Botta e risposta

Ghiretti: “Parma Infrastrutture, Bosi valuti le sue responsabilità”

Ghiretti: “Parma Infrastrutture, Bosi valuti le sue responsabilità”
Ricevi gratis le news
0

Il consigliere Roberto Ghiretti di Parma Unita replica con una lettera pubblica al capogruppo 5 stelle Bosi che in Consiglio comunale lo aveva attaccato in merito al conferimento dei campi sportivi del Comune di Parma a Parma Infrastrutture, quando lo stesso Ghiretti rivestiva la carica di assessore allo Sport. 

La gestione dei campi è un'attività alquanto trasparente sotto il profilo dei conti, hanno entrate certe e uscite altrettanto prevedibili. Il loro valore complessivo, come stimato anche da questa amministrazione, è di circa 500mila euro ed è un valore che non cambia se a gestirli è direttamente il Comune di Parma o Parma Infrastrutture. Tutto questo per dire che sì, sotto il mio assessorato mi è stato chiesto di trasferire la proprietà dei campi alla partecipata e io ho passato mesi a chiedere rassicurazioni sull'operazione che, conti alla mano, pareva sicura e priva di rischi. Quando poi si è evidenziato che il Comune non stava trasferendo i fondi promessi, necessari al pagamento delle manutenzioni, io non ero più assessore da tempo. Se il consigliere Bosi ieri intendeva sottolineare che occorre la massima attenzione quando si avallano operazioni della propria maggioranza non posso che essere d'accordo, se invece intendeva addossarmi responsabilità maggiori le rispedisco prontamente al mittente.
A questo proposito, parlando di responsabilità, mi chiedo se il Consigliere è cosciente del fatto che votando a settembre il Bilancio di Parma Infrastrutture lui sì si assumerà la responsabilità di ignorare quanto la ex presidente Pedroni ha fatto mettere nero su bianco nei verbali dell'ultima assemblea a cui ha partecipato. Verbali che, pubblicati dalla stampa, lasciano intendere che siano stati gonfiati i debiti della partecipata verso il Comune e sgonfiati quelli del Comune verso la partecipata. Un'operazione che a me non risulta per nulla chiara, sulla quale non sono state date spiegazioni di cui il consigliere non potrà certo sostenere di non conoscere i contenuti.
Vorrei infine chiudere questo intervento sottolineando anche un altro passaggio importante, quello relativo al centro commerciale che potrebbe insediarsi nell'area del Pua Ikea. Io – e con me gli altri Consiglieri di minoranza - non ho mai detto che a settembre verrà aperto il centro commerciale. Ho detto che, come riportato dalla stampa, la società titolare sta inviando alle aziende commerciali un nuovo opuscolo nel quale si annuncia la prossima apertura e su tale opuscolo viene riportata la dicitura Comune di Parma. Tale dicitura o è completamente abusiva, e allora chiedo all'assessore Alinovi di agire di conseguenza, o non lo è. E se non è abusiva allora vuol dire che delle decisioni sono state prese, ignorando completamente le prerogative del Consiglio comunale. Io, ad oggi, sto ancora aspettando una parola chiara sulla vicenda da parte dell'Assessore, se il consigliere Bosi sa qualcosa sarò felice di essere adeguatamente aggiornato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS