10°

24°

COLLECCHIO

Sottopassi aperti a inizio anno. Priorità assoluta per via Mulattiera

L'assessore Dodi: «E' il più strategico nei collegamenti alternativi con Parma»

Sottopassi aperti a inizio anno. Priorità assoluta per via Mulattiera

I lavori in corso nel sottopasso di via Mulattiera

Ricevi gratis le news
0
 

Il 2017 dovrebbe essere l’anno buono per l’apertura dei sottopassi alla linea ferroviaria Parma–La Spezia.

Quando apriranno i sottopassi di via Mulattiera, di Giarola e di Gaiano – Oppiano? E’ la domanda che si pongono molti collecchiesi, dopo che i lavori in quello di via Mulattiera sono stati avviati due anni e mezzo fa. Avrebbero dovuto durate poco più di un anno, ma non si vede ancora la luce in fondo al tunnel.

Il sottopasso di via Mulattiera, dei tre, è il più importante in quanto da esso dipendono i collegamenti con Parma, alternativi alla via Spezia.

E’ meno sentita l’esigenza per gli altri due, per cui non si contano più gli anni da quando sono stati aperti i cantieri.

Per qualcuno è una vergogna che opere pubbliche avviate da quasi un decennio siano ancora incompiute.

L’assessore ai lavori pubblici Gian Carlo Dodi ha di recente, effettuato un sopralluogo sui tre cantieri. I lavori dei sottopassi sono in carico a Rete Ferroviaria Italiana e sono a buon punto, anzi sembrano procedere in sincronia in tutti e tre i sottopassi, dopo che sono stati effettuati gli scavi che avevano bloccato quelli di Giarola e Giano – Oppiano per la necessità di spostare le condotte della rete del gas che corre proprio parallela alla ferrovia, verso il Taro.

Al momento per tutti e tre è possibile osservare che sono quasi conclusi i lavori per la realizzazione delle rampe di collegamento alla viabilità preesistente, è stata asfaltata la parte sottostante ai sottopassi stessi, ma si devono ancora asfaltare le parti a monte a valle dei sottopassi e mancano le opere accessorie come l’illuminazione.

La novità è che per tutti e tre i lavori dovrebbero, il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi, concludersi entro la fine dell’anno con l’apertura nel 2017.

«Abbiamo avuto incontri con i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana che ha in carico i lavori – ha spiegato l’assessore Gian Carlo Dodi – e ci siamo raccomandati che venga data priorità agli interventi nel sottopasso di via Mulattiera, quello più strategico nei collegamenti tra Parma e Collecchio».

Le infrastrutture sono state pensate in vista del raddoppio della tratta ferroviaria Parma–La Spezia. Sul territorio di Collecchio, in origine, erano stati previsti diversi sottopassi. Al momento ne sono stati aperti due, per altro secondari, pensati principalmente per usi agricoli: quello di via Molinara ad Ozzano Taro, già aperto da tempo, e quello al confine tra i Comuni di Collecchio e Parma, in località Lemignano.

Non sono, invece, prevedibili i tempi per la realizzazione di altri due sottopassi: quello di Ozzano Taro, in corrispondenza della Plasmon, e quello di via Campirolo a Collecchio.

Per il primo si è aperto un contenzioso durato anni. Al sottopasso Plasmon di Ozzano è poi collegata la realizzazione di una complanare alla ferrovia per raggiungere la ditta Rodolfi, in vista della chiusura anche del passaggio a livello di via Qualatico.

Per via Campirolo a Collecchio è stato previsto un sottopasso. Al momento, come ha spiegato il vicesindaco Dodi, sono stati valutati i costi di spostamento del gasdotto, che anche in questo caso passa nella zona del sottopasso, ma sui tempi regna l’incertezza.

Verrà poi chiuso anche il passaggio a livello di Collecchio, quello tra via Oreste Grassi e via Notari, ma i tempi, in questo caso, si allungano ulteriormente, visto che sarà l’ultimo ad essere smantellato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

18commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

1commento

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

gran bretagna

L'agenzia dei trasporti di Londra non rinnova licenza a Uber. Che fa subito ricorso

Italia

Trova cadavere nella sua auto, si tratta di un clochard

SPORT

Gallery sport

Il ritorno di Valentino Rossi: le foto

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte