11°

colorno

Addio a Dante, sopravvissuto alla grande tragedia del Po

La famiglia Ranzini distrutta in un pomeriggio d'estate. I suoi quattro fratelli affogarono nell'agosto '69: un dramma che commosse Parma

Addio a Dante, sopravvissuto alla grande tragedia del Po
Ricevi gratis le news
2
 

Aveva solo tre anni il giorno di quella tragedia che in pochi minuti distrusse la sua famiglia. Si è spento a 48 anni a Colorno– dove abitava nel quartiere alle spalle della sede della Pubblica assistenza – Dante Ranzini, sopravvissuto con la mamma e un fratello alla tragedia del fiume Po a Boretto di domenica 3 agosto del 1969 quando persero la vita quattro suoi fratelli: Mario di 15 anni, Roberto di 14, Mauro di 12 e Paolo di 10. Tutti annegati in un «fondone» del Grande Fiume, poco lontano dal ponte sul Po di Viadana.

La tragedia dei fratelli Ranzini sconvolse tutta la nostra provincia. Quel 3 agosto del 1969, da giornata di gioia da trascorrere lungo il fiume Po, si trasformò in una giornata di disperazione. Dai Capannoni del Castelletto in città la famiglia Ranzini – nonna, mamma e sei figli maschi – prese la corriera diretta verso la Bassa per raggiungere lo spiaggione del Po a Boretto. I bambini iniziarono a giocare a palla. Poi un tiro più potente dei precedenti e la palla finì in mezzo all’acqua. Tentarono in quattro di raggiungerla, ma non vi riuscirono. Furono sopraffatti dalle acque del Grande Fiume che spesso hanno tradito anche i nuotatori più esperti. Il tutto era successo sotto lo sguardo impotente della nonna, della mamma Renata, dell’altro figlio Tullio e del piccolo Dante che all’epoca aveva solo tre anni, ma che da quella tragedia è stato segnato per tutta la vita.

La scomparsa dei quattro fratelli Ranzini fu un lutto per tutta la città. Furono migliaia i parmigiani che parteciparono ai funerali. La chiesa del Corpus Domini risultò troppo piccola per contenere tutti i parenti, gli amici e i cittadini toccati da quella tragedia. «Il cuore di Parma intorno a quattro bare» titolò a nove colonne la Gazzetta di Parma dopo i funerali. Le bare furono esposte al Castelletto e poi portate a spalla durante il corteo tra due ali di folla. In viale Martiri della Libertà il saluto ai quattro ragazzi fu rivolto anche dal sindaco Enzo Baldassi e da Roma arrivò una corona inviata dall’allora presidente della Repubblica Giuseppe Saragat. In città ebbe inizio una partecipata gara di solidarietà con tanti parmigiani che fecero pervenire offerte a sostegno di quella famiglia distrutta dal dolore.

Il decesso di Dante è avvenuto pochi giorni fa. Non si è sentito bene nel corso della notte. È uscito di casa per prendere un po’ d’aria, ma vicino al distributore che si affaccia sull’Asolana a Colorno il suo cuore ha cessato di battere. A nulla è servito il tempestivo intervento del medico e dei militi della Pubblica assistenza di Colorno, subito avvertiti. Il funerale si è tenuto giovedì mattina a Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Berta

    19 Luglio @ 00.28

    Riposa in pace Dante, finalmente. Anch'io l'ho conosciuto da ragazzino, già col cuore malato e ferito da un dolore troppo grande da sopportare per un bambino. Incompreso e trascurato da una scuola, la Mazzini Drago (professori e preside), che ignorava con disprezzo i suoi ragazzi più deboli abbandonandoli alla loro disperazione e a un destino infame. Sei sempre stato nei miei ricordi, tu e altri che in quegli anni frequentavano quel baraccone gestito da incompetenti, persi per strada e morti troppo giovani: Dante, Mirko, Stefania, Paola e TANTI altri... Grazie a voi, sulla vostra pelle, ho imparato molto presto a riconoscere il marciume che purtroppo si annida nelle nostre ipocrite istituzioni. Parole tante di cui riempirsi la bocca, azioni concrete zero...

    Rispondi

  • giuseppe

    18 Luglio @ 20.45

    Conoscevo Dante ai tempi in cui frequentava la scuola media Mazzini Drago di P.Le S.Giacomo (fine anni '70, inizio anni '80). Un duro all'apparenza, ma ferito dalla vita. Il fratello Tullio è operatore ecologico in Oltretorrente, ma da un bel po' non lo vedo...Riposa in pace, Dante.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS