19°

29°

iniziativa

Collecchio non dimentica Sara: nel parco deve tornare la targa

Collecchio non dimentica Sara: nel parco deve tornare la targa
Ricevi gratis le news
0

Ripristinare la targa che ricorda Sara Molendi per continuare a onorarne la memoria e indire un concorso di pittura a lei dedicato per riaffermare la contrarietà alla violenza sulle donne.
E’ questa la proposta del consigliere di minoranza Patrizia Caselli amica, in gioventù, della giovane che fu assassinata assieme alla madre Luciana Lucchini, nel 1991.
«Martedì ricorre la giornata contro la violenza di genere e sulle donne - spiega - e sarebbe un bel gesto da parte dell’Amministrazione provvedere a ricollocare la targa che ricorda Sara nel parco a lei intitolato e che è stata più volte divelta, da ultimo circa un mese fa».
Il parco Sara Molendi fu inaugurato dal Comune nel 2010, su proposta della stessa Caselli. Purtroppo non è la prima volta che la targa viene asportata. «Sarebbe opportuno - continua - che fosse realizzata con materiale meno fragile del plexiglass, sistemandola non su una doppia asta di ferro, come oggi, ma applicandola a qualcosa di più solido».
L’assassinio di Sara Molendi fu un gesto che lasciò allibita l’intera cittadinanza per l’efferatezza e la spietatezza con cui fu compiuto. Le forze dell’ordine si trovarono davanti ad un lago di sangue e l’immagine di quello che fu un massacro, che si consumò nelle pareti domestiche dell’ex locanda Lucchini, è ancora impressa nella mente dei collecchiesi. «Il mio è un appello per porre l’accento su questo tema e riflettere sull’escalation di violenza e le tragedie quotidiane, riconducibili a diversi fattori: la crisi, il clima sociale che si respira, anni di politiche non rivolte alla famiglia e la totale incertezza e inadeguatezza della pena, nonostante la normativa in materia sia migliorata introducendo il reato di stalking».
La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata deliberata dalle Nazioni Unite nel 1999 e cade il 25 novembre di ogni anno, per ricordare l’assassinio delle tre sorelle Mirabal, trucidate, nel 1960, nella Repubblica Dominicana.
Oltre al ripristino della targa con il nome di Sara Molendi nell’omonimo parco, il consigliera di minoranza propone campagne di sensibilizzazione e incontri rivolti alle scuole, agli educatori ed ai genitori legati anche ai disturbi alimentari. A questo aggiunge l’idea di indire un concorso di pittura per ricordare Sara Molendi rivolto alle nuove generazioni. Il suo appello va oltre al riposizionamento della targa con suggerimenti all’Amministrazione per prevedere una fontanella nell’area verde frequentata da molti bambini, soprattutto nel periodo estivo, e per ovviare al problema della siepe di piracanta che circonda l’intera area e che andrebbe sostituita visto che la piracanta è caratterizzata dalla presenza di spine acuminate, rigide, lunghe e pericolose. G. C. Z.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti