-1°

12°

Collecchio

Addio a Germana, una vita dedicata a famiglia e lavoro

Il paese piange la scomparsa prematura. Collecchiese doc era figlia dell'industriale Renzo Levati

Addio a Germana, una vita dedicata a famiglia e lavoro

Germana Levati

0

Tutto il paese si è stretto attorno alla famiglia di Germana Levati, scomparsa a seguito di un male fulmineo. In via Parigi, dove viveva con il marito Gian Stefano, gli amici ed i parenti si sono recati numerosi per una preghiera, per dimostrare la loro vicinanza ai figli Giorgia e Gian Marco.
Non ce l’ha fatta Germana Levati a vincere la battaglia che aveva ingaggiato contro il destino.
Forte, solare, socievole ha vissuto un’esistenza dedicandosi alla famiglia ed al lavoro. Era figlia dell’industriale Renzo Levati, tragicamente scomparso nel 1983 in un incidente in moto nei Boschi di Carrega. Era la maggiore di quattro sorelle, oltre a lei, Paola, Anna Laura e Marta e del fratello Paolo, il più giovane. E, dopo la scomparsa del padre, era diventata il punto di riferimento per tutti loro ed anche per la madre Bruna.
Due anni fa un’altra tragedia aveva colpito la famiglia Levati, a seguito della scomparsa della secondogenita Paola. L’imprenditore Corrado Cavazzini, titolare dell’impresa EdilC, è commosso. «Ero amico di Renzo – ricorda – e, praticamente, l’ho conosciuta fin da quando era bambina. E’ un destino amaro quello che ha colpito lei ed i suoi congiunti. Sono profondamente rattristato per la sua prematura scomparsa, era una persona piena di vita, simpatica, allegra, con un forte senso della famiglia. Purtroppo se ne è andata troppo presto, ci resta il suo ricordo positivo come madre e come amica. Un pensiero va anche alla madre Bruna, a cui voglio testimoniare tutto il mio sostegno in un momento tanto difficile come quello attuale».
Il marito e i figli le sono stati vicini cercando di alleviare un destino crudele a cui Germana Levati ha risposto con dignità e tanta forza d’animo.
Sono tante le amiche che la ricordano come una persona meravigliosa che si è dedicata alla famiglia, affezionatissima al nipote Giacomo, primogenito della figlia Giorgia. Anche i colleghi di lavoro sono costernati e profondamente colpiti dalla sua scomparsa così prematura e imprevista.
«Germana – dicono – era sempre disponibile a darti una mano. La sua semplicità, il suo modo di essere sia da un punto di vista professionale che umano ne hanno fatto una collega unica».
Germana Levati dopo aver lavorato alle dipendenze della Levati, azienda metalmeccanica fondata dal padre, era dipendente della Gea, società che ha operato fino a pochi mesi fa nella storica sede delle Levati di via Moro. I funerali sono previsti oggi, alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Collecchio, per proseguire, poi, verso il cimitero del capoluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

gazzareporter

Scia e aerei: mistero sui cieli di Parma Video

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità