-1°

COLLECCHIO

Sottopassi aperti a inizio anno. Priorità assoluta per via Mulattiera

L'assessore Dodi: «E' il più strategico nei collegamenti alternativi con Parma»

Sottopassi aperti a inizio anno. Priorità assoluta per via Mulattiera

I lavori in corso nel sottopasso di via Mulattiera

0
 

Il 2017 dovrebbe essere l’anno buono per l’apertura dei sottopassi alla linea ferroviaria Parma–La Spezia.

Quando apriranno i sottopassi di via Mulattiera, di Giarola e di Gaiano – Oppiano? E’ la domanda che si pongono molti collecchiesi, dopo che i lavori in quello di via Mulattiera sono stati avviati due anni e mezzo fa. Avrebbero dovuto durate poco più di un anno, ma non si vede ancora la luce in fondo al tunnel.

Il sottopasso di via Mulattiera, dei tre, è il più importante in quanto da esso dipendono i collegamenti con Parma, alternativi alla via Spezia.

E’ meno sentita l’esigenza per gli altri due, per cui non si contano più gli anni da quando sono stati aperti i cantieri.

Per qualcuno è una vergogna che opere pubbliche avviate da quasi un decennio siano ancora incompiute.

L’assessore ai lavori pubblici Gian Carlo Dodi ha di recente, effettuato un sopralluogo sui tre cantieri. I lavori dei sottopassi sono in carico a Rete Ferroviaria Italiana e sono a buon punto, anzi sembrano procedere in sincronia in tutti e tre i sottopassi, dopo che sono stati effettuati gli scavi che avevano bloccato quelli di Giarola e Giano – Oppiano per la necessità di spostare le condotte della rete del gas che corre proprio parallela alla ferrovia, verso il Taro.

Al momento per tutti e tre è possibile osservare che sono quasi conclusi i lavori per la realizzazione delle rampe di collegamento alla viabilità preesistente, è stata asfaltata la parte sottostante ai sottopassi stessi, ma si devono ancora asfaltare le parti a monte a valle dei sottopassi e mancano le opere accessorie come l’illuminazione.

La novità è che per tutti e tre i lavori dovrebbero, il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi, concludersi entro la fine dell’anno con l’apertura nel 2017.

«Abbiamo avuto incontri con i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana che ha in carico i lavori – ha spiegato l’assessore Gian Carlo Dodi – e ci siamo raccomandati che venga data priorità agli interventi nel sottopasso di via Mulattiera, quello più strategico nei collegamenti tra Parma e Collecchio».

Le infrastrutture sono state pensate in vista del raddoppio della tratta ferroviaria Parma–La Spezia. Sul territorio di Collecchio, in origine, erano stati previsti diversi sottopassi. Al momento ne sono stati aperti due, per altro secondari, pensati principalmente per usi agricoli: quello di via Molinara ad Ozzano Taro, già aperto da tempo, e quello al confine tra i Comuni di Collecchio e Parma, in località Lemignano.

Non sono, invece, prevedibili i tempi per la realizzazione di altri due sottopassi: quello di Ozzano Taro, in corrispondenza della Plasmon, e quello di via Campirolo a Collecchio.

Per il primo si è aperto un contenzioso durato anni. Al sottopasso Plasmon di Ozzano è poi collegata la realizzazione di una complanare alla ferrovia per raggiungere la ditta Rodolfi, in vista della chiusura anche del passaggio a livello di via Qualatico.

Per via Campirolo a Collecchio è stato previsto un sottopasso. Al momento, come ha spiegato il vicesindaco Dodi, sono stati valutati i costi di spostamento del gasdotto, che anche in questo caso passa nella zona del sottopasso, ma sui tempi regna l’incertezza.

Verrà poi chiuso anche il passaggio a livello di Collecchio, quello tra via Oreste Grassi e via Notari, ma i tempi, in questo caso, si allungano ulteriormente, visto che sarà l’ultimo ad essere smantellato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

lega pro

Parma-Teramo al Tardini Diretta

Calcio

Reggiana-Parma: c'è chi non si è fatto sfuggire il biglietto...

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Gazzareporter

Nebbia, le foto di un lettore: "Benvenuti a Eia"

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Parma

“La Bassa di Zavattini” e la sfida degli anolini: le foto di "Mangia come scrivi"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel che manca per fare un governo

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

governo

Gentiloni ha accettato l'incarico: è lui il presidente del Consiglio designato

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Sport USA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti