10°

20°

la storia

Il muro di...Colorno

Dal marzo del 2013 una casa è circondata da puntelli per sorreggere la recinzione del parco. Bassa Siberia, si aprono le buste. Presto il via al ripristino del muro
Ricevi gratis le news
1
 

La lunga attesa dovrebbe essere finita. Nel giro di una decina di giorni dovrebbero iniziare i lavori di sistemazione del muro perimetrale del parco ducale della Reggia in via Bassa Siberia a Colorno. Il condizionale resta d’obbligo sino all’ultimo passaggio tecnico, ma oggi in Provincia dovrebbe essere il giorno dell’apertura delle buste delle ditte che hanno partecipato al bando di gara. Poi servirà la determina esecutiva e in una decina di giorni i lavori dovrebbero, finalmente, iniziare.

L’intervento riguarda la messa in sicurezza e il rifacimento del muro perimetrale settecentesco del parco ducale di Colorno, crollato per una sezione di una ventina di metri in corrispondenza di via Bassa Siberia nel marzo del 2013. Una situazione che ha creato non pochi disagi ai residenti della via e, in particolare, ad un’abitazione che da due anni e mezzo è circondata dai puntelli che sorreggono una parte di muro danneggiata, ma non crollata.

«Nel giro di una decina di giorni i lavori dovrebbero avere inizio – conferma il sindaco di Colorno e consigliere provinciale con delega al Patrimonio Michela Canova -. Resta la variabile climatica legata non tanto alle precipitazioni ma al fatto che le malte che saranno utilizzate non legano bene al di sotto dei cinque gradi, una situazione che pensiamo possa essere scongiurata ancora per qualche settimana».

L’intervento richiede 90mila euro: 60mila frutto di una copertura assicurativa e 30mila messi a disposizione dalla Provincia, ente proprietario di tutto il patrimonio della Reggia e del parco ducale.

Il percorso per arrivare alla sistemazione del muro di via Bassa Siberia è stato tutt’altro che semplice. A dicembre 2014 arrivò la dichiarazione dell’assicurazione per la liquidazione dei 60mila euro, poi ad aprile 2015 il via libera ai 30mila euro mancanti a carico della Provincia. Seguirono una serie di passaggi tecnici come la relazione del dirigente responsabile per documentare la necessità di intervenire per evitare danni per l’ente, il parere favorevole dell’organo di revisione e l’approvazione di un decreto del presidente della Provincia per variare il bilancio provvisorio.

«Il troppo tempo resosi necessario per attuare il lavoro – commenta il sindaco – vanifica quasi del tutto la soddisfazione del poter finalmente intervenire. È servita davvero tanta fatica ed è stato impiegato tanto tempo, con continue telefonate e richieste via mail, per ricostruire una parte di muro crollata e non certo il duomo di Milano. Nessuno ha responsabilità precise per tutto questo se non il fatto di essere prigionieri di una riforma delle province che mette di fronte ad una situazione folle. Il complesso Reggia avrebbe il reddito per l’ordinaria amministrazione, anche per intervenire sul parco, ma non è spendibile perché entra in un bilancio, quello della Provincia, che fa uscire risorse solo per pagare gli stipendi e le somme destinate ad interventi urgenti. Dispiace per i disagi che i cittadini hanno dovuto sopportare per così tanto tempo, ma in tanti anni di pubblica amministrazione non mi sono mai imbattuta in un iter così complicato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    18 Ottobre @ 16.34

    continuiamo così..facciamoci del male! (riferito alla così detta "abolizione delle province", ente considerato dal governo nazionale inutile, ed invece più vicino alle vere esigenze dei cittadini rispetto alle regioni ed al governo "nazionale"!) ci vorrebbe un referendum per ripristinare il potere ed i fondi delle province, togliendoli alle regioni, che solitamente investono molto sul capoluogo regionale, ed il resto sui territori dei potentati politici, vedi in Emilia-Romagna su Bologna e ReggioEmilia...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Parma-Entella 3-1: Lucarelli segna nel primo tempo, decisivi Calaiò e Insigne nella ripresa

STADIO TARDINI

Parma-Entella 3-1: Lucarelli segna nel primo tempo, decisivi Calaiò e Insigne nella ripresa Foto

Il Parma sale a 14 punti in classifica

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

10commenti

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

BASSA

Energia elettrica, servizio regolare a Fontanellato: la sospensione è stata spostata al 30 ottobre

L'elettricità dovrà essere staccata per un'intera mattina a causa di un intervento nella scuola

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

FOCUS

Quando l'inquinamento uccide Video

SPORT

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro