12°

L'inchiesta

Vigilanza privata? Collecchio dice sì

La stragrande maggioranza condivide la proposta di istituire un servizio di guardie giurate notturne sul territorio. Ma il sindaco Bianchi avverte: «L'intervento diretto spetta sempre ai carabinieri e alla Polizia municipale»

Vigilanza privata? Collecchio dice sì
0

Vigilanza privata nelle ore notturne? I collecchiesi dicono sì. La stragrande maggioranza condivide la proposta del sindaco Paolo Bianchi di attivare, a partire dal nuovo anno, la presenza di guardie giurate notturne sul territorio.
Si tratterebbe di una pattuglia formata da una guardia giurata che, a partire dalla tarda serata, circa le 22, e fino all’alba sarebbe impegnata nel controllo del capoluogo e delle frazioni, in stretto rapporto con carabinieri e polizia municipale.
E la gente condivide questo tipo di progetto che, secondo alcuni rappresenterebbe un ulteriore deterrente contro la criminalità organizzata. Per altri i benefici derivanti da questo tipo di provvedimento non sarebbero eclatanti, ma vedono in questa misura uno strumento utile per scoraggiare furti in appartamenti e negozi, come hanno sottolineato Gianni Lorenzi, Carla Tedaldi e Luigia Mazzocchi.
Altri suggeriscono di tenere sott’occhio le zone più battute dai ladri.
Negli ultimi tempi i furti nei negozi hanno interessato Verdi Promesse nella zona del quartiere “Il Viale”, vicino al centro commerciale, e il negozio di Gian Bertone, oggetto di frequenti «spaccate». Furti frequenti si sono verificati nella frazioni di Ozzano Taro e Gaiano e in alcuni quartieri di Collecchio come Il Monte e I Prati.
Anna e Gianni Delsante vivono in via Atene. «Siamo favorevoli alla vigilanza privata notturna, un deterrente contro il fenomeno dei furti di cui anche noi siamo stati vittime. Per Natale ci hanno rubato le luci sul balcone e, in passato, hanno anche tentato di entrare in casa nostra».
L’idea del sindaco piace anche a Beatrice Tanzi che suggerisce «un controllo anche delle strade periferiche».
Cesare Sirocchi, pensionato di 84 anni, sostiene la bontà della proposta ma , ne sottolinea alcuni limiti. «Penso – dice – che le leggi dovrebbero essere più severe e prevedere pene esemplari per chi ruba. Di recente sono stati presi dei ladri che si erano introdotti a casa di un collecchiese e il giorno dopo sono stati messi in libertà. Questo vanifica azioni come quella messa in campo dal primo cittadino».
Anche per la storica fiorista del cimitero, Rosaria Ricci, l’idea che una pattuglia della vigilanza privata giri di notte è più che condivisibile. Barbara Ferrari, Margherita Saccardi e Massimo Zetola suggeriscono «di tenere sotto controllo quartieri e negozi dove si è registrata la maggior frequenza di furti».
Roberto Mossini, pensionato di Ozzano Taro, concorda e pone l’attenzione su alcune strade della frazione come via Cavestro, via Ulivi e via Folli.
Unica voce fuori dal coro è quella di Maurizio Donelli, conosciuto in paese perchè fa parte del locale Gruppo Alpini. «Sono figlio di un maresciallo dei carabinieri – spiega – e penso che il controllo del territorio dovrebbe essere un compito esclusivo delle forze dell’ordine e non demandato ad altri».
«Il costo annuale di questa operazione – ha spiegato Bianchi – sarebbe di circa 50 mila euro per il Comune».
Il servizio di guardie giurate prevederebbe la presenza di una pattuglia notturna a partire dal 2015, con a bordo una guardia giurata che controlli il territorio. La guardia giurata – conclude il primo cittadino – avrebbe il compito di segnalare a carabinieri e polizia municipale i casi degni di intervento durante la notte. L’intervento diretto sarebbe, quindi, sempre in capo a carabinieri e polizia municipale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida