13°

20°

compiano

Un nuovo nido a Isola

Inaugurato "Il covo dei biricchini" realizzato da Comune, Provincia e Fondazione Cariparma

Un nuovo nido a Isola
Ricevi gratis le news
0

Dopo anni di lavoro ed impegno costante, l’amministrazione comunale di Compiano ha inaugurato «il covo dei birichini», il nuovo asilo nido comunale nel centro residenziale di Isola. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco di Compiano, Sabina Delnevo, Pierluigi Ferrari, l’onorevole Giuseppe Romanini, il consigliere provinciale delegato alla scuola Giampaolo Serpagli con il collega Gianpaolo Cantoni, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Bedonia Roberto Pettenati e il presidente della Fondazione Cariparma Paolo Andrei. Tra gli ospiti il sindaco di Albareto Davide Riccoboni, il vicesindaco di Borgotaro Sandra Montelli, il comandante della Stazione Carabinieri di Bedonia Fabio Tasca, la Polizia Municipale di Borgo Val di Taro ed il corpo docente della scuola dell’infanzia e primaria di Isola. Corposa ed entusiasta è stata la partecipazione della cittadinanza ed in particolare dei genitori degli alunni che con la loro presenza hanno gratificato tutti quelli che hanno collaborato alla realizzazione di un sevizio così importante per le nuove generazioni. Dopo il taglio del nastro il parroco di Compiano don Amedeo Mantovani ha recitato una preghiera e poi benedetto la struttura.
«Il progetto è stato ideato e fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Compiano con il sostegno dell’amministrazione provinciale di Parma ed è stato reso possibile dal prezioso ed imprescindibile contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Parma, ha spiegato il sindaco Sabina Delnevo.
L' ambiente è moderno, funzionale e soprattutto, accogliente e confortevole per i piccoli ospiti, in modo che possano vivere i primissimi contatti con il mondo della scuola nella maniera più serena e gioiosa possibile”. I locali interni del nido sono forniti di tutti i servizi essenziali: un’ampia e luminosa sala da pranzo, una stanza per la ricreazione, un moderno locale con toilette dotata di fasciatolo ed un dormitorio per il riposo dei bimbi. Nel fabbricato sono stati anche ampliati gli spazi per i lavori didattici: presentata una ampia stanza di informatica con cinque postazioni attrezzate per gli studenti della scuola primaria ideati in previsione di una prossima istallazione della fibra ottica previsto nel progetto originale dell’amministrazione comunale. Mentre all’esterno del fabbricato sono stati ultimati ed inaugurati il nuovo giardino aperto a tutti gli alunni sia del nido che alla scuola elementare ed i nuovi giochi predisposti con gli accorgimenti di sicurezza necessari. «Questo intervento è la conclusione ideale di un ciclo di lavoro iniziato nel 2013 con la realizzazione e l’apertura del nuovo plesso scolastico - ha voluto ricordare ai presenti il primo cittadino di Compiano Sabina Delnevo - . Oltre a completare l’offerta educativa per i bambini dai primissimi anni di vita fino alla quinta elementare, vuole essere un punto di riferimento e d’attrazione per tutte le famiglie, in particolare quelle più giovani che, spesso, sono portate ad allontanarsi dalle piccole realtà di montagna poiché non trovano risposte adeguate alle loro esigenze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

2commenti

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

francia

Parigi ha battuto oggi il record di ingorghi: 546 km

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...