colorno

La Canova si ricandida a sindaco: «Ho tanto da fare per il mio paese»

«Il mio obiettivo è di mantenere la coalizione con Sel e Socialisti»

Michela Canova

Michela Canova

0

 

COLORNO - Michela Canova si ricandida a sindaco di Colorno. Accetta l’invito rivoltole dal Pd e parla della volontà di dialogare con Sel e Socialisti con i quali confermare la coalizione di maggioranza.

Sindaco, è pronta a ricandidarsi come le ha chiesto il Pd?
Sì e con grande entusiasmo. Ho ancora tanto da fare per il mio paese. Oltre il mio partito sono tanti i cittadini che quotidianamente mi spingono alla ricandidatura.

E’ possibile ricucire con Sel e Reggiani?
Noi faremo le nostre proposte programmatiche «aperte» e su queste ci confronteremo.

Con i Socialisti tutto ok?
Anche verso questa area democratica e di centrosinistra vale quanto ho detto. Sarebbe un peccato disperdere i valori che i socialisti hanno rappresentato e rappresentano.

Viste alcune tensioni in maggioranza si parla molto di un’alleanza con i civici di Colornochevorrei, specie dopo che una parte di loro ha partecipato alle primarie nazionali del Pd.
Le dinamiche che hanno portato ad una partecipazione alle primarie di parte dei civici sono complesse e in quel momento non legate al mio percorso elettorale. La mia priorità in questo momento è riproporre una continuità della coalizione uscente.

Parteciperebbe ad eventuali primarie del centrosinistra?
Sarà il mio partito a decidere circa eventuali primarie di coalizione. Comunque la competizione è sempre democratica e se si sceglierà di fare le primarie certamente parteciperò, al momento mi sfugge contro chi.

Quali sono i risultati più importanti di questi cinque anni da sindaco?
Essere riusciti a mantenere attivi ed efficienti tutti i servizi a tariffe invariate è uno dei miei principali punti di orgoglio. Così come avere tenuto i conti in «ordine», avere uno dei più bassi debiti pro-capite della provincia, avere rispettato per 5 anni il Patto di stabilità. Aggiungo il nostro forte impegno sugli eventi culturali e di promozione turistica, l’attenzione al welfare locale attraverso un continuo sostegno alle fasce deboli, in primis la nostra Asp, l’impegno sulla scuola intesa sia come riqualificazione degli edifici che sul fronte del contributo al piano dell’offerta formativa, l’aver riavuto un dirigente scolastico, grande conquista dopo anni che mancava una figura di riferimento. Non dimentico l’Unione Bassa Est dove per ogni servizio conferito sono stati rispettati, numeri alla mano, i criteri guida iniziali di ottimizzazione delle risorse economiche e delle professionalità presenti sui tre comuni. Aggiungo il recupero della Venaria, il restauro dell’Aranciaia ed infine le sinergie sviluppate con le associazioni sportive per migliorare l’efficienza dei nostri impianti.

Cosa non ha funzionato?
L’iniziale inesperienza, mi verrebbe da dire sindaci non si nasce ma si diventa, mi ha indotto a commettere alcuni errori di metodo che ora non rifarei. Sul piano programmatico non abbiamo investito abbastanza nella riqualificazione del nostro patrimonio per il blocco causato dal patto di stabilità e per non essere riusciti a vendere i beni messi a gara. Avrei voluto rendere più efficiente la macchina comunale procedendo con nuove assunzioni, premiando chi dimostra di impegnarsi e viceversa riconsiderando le posizioni di chi non lo fa. Ma nel pubblico incentivare o redarguire il personale è ancora più difficile che nel privato. r.pr.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia