Collecchio

La scuola elementare di Gaiano sarà ecologica e antisismica

In gennaio un incontro per individuare i miglioramenti necessari

La scuola elementare di Gaiano sarà ecologica e antisismica
0
 

Sarà una scuola completamente rinnovata, quella di Gaiano, grazie ai lavori che saranno eseguiti, durante le prossime vacanze estive, per un importo pari a 410 mila euro, di cui 248 mila finanziati dalla regione.

L’obiettivo, come ha rilevato l’assessore alla scuola Silvia Dondi, è di effettuare importanti interventi legati all’adeguamento sismico ed al miglioramento energetico della struttura. Il primo nucleo della scuola fu realizzato nel 1967, per poi essere ampliato negli anni Settanta, con l’aggiunta della mensa e della palestra.

La scuola di Gaiano, intitola «Ai Caduti di tutte le guerre», sarà quindi più sicura grazie ai lavori che verranno effettuati nel periodo estivo. L’appalto per l’assegnazione dei lavori sarà fatto entro la fine di quest’anno.

La scuola di Gaiano ospita gli scolari di terza, quarta e quinta elementare di Gaiano e Ozzano Taro, mentre quelli di prima e seconda frequentano ad Ozzano.

Si tratta di un edificio posto su via Ripa, dietro alla piazza centrale del paese, verso la campagna, ai piedi delle prime colline che danno verso Segalara ed i Boschi di Carrega.

L’edificio ha bisogno di interventi strutturali alla luce anche della nuova normativa regionale approvata dopo il terremoto nel modenese in tema di sicurezza sismica.

Le linee guida del progetto prevedono il consolidamento delle pareti perimetrali, il rifacimento degli impianti di riscaldamento, la sostituzione dei serramenti interni ed esterni ed il rifacimento del tetto del corpo principale dell’edificio e della parte adibita a palestra.

In gennaio, ha anticipato l’assessore Silvia Dondi, «intendiamo coinvolgere insegnanti, famiglie e studenti per meglio definire le esigenze della scuola cercando di apportare le migliorie che verranno richieste per gli spazi interni e la loro destinazione. Si tratta di un intervento di riqualificazione importante – che rientra nel piano di sicurezza previsto per gli edifici scolastici del territorio dopo la sistemazione della scuola di Ozzano Taro, le migliorie effettuate alla primaria Verdi e la realizzazione della nuova scuola, ormai in dirittura d’arrivo, che si trova tra la scuola media Galaverna e le elementari Verdi. A bilancio abbiamo previsto anche le risorse per l’acquisto di nuovi arredi: la prima scuola a beneficiarne sarà quella di Ozzano Taro».

L’adeguamento sismico della struttura prevede, per non gravare sulla struttura stessa, l’utilizzo di materiali innovativi in fibra di carbonio, molto leggeri; sono previsti anche interventi sulle fondamenta.

La scorsa estate si sono conclusi i lavori di riqualificazione della scuola di Ozzano Taro. L’appalto di 200 mila euro ha comportato il miglioramento sismico della struttura ed anche interventi inerenti la maggiore efficienza energetica del complesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)