22°

IL CASO

Colorno, prosegue la battaglia sul museo dell'Aranciaia

Gli ex curatori: «I cimeli sono sopravvissuti alle guerre, non alla Canova»

Colorno, prosegue la battaglia sul museo dell'Aranciaia
0

«Nella sezione stampa del museo dell’Aranciaia ci sono cimeli dei primi dell’Ottocento. Cimeli che hanno resistito ai moti rivoluzionari del 1848, a due guerre mondiali, al nazifascismo ed ora rischiano di essere soppressi dal sindaco Michela Canova?». Usano l’arma dell’ironia gli storici curatori dell’Aranciaia Franco Piccoli e Luigi Simeone per difendere la sezione stampa del precedente museo dell’Aranciaia che non ha trovato spazio – secondo quando dichiarato dal sindaco nell’ultimo consiglio comunale - nei progetti del nuovo Mupac, il museo dei paesaggi di terra e di fiume fortemente voluto dall’amministrazione comunale Canova. Ma Piccoli e Simeone lanciano anche un allarme per lo stato in cui si trovano gli oggetti non esposti nel Mupac parlando di «forte degrado con pericolo di furti e incendi».
«Quella dell’Aranciaia non è stata una riorganizzazione – attaccano Piccoli e Simeone - ma una totale forzata trasformazione che ha distrutto tutti gli allestimenti didattici, perduto le memorie e la storia dei vari cimeli, cancellato intere sezioni e condannato al degrado tanti oggetti ora ammassati al piano terreno senza custodia e protezione da furti o incendi. Questo non era mai avvenuto con noi precedenti curatori».
«Paventando una fine ingloriosa del vecchio museo, era stata attivata una petizione popolare che ha raggiunto oltre 300 firme. Nella petizione, regolarmente ignorata dalla Canova - proeguono Piccoli e Simeone - si chiedeva che tutte le sezioni fossero mantenute e che per il progetto fosse creato un comitato locale per individuare assieme le linee della riorganizzazione museale. A Colorno non mancano risorse culturalmente preparate, sensibili che avrebbero prestato la loro opera a titolo completamente gratuito».
Nel loro intervento Piccoli e Simeone analizzano ogni parola pronunciata dal sindaco in consiglio: «l’affermazione della Canova “Gli oggetti che costituivano le raccolte del museo etnografico sono stati acquisiti allo stato in cui i “curatori” li hanno lasciati e custoditi nello stesso luogo” è falsa e priva di ogni fondamento. Con grande spesa gli oggetti sono stati più e più volte spostati in modo ingiustificato da un’impresa di traslochi tra un piano e l’altro dell’Aranciaia. Gli ultimi traslochi sono avvenuti solo pochi mesi fa perché i “nuovi curatori” si sono accorti che erano stati ammassati in un’area molto ristretta del piano superiore e potevano dare luogo a crolli».
Poi la denuncia: «Attualmente il piano terreno, con gli ultimi spostamenti effettuati, versa in uno stato di profondo degrado come non si era mai visto con oggetti, anche di valore, ammassati in un disordine infernale. Alcune preziose lanterne magiche stanno arrugginendo. Basta effettuare un confronto tra una foto scattata nel 2010 ed un’attuale, con la stessa angolazione, per rendersene conto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

'SEMBRA IERI'

Piazza Garibaldi: il posto pubblico Sip (1994)

 Elton John

Elton John

MUSICA

Paura per Elton John: "Ha rischiato di morire"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Parma celebra la Liberazione: il corteo ha attraversato il centro

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione: il corteo ha attraversato il centro Foto

Racconta il tuo 25 Aprile: scarica l'app Gazzareporter e inviaci le tue foto!

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 63enne

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: è Bebe?

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

9commenti

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

LETTERE

"Un ponte di barche o traghetti durante i lavori sul ponte"

IL CASO

Violenza sessuale, nuovo processo per il chirurgo

Scuola

Mancano 51 aule alle superiori

2commenti

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

Rugby

Michela, campionessa d'Inghilterra

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

ROMA

Alitalia: il "no" vince con il 67%. Convocato il cda

SOCIETA'

25 Aprile

Montechiarugolo: il castello diventa... tricolore

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

parma in crisi

Marco Ferrari: "Tutti abbiamo voglia di svegliarci da un incubo" Video

2commenti

parma in crisi

Faggiano, confronto con i tifosi davanti al Tardini La foto

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"