COLORNO

Reggia, esperti al lavoro per arredare il piano nobile

Il sindaco Canova: «Riprendiamo un progetto da sempre caro al paese»

Reggia di Colorno

Reggia di Colorno

Ricevi gratis le news
0

 

Un comitato scientifico, in stretto coordinamento con il professore e storico d’arte Tomaso Montanari, è stato costituito con l’obiettivo di arredare il piano nobile della Reggia di Colorno.
Il comitato, formatosi a seguito di una delibera della giunta comunale e favorevolmente appoggiato dall’assessore provinciale Giuseppe Romanini essendo la Provincia l’ente proprietario della Reggia, è composto dalla soprintendente per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza Maria Utili, dal professore del Dicatea dell’Università di Parma Carlo Mambriani e dal professore di storia Giovanni Buttarelli. Il gruppo lavorerà per fare in modo che gli arredi, non per forza originali della Reggia, che sono depositati nei magazzini dei grandi musei italiani possano trovare una degna collocazione nelle stanze del palazzo ducale colornese come auspicato di recente in una trasmissione Rai anche dal critico Philippe Daverio, tre volte a Colorno nel 2013.
«Con la costituzione di un comitato scientifico fortemente voluto da questa amministrazione – sostiene il sindaco di Colorno Michela Canova – riprendiamo un progetto da sempre caro a Colorno». Nella storia, fin dai tempi di Glauco Lombardi, sono stati tanti i tentativi di riportare a Colorno gli arredi originali della Reggia, tra cui spiccano anche lo scrittoio e gli arrazzi attualmente presenti nello studio del presidente della Repubblica al Quirinale. Dopo tanti tentativi andati a vuoto ora il comitato scientifico cercherà di perseguire lo stesso obiettivo con un taglio diverso per arredare la Reggia che ad oggi, pur con le stanze vuote, è stata in grado di garantire anche 30 mila visitatori all’anno.
«L’opportunità di questa importante collaborazione – spiega la Canova – è scaturita nell’ambito della rassegna di incontri Oltre il giardino promossa la scorsa estate a Colorno. E’ stato in occasione del suo intervento a Colorno che Tomaso Montanari ha giudicato positivamente il progetto con cui si vuole arredare la Reggia, anche per riaffermare una sua funzione di tipo culturale. Quella sera Montanari diede la sua disponibilità, visti gli ottimi rapporti di collaborazione che ha con il ministro dei beni e delle attività culturali Massimo Bray, ad impegnarsi per favorire l’ottenimento dei permessi necessari per accedere ai depositi dei grandi musei italiani nei quali con il comitato scientifico poter individuare quegli arredi che potrebbero avere una consona collocazione all’interno della Reggia».
Già la prossima settimana si terrà un incontro tra Montanari e i componenti del comitato scientifico per studiare nel dettaglio le prossime mosse da compiere.
«Come amministrazione – ha aggiunto la Canova – crediamo tantissimo in questo progetto che riaffermerebbe una delle tante vocazioni della Reggia, ossia quella di carattere turistico culturale. Siamo onorati di questa grande opportunità offerta da persone molto preparate, per di più a titolo del tutto gratuito e spinte soltanto dall’amore per la storia, l’arte e la cultura. L’obiettivo finale sarà quello di intercettare fondi europei con cui dare attuazione ad un progetto rispetto al quale auspico la collaborazione di tutte le realtà presenti in Reggia. La stessa scuola Alma, fiore all’occhiello del nostro paese, trarrebbe grandi vantaggi da un progetto che intende dare ulteriore lustro al luogo che la ospita e che ha scelto come proprio simbolo nel mondo».

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video