18°

28°

Collecchio

Addio a Germana, una vita dedicata a famiglia e lavoro

Il paese piange la scomparsa prematura. Collecchiese doc era figlia dell'industriale Renzo Levati

Addio a Germana, una vita dedicata a famiglia e lavoro

Germana Levati

0

Tutto il paese si è stretto attorno alla famiglia di Germana Levati, scomparsa a seguito di un male fulmineo. In via Parigi, dove viveva con il marito Gian Stefano, gli amici ed i parenti si sono recati numerosi per una preghiera, per dimostrare la loro vicinanza ai figli Giorgia e Gian Marco.
Non ce l’ha fatta Germana Levati a vincere la battaglia che aveva ingaggiato contro il destino.
Forte, solare, socievole ha vissuto un’esistenza dedicandosi alla famiglia ed al lavoro. Era figlia dell’industriale Renzo Levati, tragicamente scomparso nel 1983 in un incidente in moto nei Boschi di Carrega. Era la maggiore di quattro sorelle, oltre a lei, Paola, Anna Laura e Marta e del fratello Paolo, il più giovane. E, dopo la scomparsa del padre, era diventata il punto di riferimento per tutti loro ed anche per la madre Bruna.
Due anni fa un’altra tragedia aveva colpito la famiglia Levati, a seguito della scomparsa della secondogenita Paola. L’imprenditore Corrado Cavazzini, titolare dell’impresa EdilC, è commosso. «Ero amico di Renzo – ricorda – e, praticamente, l’ho conosciuta fin da quando era bambina. E’ un destino amaro quello che ha colpito lei ed i suoi congiunti. Sono profondamente rattristato per la sua prematura scomparsa, era una persona piena di vita, simpatica, allegra, con un forte senso della famiglia. Purtroppo se ne è andata troppo presto, ci resta il suo ricordo positivo come madre e come amica. Un pensiero va anche alla madre Bruna, a cui voglio testimoniare tutto il mio sostegno in un momento tanto difficile come quello attuale».
Il marito e i figli le sono stati vicini cercando di alleviare un destino crudele a cui Germana Levati ha risposto con dignità e tanta forza d’animo.
Sono tante le amiche che la ricordano come una persona meravigliosa che si è dedicata alla famiglia, affezionatissima al nipote Giacomo, primogenito della figlia Giorgia. Anche i colleghi di lavoro sono costernati e profondamente colpiti dalla sua scomparsa così prematura e imprevista.
«Germana – dicono – era sempre disponibile a darti una mano. La sua semplicità, il suo modo di essere sia da un punto di vista professionale che umano ne hanno fatto una collega unica».
Germana Levati dopo aver lavorato alle dipendenze della Levati, azienda metalmeccanica fondata dal padre, era dipendente della Gea, società che ha operato fino a pochi mesi fa nella storica sede delle Levati di via Moro. I funerali sono previsti oggi, alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Collecchio, per proseguire, poi, verso il cimitero del capoluogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat