-4°

Collecchio

Rombi made in Usa in un'officina di Gaiano

Il trentottenne Samuel Gardoni restaura prestigiose automobili americane d'epoca

Samuel Gardoni officina di Gaiano

Samuel Gardoni

1

Il mito americano passa per Gaiano, più precisamente dall’officina meccanica di Samuel Gardoni, lungo via Nazionale, dove è possibile, passando, osservare auto d’epoca dalla foggia sinuosa e accattivante, sono Cadillac, Chevrolet, Pontiac, Jeep, ma anche Packard o vecchie Ford.
Samuel, nonostante la giovane età, 38 anni, coltiva da ormai due decadi la passione per il restauro ed il recupero di auto d’epoca, solo americane, però. Una bella Cadillac convertible del 1948 è lì, davanti all’officina, maestosa. «E’ di un signore – spiega il meccanico – che vuole riportarla ai vecchi fasti». Per farlo occorreranno almeno due mesi, tanta pazienza e molta perizia. Basta aprire la portiere e salirci sopra per capire di cosa stiamo parlando: un’auto che, nel 1948, era dotata di cambio automatico, vetri automatici idraulici, radio valvolare di serie con antenna automatica che sale e scende al momento dell’accensione della radio, sedili e cappotta idraulici, la cilindrata è da brividi: 5.300 a benzina. Il motore è imponente: «venne utilizzato anche su carri armati» spiega il meccanico. Una delle differenze sta proprio nella parola idraulici che, per quel tempo, significava automatici, ma non perché elettrici ma perché mossi da sistemi legati a pompe o meccanici. Basti pensare che i sedili erano riscaldati da un radiatore posto sotto i sedili dove girava acqua calda. Un’auto di lusso per allora e soprattutto all’avanguardia per una serie di accortezze che in Europa erano ancora un sogno. Una macchina elegante con pneumatici Firestone bianchi all’interno e neri sui bordi dove c’è scritto «Made in Usa» – prodotti in America - e dove il tappo della benzina è sapientemente nascosto sotto il fanale sinistro posteriore, per aprirlo basta far scattare il fanale che si alza e svela la finezza.
«Quest’anno – spiega Samuel – fino ad oggi ho restaurato quattro auto, oltre alla Cadillac convertible, una Corvette della Chevrolet del 1969, una Pontiac Firebird del 1972 e una bellissima e unica Packard del 1939». Ed è sull’ultimo modello che si sofferma, «E' un’auto unica – spiega – per sistemarla ho dovuto recuperare il suo carburatore originale e non è stato semplice. Fra le finezze di cui è dotata, un piccolo ventilatore sul volante per rinfrescare il conducente, siamo nel 1939!».
E’ un mondo ricco di sorprese, quello delle auto americane, e Samuel Gardoni lo conosce bene. La sua passione più grande sono le Jeep di cui sa proprio tutto e davanti all’officina è parcheggiato un bellissimo modello di Jeep Grand Wagoneer dealla prima metà degli anni Ottanta. Dentro l’officina ci sono altri tre modelli di Jeep “sotto i suoi ferri”. «Per fare questo lavoro – aggiunge – occorrono tanta passione, esperienza e bisogna anche documentarsi molto. A casa ho una settantina di libri che parlano di motori, di come sistemarli ed anche manuali d’officina relativi ai singoli modelli». Per restaurare auto d’epoca, quindi, bisogna studiare. Fra i modelli su cui “ha messo le mani” e che ricorda con un pizzico d’orgoglio anche una Lincoln Continental della Ford degli anni Sessanta, il modello, per intenderci, simile a quello su cui viaggiava il presidente americano John Fitzgerald Kennedy quando fu assassinato a Dallas il 22 novembre del 1963.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sindaco

    04 Agosto @ 13.46

    complimenti, bellissime automobili (da tenere religiosamente) e grande capacità.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta