16°

30°

ALLARME

Bimba spruzza spray urticante: è panico a scuola

La piccola avrebbe schiacciato innavvertitamente la bomboletta: soccorsi i 29 compagni di classe

Bimba spruzza spray urticante: è panico a scuola
Ricevi gratis le news
0

Allarme rosso, anzi “al peperoncino” ieri mattina alla scuola elementare «Caduti di tutte le guerre» a Gaiano di Collecchio. Una bimba di nove anni ha spruzzato, pare inavvertitamente, uno spray urticante antiaggressione e in classe si è scatenato il panico. I primi ad approdare in via Ripa sono stati i carabinieri della Stazione di Collecchio che hanno liberato la strada per permettere all’ambulanza di arrivare ancor più agevolmente all’istituto. I 29 compagni di classe sono stati visitati dai paramedici direttamente a scuola, ma fortunatamente nessuno ha dovuto raggiungere l’ospedale. L’intossicazione è stata scongiurata, anche se non è bastato solo spalancare le finestre dell’aula. I militari non hanno ancora stabilito con certezza se la piccola malcapitata protagonista dell’episodio abbia sottratto lo spray alla mamma o se la madre glielo abbia dato direttamente in mano. Tutto questo forse per difendersi dai rischi di un’eventuale aggressione al parco durante una gita nei giorni precedenti.
Sta di fatto che ieri mattina, verso le 13,30, la bomboletta è spuntata dalla cartella della piccola. Forse per sbaglio, forse per gioco, forse un passaggio di mano in mano (o di banco in banco) troppo veloce. Ad ogni buon conto lo spray al peperoncino si è diffuso per la classe. E gli effetti dei primi spruzzi non si sono fatti attendere. Le vittime dello spray hanno cominciato a piangere, gli occhi a gonfiarsi, qualcuno faceva perfino fatica a respirare. Il panico è esploso in aula: l’insegnante e la preside sono scattate immediatamente per chiedere aiuto. Di corsa, sono arrivate le ambulanze e le pattuglie dei carabinieri. Fortunatamente la diagnosi è buona per tutti e 29 i bimbi: il senso di secchezza quando deglutisci, la gola in fiamme e gli occhi arrossati svaniranno presto, forse ci metterà un po’ di più lo spavento.
Intanto secondo una prima ricostruzione la bambina proprietaria della bomboletta avrebbe schiacciato per sbaglio lo spray, quindi non si tratterebbe di una “bravata”. La piccola avrebbe infatti raccontato ai militari di essersi addirittura dimenticata della bomboletta nello zaino per due giorni. Secondo la sua versione sarebbe stata la madre a consegnargliela per difendersi da eventuali attacchi di cani randagi nel parco, durante una passeggiata domenicale. Nessuna aggressione da parte dei Fido (per fortuna) e lo spray è rimasto nello zaino insieme ad astucci e quaderni. Fino a ieri. Un racconto ancora tutto da chiarire, ma che pare verosimile. Nulla è escluso insomma, visto che per ora di conferme non ce ne sono. Eccetto una: si sa solo che non è scattata nessuna denuncia. D’altronde la bomboletta era comunque di quelle perfettamente legali, con tanto di autorizzazione ministeriale, che si trovano in commercio liberamente. E, ancor più importante, nessuno è finito in ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti