14°

Collecchio

Servono quasi 500 euro per sposarsi a Villa Soragna

Servono quasi 500 euro per sposarsi a Villa Soragna
0
 

A Collecchio nel 2015 sostanziale parità fra i matrimoni celebrati con rito civile e quelli celebrati con rito religioso: rispettivamente 50 e 48.

Il dato risulta in controtendenza con quello dell’anno precedente quando i riti civili erano risultati quasi il doppio rispetto a quelli religiosi: rispettivamente 55 contro 35.

Prendendo in considerazione i dati degli ultimi quattro anni si vede che la media generale è a quota 93,75 (50,5 per i matrimoni civili e 43,25 per quelli religiosi).

Entrando più dettagliatamente nel dettaglio dei dati per quanto riguarda i matrimoni civili vediamo che 25 sono stati celebrati fra due cittadini italiani, 4 fra un italiano e uno straniero e solamente 2 fra due stranieri, mentre 19 sono stati quelli trascritti dall’estero.

A Collecchio i matrimoni civili vengono celebrati in due sedi: o nella sala consiliare del municipio o a Villa Soragna, grazie anche al fatto che l’amministrazione garantisce questo servizio anche fuori dagli orari di normale funzionamento degli uffici.

Il comune, naturalmente, sostiene costi relativi all’apertura degli spazi fuori orario e all’impiego di personale dipendete addetto, spese che sono coperte da tariffe stabilite per regolamento.

Non vi è alcuna spesa per i residenti che si sposano nella sala consiliare in orario di servizio. Per i non residenti la spesa è di 183 euro.

Fuori dall’orario di servizio è di 183 euro indipendentemente se residenti o non residenti.

Diverso il discorso per chi richiede di sposarsi nella sala di lettura della biblioteca di Villa Soragna dove per i residenti la spesa è di 488,00 euro e per i non residenti di 732,00 euro.

«Vi è – ha detto il sindaco Paolo Bianchi – un sostanziale equilibrio rispetto agli scorsi anni fra matrimoni religiosi e civili. I dati rivelano anche che globalmente vi sono annualmente un centinaio di nuove famiglie dal punto di vista giuridico che investono sulla propria capacità di costruire un nucleo nei termini che ad oggi prevede la nostra costituzione e i nostri impianti normativi».

Inoltre il sindaco fa presente che «non si evidenzia un’alta percentuale di matrimoni misti fra italiani e stranieri e anche fra stranieri, quindi si può ritenere che la costituzione di una famiglia sia una prerogativa della popolazione italiana. Si conferma l’interesse di coppie non residenti a Collecchio che scelgono di venire nel nostro paese a sposarsi sia in municipio che a villa Soragna per le sue particolari attitudini ad accogliere una cerimonia un po’ più di effetto. Vi è anche un certo numero di matrimoni trascritti dall’estero pur non essendo Collecchio un paese con una particolare alta incidenza di emigrati».

Nel 2015 nelle parrocchie del comune di Collecchio sono stati celebrati 48 matrimoni (47 con entrambi i coniugi di nazionalità italiana e 1 fra coniuge italiano e straniero) un dato in ripresa rispetto ai due anni precedenti.

«Sono convinto – dice il parroco don Guido Brizzi Albertelli – che stia ritornando la tendenza di tornare a credere nei valori dell’unità familiare, con una maggiore consapevolezza di quanto sia importante il matrimonio».

Secondo il parroco questa scelta, «civile o religiosa è, in entrambi i casi, una decisione positiva con l'impegno di trascorrere la vita assieme. E’ estremamente importante che nel rapporto si vada a riscoprire l’impegno di superare assieme le difficoltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

1commento

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

6commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv