19°

30°

monumenti

Reggia di Colorno: il lato sulla Parma verrà rinforzato

Arcate e finestrini murati sono i punti deboli. Previsti interventi urgenti per 200 mila euro

Reggia di Colorno: il lato sulla Parma verrà  rinforzato
0

La maggior criticità idraulica per Colorno, in questo momento, è proprio in corrispondenza del suo gioiello, cioè della Reggia. E’ dai punti nei quali si trovano arcate e finestrini del lato dell'edificio che si affaccia sulla Parma che potrebbero arrivare i maggiori problemi in caso di una nuova ondata di piena, dopo quella che ha fatto registrare un livello di 9,17 metri in corrispondenza dell’idrometro di piazza Garibaldi.
Ed è per questo che l’intervento di rafforzamento delle murature che attualmente chiudono i «buchi» dai quali potrebbe entrare l’acqua della Parma in piena è stato inserito, per un importo stimato in circa 200 mila euro, tra i lavori urgenti segnalati dalla Provincia alla Regione in seguito all'alluvione che ha colpito il nostro territorio nelle scorse settimane.
Si tratta di interventi fondamentali e urgenti, per scongiurare il pericolo delle piene, fino a quando non saranno realizzati la cassa di espansione sul Baganza e l’allargamento del letto della Parma in corrispondenza del ponte della ferrovia a valle di Colorno. «Allo stato attuale – ha spiegato il sindaco Michela Canova durante il consiglio comunale che è stato aperto proprio sul tema della sicurezza idraulica –. A Colorno i pericoli maggiori potrebbero arrivare proprio dalla Reggia, che non è certo costruita per fare da argine a un torrente in piena».
«Alcuni dei punti della Reggia sul lato della Parma, e in particolare in corrispondenza di volte e finestrini - ha proseguito il primo cittadino di Colorno - sono stati chiusi con una muratura che è però troppo debole, per poter sopportare a lungo e ripetutamente la pressione del torrente in piena. Ne abbiamo avuto dimostrazione evidente pochi giorni fa, quando l’acqua ha iniziato a sprizzare dalle fessure tra i mattoni. E’ una situazione molto pericolosa perché rompendo il muro l’acqua entrerebbe con una grande spinta e le conseguenze sarebbero devastanti per il nostro paese».
Il sindaco ha segnalato questa priorità di intervento al consiglio comunale facendo il punto su come il paese ha affrontato l’emergenza. «C’è stata una grande risposta – ha aggiunto -. Si è formata in breve tempo una schiera di 344 volontari: 187 sono comuni cittadini che hanno dato un contributo per la preparazione dei sacchetti di sabbia anche perché l’insacchettatrice al servizio della Bassa Est era stata portata a Parma e noi abbiamo dovuto attendere l’arrivo di un altro macchinario da Brescello».
«Ci sono poi da aggiungere - ha ricordato Michela Canova - i 157 volontari dei vari gruppi, tra i quali la protezione civile comunale di Colorno, l’Ana provinciale, la Croce Rossa di Sorbolo, la Croce Azzurra di Traversetolo, il gruppo Bentivoglio di Gualtieri e poi ancora i gruppi comunale di Brescello, Tricolore di Reggio Emilia, Sissa, Mezzani e Il campanone di Scandiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Incidente

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: ferita una donna

tg parma

Sicurezza e scuole fra le priorità di Pizzarotti: video-intervista

Nascerà un partito dei sindaci? Pizzarotti è concentrato su Parma ma da Napoli arrivano gli elogi di de Magistris

1commento

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

25commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

8commenti

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

2commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

2commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

LA PEPPA

Budino di due colori

SPORT

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande