TORRILE

In bus da Bezze a San Polo

In bus da Bezze a San Polo
Ricevi gratis le news
0
 

Da oggi i residenti di Bezze potranno raggiungere San Polo in bus. E’ stata attivata una nuova «mini-linea» che, fino a giugno, collegherà tutte le frazioni del comune della Bassa. Quattro le corse programmate per ora: due in andata e due in ritorno. «Il collegamento tra frazioni era una delle cose che avevamo promesso durante la campagna elettorale e oggi siamo riusciti a realizzarlo, anche se il servizio è ancora in fase sperimentale. Ci manca ancora Gainago per raggiungerle tutte ma il problema del collegamento sta nella difficoltà di sincronizzare gli orari del bus con quelli di apertura del passaggio a livello» dice il sindaco Alessandro Fadda. Dopo il prolungamento della linea urbana numero 2, che ogni ora arriva fino a San Polo, e il servizio di corriere che passano per il capoluogo e per la frazione più popolosa, anche chi si vorrà muovere per le frazioni potrà farlo con i mezzi pubblici. «Per ora il servizio è in test, ma se i numeri ci diranno che l’utilizzo è costante e che la linea è gradita, faremo il possibile per mantenerla». Il costo dei sei mesi di attivazione del servizio non è poco per un Comune come Torrile: per far girare il bus da 20 posti che fa la spola tra Bezze, Torrile, Rivarolo, Sant’Andrea, San Polo e Vicomero, l’ente dovrà spendere infatti quasi duemila euro al mese. «Nel valutare gli orari di passaggio del bus abbiamo cercato di agevolare le persone che intendono usare questo mezzo per andare a fare la spesa o effettuare commissioni».

Orari Il primo passaggio da Bezze è programmato alle 9.20 per essere alle 9.45 a San Polo, passando per Torrile, Rivarolo, Vicomero, Cervara, Baganzola e Sant’Andrea, mentre la partenza pomeridiana è fissata per le 16.20 con arrivo alle 16.45. Il rientro, invece, è alle 12.45 la mattina, con arrivo a Bezze alle 13, e alle 18.15 al pomeriggio, con arrivo a Bezze alle 18.35. Il nuovo servizio prevede anche estensioni delle corse già esistenti: da quelle di Baganzola delle 9.05 e delle 16.05 verso Torrile, che arriveranno fino a Bezze, alle due fermate aggiuntive a San Polo e Sant’Andrea per le corse delle 12.35 e 16.35 in arrivo da Baganzola. «Il servizio è diventato ancora più necessario di prima dallo scorso mese di settembre quando è stato chiuso l’ufficio postale che serviva tutta la zona ad ovest del torrente Parma. Come avevamo già sottolineato più volte per chi abita a Torrile, Bezze o Rivarolo, non è la stessa cosa appoggiarsi a quello di San Polo: nel piccolo presidio torrilese potevano arrivare a piedi o in bicicletta, oggi per svolgere le stesse operazioni devono percorrere oltre 10 chilometri tra andare e tornare. Per ovviare a questo disagio, in attesa del responso del Tar per il ricorso che abbiamo presentato, abbiamo iniziato fin da settembre a confrontarci con Smtp e a cercare di stanziare la somma necessaria all’attivazione del servizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova