10°

20°

collecchio

I cittadini chiedono una fontana pubblica in piazza Repubblica

Potrebbe servire anche per dissetare i cani. Una decina a Collecchio le fonti d'acqua

I cittadini chiedono una fontana pubblica in piazza Repubblica
0

 

 

Le temperature hanno toccato i 36 gradi, 40 gradi percepiti a causa dell’umidità, nei primi giorni della settimana. Le strade del paese sono deserte ma qualche anziano si avventura in cerca di refrigerio a volte accompagnato dal suo amico a quattro zampe, un cane.

E con l’afa e il caldo torrido la presenza delle fontane pubbliche, come punto di refrigerio, diventa essenziale. A Collecchio ce ne sono una decina circa. Non male come numero, pari a una fontana ogni mille abitanti, considerando che il capoluogo ne conta circa 10 mila. Ma non sono tutte rose e fiori.

Il problema maggiore è rappresentato dall’asse stazione ferroviaria, viale Libertà, piazza Repubblica e via Galaverna, che viene intersecato dalla statale della Cisa che taglia in due il paese. In questo quadrante di fontane non ce ne sono.

E qualche commerciante del centro ha esposto una ciotola dove i cani possono abbeverarsi. «Il problema - sostiene Emanuela Bolzoni - esiste. Anche perché in questo quadrante sono presenti, per esempio, due gelaterie dove la gente si ferma, esce mangia il gelato e poi non sa dove lavarsi le mani. E una fontanella in piazza Repubblica non sarebbe male». Dello stesso parere Dante Gabella, 73 anni, pensionato, a caccia di refrigerio nella fontana che si trova in prossimità del cimitero. «Vengo fino a qui - spiega -, pur abitando in un quartiere dalla parte opposta del paese. E faccio fatica ad arrivarci, con questo caldo se ci fosse una fontana in piazza Repubblica rappresenterebbe un valido punto di appoggio, anche per il cane che si potrebbe fermare e dissetarsi».

Le fontane sono dislocate, più o meno, in ogni quartiere di Collecchio. Al parco Nevicati ce ne è una storica che funziona a getto continuo; in prossimità del cimitero se ne trova un’altra, molto utilizzata, dotata di rubinetto e con un acqua fresca e buona. Scendendo verso il centro storico, l’unica presente è una fontanella sulla statale della Cisa all’ingresso del paese, quasi di fronte al Bar Liberty: è dotata di un piccola vasca e l’acqua non è raggiungibile dai cani. Veniva usata, in passato, soprattutto dai ciclisti per dissetarsi.

Sempre in centro, alla stazione ferroviaria, la fontana c’è ma è stata chiusa. Un'altra molto ben tenuta, circondata da un’aiuola di rose ben curata, si trova in piazza Maria Curie, nel quartiere Campirolo, ed è dotata di rubinetto, come quella situata nel quartiere di villa Paveri, in fondo a via Gandhi, e come quella nell’area verde di via Togliatti, nel quartiere I Prati.

La fontana che si trovava nell’area verde tra le scuole primarie Verdi e le medie Galaverna è stata rimossa per fare spazio al cantiere della nuova scuola.

Altra fontana a getto continuo si trova nell’area gioco bimbi, vicino alla scuola dell’infanzia don Milani, tra via Toscanini e via Pezzani. In questo caso sorge spontanea una domanda: perché non dotarla di un rubinetto che eviterebbe lo spreco di acqua in un periodo di siccità?

Nella zona di Collecchio Nord e dei viali Saragat e Pertini si trova la fontana pubblica di Iren per riempire le bottiglie di acqua fresca liscia e gassata. Anche in questo caso le polemiche non mancano. Nel periodo estivo, infatti, la fontana è aperta dalle 8 alle 22, con la possibilità di riempire al massimo 6 bottiglie: a volte, si formano file perché qualcuno ne approfitta e riempie taniche e taniche, in barba al regolamento. La fontana del parco denominato della Meridiana, l’area verde che si trova a fianco del bar Capriccio, su via Saragat, è dotata di una fontana che è però chiusa, e le mamme che la frequentano con i bambini si lamentano. Qualcuno chiede che venga installata una fontanella nel parco Molendi tra via Berlinguer e viale Pertini.

Proposta

Una fontanella

servirebbe

anche

nel parco Molendi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport