ha sempre avuto un rapporto molto critico, è evidente.
Vittorio Sgarbi ha invece un legame speciale con Collecchio: invitato nel 2006 in occasione dell’inaugurazione di una mostra fotografica nella Pieve di San Prospero, ha scoperto e si è innamorato del Museo »Ettore Guatelli» di Ozzano Taro che ha ribadito essere un patrimonio d’identità e cultura da tutelare.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017