20°

31°

IL CASO

Colorno, prosegue la battaglia sul museo dell'Aranciaia

Gli ex curatori: «I cimeli sono sopravvissuti alle guerre, non alla Canova»

Colorno, prosegue la battaglia sul museo dell'Aranciaia
0

«Nella sezione stampa del museo dell’Aranciaia ci sono cimeli dei primi dell’Ottocento. Cimeli che hanno resistito ai moti rivoluzionari del 1848, a due guerre mondiali, al nazifascismo ed ora rischiano di essere soppressi dal sindaco Michela Canova?». Usano l’arma dell’ironia gli storici curatori dell’Aranciaia Franco Piccoli e Luigi Simeone per difendere la sezione stampa del precedente museo dell’Aranciaia che non ha trovato spazio – secondo quando dichiarato dal sindaco nell’ultimo consiglio comunale - nei progetti del nuovo Mupac, il museo dei paesaggi di terra e di fiume fortemente voluto dall’amministrazione comunale Canova. Ma Piccoli e Simeone lanciano anche un allarme per lo stato in cui si trovano gli oggetti non esposti nel Mupac parlando di «forte degrado con pericolo di furti e incendi».
«Quella dell’Aranciaia non è stata una riorganizzazione – attaccano Piccoli e Simeone - ma una totale forzata trasformazione che ha distrutto tutti gli allestimenti didattici, perduto le memorie e la storia dei vari cimeli, cancellato intere sezioni e condannato al degrado tanti oggetti ora ammassati al piano terreno senza custodia e protezione da furti o incendi. Questo non era mai avvenuto con noi precedenti curatori».
«Paventando una fine ingloriosa del vecchio museo, era stata attivata una petizione popolare che ha raggiunto oltre 300 firme. Nella petizione, regolarmente ignorata dalla Canova - proeguono Piccoli e Simeone - si chiedeva che tutte le sezioni fossero mantenute e che per il progetto fosse creato un comitato locale per individuare assieme le linee della riorganizzazione museale. A Colorno non mancano risorse culturalmente preparate, sensibili che avrebbero prestato la loro opera a titolo completamente gratuito».
Nel loro intervento Piccoli e Simeone analizzano ogni parola pronunciata dal sindaco in consiglio: «l’affermazione della Canova “Gli oggetti che costituivano le raccolte del museo etnografico sono stati acquisiti allo stato in cui i “curatori” li hanno lasciati e custoditi nello stesso luogo” è falsa e priva di ogni fondamento. Con grande spesa gli oggetti sono stati più e più volte spostati in modo ingiustificato da un’impresa di traslochi tra un piano e l’altro dell’Aranciaia. Gli ultimi traslochi sono avvenuti solo pochi mesi fa perché i “nuovi curatori” si sono accorti che erano stati ammassati in un’area molto ristretta del piano superiore e potevano dare luogo a crolli».
Poi la denuncia: «Attualmente il piano terreno, con gli ultimi spostamenti effettuati, versa in uno stato di profondo degrado come non si era mai visto con oggetti, anche di valore, ammassati in un disordine infernale. Alcune preziose lanterne magiche stanno arrugginendo. Basta effettuare un confronto tra una foto scattata nel 2010 ed un’attuale, con la stessa angolazione, per rendersene conto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat