lavori

1 milione e 200 mila per gli asili "La Locomotiva" e "Alice"

Interventi per quasi 1 milione e 200 mila euro nelle scuole dell'infanzia comunali La Locomotiva e Alice
Ricevi gratis le news
0

Sopralluogo del sindaco Federico Pizzarotti; della vicesindaco, con delega alla scuola ed ai servizi educativi, Nicoletta Paci, e dell'assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi nelle scuole dell'infanzia Alice e Locomotiva dove sono in corso a pieno ritmo i lavori per migliorare l'efficientamento energetico e sopratutto interventi in tema di miglioramento della sicurezza sismica con il rifacimento dei tetti delle due scuole. Sia l'Alice che il Locomotiva riapriranno con l'avvio del nuovo anno scolastico quasi del tutto rinnovate.
“Si tratta di interventi che rientrano nel piano complessivo di riqualificazione del patrimonio di edilizia scolastica del Comune – ha spiegato il primo cittadino Federico Pizzarotti – si tratta di un percorso avviato dall'Amministrazione nel corso degli anni per mettere in sicurezza l'intero complesso di edilizia scolastica di proprietà del Comune”.
“Alice e Locomotiva – ha precisato la vicesindaco Nicoletta Paci – saranno due scuole più sicure e accoglienti grazie agli interventi in corso volti a favorire anche il benessere dei ragazzi che le frequentano, nell'ambito di un piano complessivo di edilizia scolastica che contempla investimenti per quasi 7 milioni di euro da parte del Comune per il 2016”.
Soddisfazione è stata espressa dall'assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi: “si tratta di interventi che rientrano in una strategia complessiva messa a punto dal Comune in tema di edilizia scolastica con importanti novità che prevedono l'apertura della nuova Racagani in settembre, il nuovo asilo di Fognano, gli interventi all'Anna Frank, quelli alla Corazza, per 2 milioni e mezzo di euro che partiranno in settembre e che sono già stati appaltati. I due interventi all'Alice ed alla scuola dell'infanzia Locomotiva sono analoghi a quelli posti in essere lo scorso anno alle scuole dell'infanzia Zanguidi e Zucchero Filato”.
Fervono i lavori nei cantieri aperti nelle scuole dell'infanzia comunali Alice e Locomotiva, per cui l'Amministrazione ha stanziato poco meno di 1 milione e 200 mila euro per dare seguito ai progetti esecutivi, approvati dalla Giunta, relativi al miglioramento sismico ed interventi di efficientamento energetico. I lavori rientrano nel “Piano straordinario sull'edilizia scolastica” del Comune di Parma che, per il 2016, prevede investimenti complessivi pari a quasi a 7 milioni di euro.
Gli interventi nelle scuole dell'infanzia comunali “La Locomotiva” e “Alice”, sono coordinati da Parma Infrastrutture Spa che ha in carico il patrimonio del Comune. Per questo, sono stati stanziati 600 mila euro per la scuola dell'infanzia “La Locomotiva” di via Malvisi volti ad aumentarne la sicurezza sismica e l'efficientamento energetico.
Altri 591 mila sono stati stanziati per il miglioramento sismico e l'efficientamento energetico della scuola dell'infanzia “Alice” di viale Rustici. I lavori vengono realizzati durante la pausa estiva approfittando del fatto che le scuole sono chiuse e non si incide sul calendario scolastico.
Alla scuola materna “Alice” gli interventi riguardano sia gli aspetti strutturali che quelli energetici. In particolare, dal punto di vista strutturale, con la realizzazione di un “esoscheletro esterno” di cemento armato ed il rinforzo di travi e pilastri esistenti per migliorarne la resistenza sismica . In occasione dei lavori sono previsti interventi di miglioramento delle performance energetiche dell'edificio e la sostituzione totale dei serramenti esterni.
Alla scuola dell'infanzia “La Locomotiva”, unitamente agli interventi prettamente strutturali, sono stati inclusi nel progetto ulteriori lavori che permetteranno di incrementare l’isolamento termico del tetto dell’edificio. Gli interventi rientrano all’interno di un programma di azioni sul complesso scolastico, terminati i quali potrà essere garantito anche un adeguato livello di efficientamento energetico e significativi miglioramenti delle prestazioni energetiche ed ambientali del fabbricato. Gli interventi strutturali permetteranno di apportare importanti miglioramenti per quanto attiene la sicurezza sismica dell'edificio e saranno l'occasione per effettuare interventi volti a ridurre i consumi energetici della scuola e migliorare gli ambienti per i bambini che la frequentano.
Prosegue l'impegno dell'Amministrazione per migliorare il patrimonio scolastico esistente, dopo che Parma è stata una delle prime città in Emilia Romagna a togliere l'amianto dai tatti di tutte le scuole. Il Comune ha, inoltre, previsto diversi interventi fra cui uno dei più significativi riguarda la scuola Anna Frank.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS