13°

30°

Collecchio

I "primi" 40 anni dell'Assistenza volontaria

Oggi e domani messa e premiazione degli iscritti. Dal 1974 svolge un servizio di vitale importanza nei comuni di Collecchio, Felino e Sala Baganza

I "primi" 40 anni dell'Assistenza volontaria
0

Da quaranta anni l’Assistenza volontaria di Collecchio Sala Baganza Felino svolge la sua indispensabile attività a servizio dei tre comuni del distretto. Un traguardo che verrà festeggiato oggi e domani con una serie di iniziative. Nel 1974 è nata l’Av Collecchio con sede in via Galaverna; nel 1977 ha iniziato a svolgere il servizio di guardia medica festiva e notturna: nel 1978 è stato modificato lo statuto, diventando Assistenza volontaria Collecchio Sala Baganza Felino; nel 1980 si è trasferita nella nuova sede di via Rosselli dove si trova tuttora; nel 1986 è stata ampliata la sede; nel 1989 ha iniziato a svolgere anche il servizio di medicina d’urgenza Ems e dal 1996 il servizio di automedica. Due i presidenti che si sono alternati alla guida del sodalizio: Gianni Scarica che ha ricoperto questo ruolo dalla fondazione sino al 1993 e Roberto Carvin, ancora in carica.
Dal 1974 l’Assistenza ha svolto un’intensa attività che si è articolata nei servizi ordinari (dimissioni e trasferimenti ospedalieri, trasporto disabili, terapie, visite ambulatoriali e dialisi), nei trasporti di urgenza emergenza (ricoveri programmati ed emergenze sanitarie), nei servizi a manifestazioni a carattere sportivo e locale. Per far fronte a questi servizi quotidianamente si avvicendano circa venticinque volontari che garantiscono la presenza di quattro equipaggi per il turno diurno e due equipaggi per quello notturno. L’Assistenza dispone di un parco mezzi formato da tre ambulanze, attrezzate a centri mobili di rianimazione, cinque ambulanze attrezzate per i servizi sociali, due vetture di guardia medica e una terza di riserva, un'automedica, un furgone per il trasporto delle salme, una roulotte ad uso protezione civile. Ogni anno gli oltre trecento volontari vengono chiamati a svolgere circa 9.000 servizi di cui 1.500 d’urgenza e 7.500 non urgenti.
«Quaranta anni di vita associativa - ha detto il presidente Roberto Carvin - non sono pochi. L’Assistenza, superando difficoltà e ostacoli, è cresciuta avvalendosi anche della collaborazione dei dipendenti oltre che della forza più importante per la realizzazione degli scopi associativi che sono i volontari. La disponibilità e professionalità di tutte le componenti hanno permesso all’associazione di raggiungere un livello qualitativamente importante, riconosciuto dalla Regione con l’accreditamento regionale».
Il programma
Il 40° anniversario di fondazione sarà celebrato oggi e domani con un programma che coinvolgerà tutto il distretto. Questa mattina, alle 9.30, in piazza Repubblica verrà allestito uno stand con automedica e ambulanza operativa per poi proseguire nel pomeriggio alle 15.30 con il ritrovo in sede dei volontari a cui seguirà il corteo verso piazza Europa preceduto dal complesso musicale «Città di Collecchio» che terrà un concerto. Il pomeriggio terminerà con la premiazione dei volontari. Le celebrazioni continueranno domani mattina con il corteo delle ambulanze per le strade di Felino, Sala Baganza e Collecchio, la messa nella parrocchiale alle 10.30 per concludersi al parco comunale Nevicati con gli interventi delle autorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover