-2°

Colorno

L'ex manicomio potrà andare all'asta

Approvato all'unanimità in Consiglio il piano urbanistico attuativo di iniziativa pubblica

Colorno

Area ex manicomio vista dall'alto

0

 

L’area dell’ex manicomio, divisa in due differenti lotti, potrà essere messa all’asta.
Il Consiglio comunale ha affrontato l’ultimo passaggio, l’approvazione all’unanimità del Piano urbanistico attuativo di iniziativa pubblica, per dare un impulso al recupero dell’area dell’ex Opp di Colorno, da sempre una delle zone maggiormente degradate del paese a ridosso del centro storico.
Il piano era stato approvato con il Psc Colorno 2015 della giunta Gelati ed era poi stato al centro, nel corso degli anni, di una progressiva riduzione della volumetria degli edifici che si potranno costruire in base agli accordi intercorsi tra Comune e Usl.
«Concludiamo un lungo cammino – ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Marco Boschini – iniziato con la costituzione di un gruppo di lavoro che ha visto collaborare il Comune e l’Azienda ospedaliera. L’approvazione avviene in assenza di osservazioni da parte dei privati e recependo le osservazioni avanzate dagli enti coinvolti. C’è il parere favorevole della Soprintendenza, ma resta il problema del passaggio del canale Naviglio che taglia in due il piano e toglie certamente qualcosa in termini di appetibilità dell’area sul mercato».
Positivi i commenti della maggioranza. «Speriamo che questo piano – ha detto il capogruppo Pd Claudio Ferrari – permetta la riconversione di un’area che rappresenta oggi il principale problema del paese» mentre Roberto Gelati dei Socialisti ha aggiunto: «approviamo un piano che Colorno attende da decenni. E’ un atto che significa avere un futuro per Colorno. Certo arriva in un momento difficile, ma l’importante è avere gli strumenti a disposizione per il momento in cui torneranno i tempi buoni». Favorevole all’approvazione anche il gruppo di Sel. Tra i commenti positivi anche quello del consigliere di opposizione Filippo Allodi. Per l’abbandono e il successivo abbattimento della struttura del Primo Maggio, come ha spiegato il sindaco Canova, sarà necessario attendere il periodo di ammortamento degli interventi di restauro finanziati con denaro pubblico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017