10°

22°

Collecchio

La scuola elementare di Gaiano sarà ecologica e antisismica

In gennaio un incontro per individuare i miglioramenti necessari

La scuola elementare di Gaiano sarà ecologica e antisismica
Ricevi gratis le news
0
 

Sarà una scuola completamente rinnovata, quella di Gaiano, grazie ai lavori che saranno eseguiti, durante le prossime vacanze estive, per un importo pari a 410 mila euro, di cui 248 mila finanziati dalla regione.

L’obiettivo, come ha rilevato l’assessore alla scuola Silvia Dondi, è di effettuare importanti interventi legati all’adeguamento sismico ed al miglioramento energetico della struttura. Il primo nucleo della scuola fu realizzato nel 1967, per poi essere ampliato negli anni Settanta, con l’aggiunta della mensa e della palestra.

La scuola di Gaiano, intitola «Ai Caduti di tutte le guerre», sarà quindi più sicura grazie ai lavori che verranno effettuati nel periodo estivo. L’appalto per l’assegnazione dei lavori sarà fatto entro la fine di quest’anno.

La scuola di Gaiano ospita gli scolari di terza, quarta e quinta elementare di Gaiano e Ozzano Taro, mentre quelli di prima e seconda frequentano ad Ozzano.

Si tratta di un edificio posto su via Ripa, dietro alla piazza centrale del paese, verso la campagna, ai piedi delle prime colline che danno verso Segalara ed i Boschi di Carrega.

L’edificio ha bisogno di interventi strutturali alla luce anche della nuova normativa regionale approvata dopo il terremoto nel modenese in tema di sicurezza sismica.

Le linee guida del progetto prevedono il consolidamento delle pareti perimetrali, il rifacimento degli impianti di riscaldamento, la sostituzione dei serramenti interni ed esterni ed il rifacimento del tetto del corpo principale dell’edificio e della parte adibita a palestra.

In gennaio, ha anticipato l’assessore Silvia Dondi, «intendiamo coinvolgere insegnanti, famiglie e studenti per meglio definire le esigenze della scuola cercando di apportare le migliorie che verranno richieste per gli spazi interni e la loro destinazione. Si tratta di un intervento di riqualificazione importante – che rientra nel piano di sicurezza previsto per gli edifici scolastici del territorio dopo la sistemazione della scuola di Ozzano Taro, le migliorie effettuate alla primaria Verdi e la realizzazione della nuova scuola, ormai in dirittura d’arrivo, che si trova tra la scuola media Galaverna e le elementari Verdi. A bilancio abbiamo previsto anche le risorse per l’acquisto di nuovi arredi: la prima scuola a beneficiarne sarà quella di Ozzano Taro».

L’adeguamento sismico della struttura prevede, per non gravare sulla struttura stessa, l’utilizzo di materiali innovativi in fibra di carbonio, molto leggeri; sono previsti anche interventi sulle fondamenta.

La scorsa estate si sono conclusi i lavori di riqualificazione della scuola di Ozzano Taro. L’appalto di 200 mila euro ha comportato il miglioramento sismico della struttura ed anche interventi inerenti la maggiore efficienza energetica del complesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D