13°

31°

COLLECCHIO

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi

Al via il prestito di opere d'arte: le scegli, le carichi in macchina e le porti a casa

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi
0

Si è svolto ieri a Villa Soragna di Collecchio l’atteso appuntamento all’insegna dell’arte con Vittorio Sgarbi e la duplice inaugurazione dell’Artoteca e della Sala delle Ceramiche d’Artista, iniziative presentate dal vicesindaco, Maristella Galli.
Iniziativa poco conosciuta in Italia, l’Artoteca permette al vasto pubblico di accedere al prestito di un’opera d’arte come si fa con i libri. Alla base del progetto l’idea che l’Arte, nello specifico caso contemporanea, sia per tutti: non è necessario acquistare un’opera per provare il piacere di «toccarla con mano». Così come nella Biblioteca di Villa Soragna si prendono in prestito i libri e i dvd, ora si potrà anche scegliere un dipinto, una fotografia, un disegno, tra i più di trenta esposti al secondo piano del Centro Culturale. Basta l’iscrizione alla biblioteca e, su richiesta, due opere sono a disposizione per sessanta giorni a titolo pienamente gratuito. «Il servizio viene a costar meno dell’allestimento di una mostra temporanea», dicono gli organizzatori «L’unico costo vivo per il Comune è infatti esclusivamente l’assicurazione delle opere, circa un migliaio di euro l’anno».
Le opere - ne figurano anche alcune donate direttamente dagli artisti - già sottoposte al vaglio di un apposito comitato scientifico, sono tutte «a misura» di auto. L’operazione è semplice: si sceglie, si carica in macchina e si torna a casa. L’arte è servita.
Ieri è stata inaugurata anche la nuova Sala delle Ceramiche d’Artista ed è stata presentata una scultura inedita di Riccardo Fainardi, frutto di un’importante donazione, fatta dalla famiglia Chierici di Pontescodogna. Si tratta del ritratto del giovane Guido Chierici che l’artista di Collecchio ha realizzato negli anni Quaranta in terra cruda, fino ad ora mai esposto e che è destinata ad essere conservata nella stanza delle ceramiche.
«L’idea di mettere a disposizione di un vasto pubblico, a prezzi accessibili, opere d’arte – spiega Sgarbi - era già stata presa in considerazione da me e Charlie Gnocchi un anno e mezzo fa circa ma non se ne era fatto niente. E’ un’idea da portare avanti e l’Artoteca è un punto di partenza. Speriamo però che quella a disposizione sia arte e non un peggiorativo dell’arte», aggiunge «ma di questo parlerò un’altra volta». Il riferimento all’arte contemporanea, con cui Sgarbi, ha sempre avuto un rapporto molto critico, è evidente.
Vittorio Sgarbi ha invece un legame speciale con Collecchio: invitato nel 2006 in occasione dell’inaugurazione di una mostra fotografica nella Pieve di San Prospero, ha scoperto e si è innamorato del Museo »Ettore Guatelli» di Ozzano Taro che ha ribadito essere un patrimonio d’identità e cultura da tutelare.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover